LUSITANIA #3: TALKING ABOUT JORGE COELHO.

Non c'è alcun dubbio che  la vicenda delle Privacy Policy abbiano sconvolto la normale programmazione del blog. Adesso però è il momento di tornare alla vita quotidiana.
La settimana prossima uscirà la mia intervista con il disegnatore portoghese Jorge Coelho, facente  parte del ciclo Il Giro d' Europa a Fumetti  qualche giorno prima però pubblicherò la terza ed ultima parte del post sulle Masche Piemontesi.
Com'è  tradizione di Nocturnia ecco una scheda sull'autore.

Jorge Coelho (o come preferisce farsi chiamare JCoelho ) nasce a Lisbona, la capitale portoghese nel 1977, sin da piccolo comincia a disegnare e a sperimentare con pennelli e matite.
La passione per il disegno lo porta nel 1996 a studiare grafica ed arte della comunicazione presso l' Istituto di Belle Arti  ( Escola de Artes )  António Arroio .

Nel corso degli anni successivi Coelho lavora  con diverse riviste e giornali lusitani come Diário de Notícias, ADWeek ed editori come ASA (Grupo Leya, che rimane uno dei maggiori se non il più grande gruppo editoriale portoghese che si occupa di fumetti) , realizza illustrazioni pubblicitarie ( molto famosi in patria sono stati i suoi lavori per una marca di caffè molto famosa nel mercato lusitano il Cafè Tofa) .
Ma il "nostro" presta la sua arte  principalmente nel settore dei fumetti e dell'animazione: nel 2002 collabora alla serie animata "Angelitos" (1)

Da sempre appassionato dei comics americani sviluppa uno stile iper realista che, nel corso degli anni, gli aprirà le porte di mercati esteri.

Infatti Coelho lavora molto per gli Stati Uniti disegnando fumetti come Outlaw Territory #2  e Forgetless per l'editore Image;  Venom per la Marvel e Polarity per i Boom! Studios

Nel frattempo però l'autore non dimentica certo le sue origini facendo la sua parte per lo sviluppo della banda desenhada lusitana; tra le altre cose partecipa al volume collettivo "É De Noite Que Faço As Perguntas" per l'editore Saída De Emergência ed ambientato durante il periodo della dittatura portoghese.
Segnalo anche che Coelho nel corso degli anni ha fatto parte di diversi collettivi di autori internazionali come Brand New Nostalgia.
Jorge Coelho è un disegnatore molto interessante, in grado di essere un ottimo trait d'union tra la tradizione europea e quella statunitense.
Nei prossimi giorni arriverà la mia intervista con lui e, successivamente, una scheda sul mondo del fumetto lusitano; questi saranno al momento (assieme ad una intervista con la disegnatrice Joana Afonso) gli interventi conclusivi della mia escursione nel mondo artistico di quel paese.
In attesa di passare ad altre nazioni.


(1) Angelitos è una coproduzione tra Portogallo e Brasile, si tratta di una serie di 120 episodi tutti della durata di 1 minuto.  La casa di produzione si chiama Animanostra

Privacy Policy

Tra qualche giorno, precisamente il 2 di giugno sarà l'ultima data utile per adeguarsi alla normativa sui Cookies.
Sinceramente ho ancora le idee poco chiare in proposito, però dal momento che - a quanto pare - per chi non si adegua sono previste sanzioni anche salate ho inserito sia un banner a lato sia una pagina apposita chiamata Privacy Policy
Sperando che che questo basti a mettermi in regola - nel caso accetto consigli anche su come inserire una navbar apposita - per una maggiore trasparenza riposto anche qui il tutto.
Desidero ringraziare per i preziosi consigli e l'insostituibile aiuto Ximi-Blogghidee e Davide Novelli.
Una richiesta per gli eventuali commentatori: non chiedetemi consigli tecnici perché io per primo ho avuto enormi difficoltà con questa cosa.  ;)

Privacy Policy
Ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs 30 giugno 2003 n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, di seguito viene fornita la Privacy Policy del sito Nocturnia.
Anche se ricordo che Nocturnia è un sito amatoriale, in quanto non viene aggiornato periodicamente ( leggere pagina Contatti & Disclaimer ) dove è presente anche la mia mail per qualsiasi contatto e che ripeto anche qui : nicolapari@hotmail.it.) Inoltre Nocturnia è un blog senza alcun fine di lucro, senza alcun tipo di pubblicità (non possiede nemmeno Adsense o prodotti similari.
Così giusto per chiarire. ;)

La presente “Cookie Policy” (la nostra politica relativa all’uso di cookie) viene applicata a tutti i siti internet, alle pagine brandizzate; su piattaforme di terze parti (ad esempio, Facebook YouTube), e alle applicazioni a cui si fa accesso o che vengono utilizzate attraverso tali siti internet o piattaforme di terze parti (“wwwwelcometonocturnia.blogspot.it“) che siano condotte da o per conto di Nocturnia.
Facendo uso di Nocturnia, si acconsente al nostro utilizzo di cookie in conformità con la presente Cookie Policy. Se non si acconsente al nostro utilizzo di cookie in questo modo, occorre impostare il proprio browser in modo appropriato oppure non usare Nocturnia (wwwwelcometonocturnia.blogspot.it ) . Se si decide di disabilitare i cookie che impieghiamo, ciò potrebbe influenzare l’esperienza dell’utente mentre si trova su Nocturnia.
Le informazioni riportate di seguito riepilogano i diversi tipi di cookie che utilizziamo Nocturnia, insieme alla loro rispettiva funzione e durata (ovvero per quanto tempo ciascun cookie rimarrà sul vostro dispositivo).

COSA SONO I COOKIE?
I cookie sono file informatici o dati parziali che possono venire salvati sul vostro computer (o altri dispositivi abilitati alla navigazione su internet, per esempio smartphone o tablet) quando visitate Nocturnia. Di solito un cookie contiene il nome del sito internet dal quale il cookie stesso proviene, la ‘durata vitale’ del cookie (ovvero per quanto tempo rimarrà sul vostro dispositivo), ed un valore, che di regola è un numero unico generato in modo casuale.

PER COSA USIAMO I COOKIE?

Noi utilizziamo i cookie per rendere l’uso di Nocturnia  più semplice e per meglio adattare sia Nocturnia che i nostri prodotti ai vostri interessi e bisogni. I cookie possono anche venire usati per aiutarci a velocizzare le vostre future esperienze ed attività sul nostro Sito. Inoltre usiamo i cookie per compilare statistiche anonime aggregate che ci consentono di capire come le persone usano i nostri Siti e per aiutarci a migliorare la struttura ed i contenuti di questi Siti. Non siamo in grado di identificarvi personalmente attraverso queste informazioni.


CHE TIPI DI COOKIE USIAMO?

Due tipi di cookie possono venire usati su Nocturnia:  – ’session cookies’ e ’persistent cookies’. I ‘session cookies’ sono cookie temporanei che rimangono sul vostro dispositivo fino al momento in cui lasciate Nocturnia. Un ‘persistent cookie’ rimane sul vostro dispositivo per molto più tempo o fino a quando lo cancellate manualmente (quanto tempo il cookie rimane sul vostro dispositivo dipenderà dalla durata ovvero ‘durata vitale’ del cookie in oggetto e dalle impostazioni del vostro browser).
Performance; questi cookie ci aiutano a capire come gli utenti interagiscono con i nostri siti internet fornendoci informazioni relative alle sezioni visitate, il tempo trascorso sul sito, e qualsiasi questione che sia emersa, per esempio un messaggio di errore. Questo ci aiuta a migliorare la resa del nostro sito internet.Questi cookie non ti identificano come individuo. Tutti i dati vengono raccolti e aggregati in forma anonima.
Funzionalità; questi cookie permettono al nostro sito internet di ricordare le scelte che fate (per esempio, il vostro nome utente, la lingua prescelta o la regione in cui vi trovate) per fornirvi un’esperienza online più personalizzata. Possono anche consentire agli utenti di visualizzare i video, entrare nei giochi e interagire con gli strumenti sociali tipo blogchatroom forum. Le informazioni che vengono raccolte da questi cookie possono includere informazioni personali identificabili che avete fornito, per esempio il vostro nome utente o immagine del profilo. Saremo sempre trasparenti nei vostri confronti in merito a quali informazioni raccogliamo, l‘uso che ne facciamo e con chi le condividiamo. Se non si accettano questi cookie, la resa e funzionalità del sito internet potrebbero risultare minori e l’accesso ai contenuti del sito potrebbe venire limitato.
Targeting / pubblicità; questi cookie vengono usati per presentare contenuti più adatti a voi e ai vostri interessi. Possono venire usati per visualizzare pubblicità mirate o per limitare il numero di volte che visualizzate una pubblicità. Potremmo usare questi cookie per ricordare i siti internet che avete visitato e potremmo condividere queste informazioni con terze parti, inclusi eventuali inserzionisti. La maggioranza di cookie di questo tipo tracciano i consumatori attraverso il loro indirizzo IP e quindi potrebbero raccoglier alcune informazioni personali identificabili.
Facciamo uso di cookie di terze parti? Facciamo uso di svariati fornitori che possono altresì impostare cookie sul vostro dispositivo per nostro conto quando visitate Nocturnia per consentirgli di  erogare i servizi che stanno fornendo. Se desiderate avere ulteriori informazioni relative a questi cookie, insieme a informazioni su come evitare la ricezione di questi cookie, vi preghiamo di cliccare qui
Quando visitate Nocturnia,  potreste ricevere cookie da siti internet o domini di terze parti. Noi ci sforziamo per identificare questi cookie prima che vengano utilizzati in modo da permettervi di decidere se desiderate accettarli o meno. Ulteriori informazioni relative a questi cookie potrebbero essere disponibili sul sito internet della terza parte in questione.

Come posso controllare o cancellare i cookies? 
La maggioranza dei browser internet sono inizialmente impostati per accettare i cookie in modo automatico. Potete modificare queste impostazioni per bloccare i cookie o per avvertirvi che dei cookie vengono mandati al vostro dispositivo. Esistono svariati modi per gestire i cookie. Vi preghiamo di fare riferimento al manuale d’ istruzioni o alla schermata di aiuto del vostro browser per scoprire come regolare o modificare le impostazioni del vostro browser. Se disabilitate i cookie di cui facciamo uso, ciò potrebbe influenzare la vostra esperienza mentre vi trovate su Nocturnia, per esempio potreste non essere in grado di visitare certe sezioni di Nocturnia o potreste non ricevere informazioni personalizzate quando visitate il nostro sito.  Se usate dispositivi diversi tra loro per visualizzare e accedere ai Siti Internet (per esempio, computer, smartphone, tablet, ecc.), dovrete assicurarvi che ciascun browser su ciascun dispositivo sia regolato per riflettere le vostre preferenze relative ai cookie.
Per avere ancora più informazioni a riguardo, cliccando qui troverete la pagina dedicata del Garante della Privacy.
COOKIE SPECIFICI IMPIEGATI SU NOCTURNIA:
GOOGLE: comprendenti l'uso dei cookie attraverso widget utilizzati nel nostro sito Nocturnia su piattaforma gratuita Blogger con inserimento dei commenti con impiego dei dati di accesso mail e user ai soli fini di raccolta dei dati, accesso alla casella di ricerca interna, Google traduttore, profilo blogger, Blogroll, Lettori Fissi, Archivio e Servizi Google annessi come badge di Google Plus, Pulsante +1 e statistiche del blog attraverso Google Analytics.
Per fare riferimento alla politica di tutti questi servizi fare riferimento alla Privacy di Google a questo link e approfondimenti a questo link
Per quanto riguarda Google Analytics i cookie vengono inseriti nel browser e ritrasmessi a Google Analytics o tramite le statistiche del servizio interno di Blogger, sono quindi da ritenersi cookie tencici solo se finalizzati all'ottimizzazione del sito da parte del titolare del sito stesso, che potrà raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero di utenti che visitano il sito. 
Nocturnia non ha alcun controllo sui cookies utilizzati da Google Analytics per cui per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche dei cookie di Google che valgono anche per Google+ e Youtube facendo riferimento a questo
 linkSi utilizzano anche i cookie analitici di Google Analytics con IP anonimizzato 
Per evitare che Google rilevi i cookie e i dati potete utilizzare un tool gratuito che vi consentirà di disattivarli, accedendo a questo link

LINKWITHIN: uso del pulsante per la ricondivisione. Per approfondimenti sull'uso dei cookie consultare la Privacy Policy a questo link e per uso Cookie QUI
FLAGCOUNTER: rinominata da Nocturnia IL MONDO SENZA BARRIERE è un gadget di terze parti che raccoglie informazioni relative all'audience del nostro sito e vengono visualizzate nel gadget inserito nel blog e sono pubbliche, possono indicare alcuni dati del visitatore quale il paese di provenienza, a volte anche lo stato, provincia  e regione. Il titolare del trattamento è gestito da Boardhost.com Inc. Per maggiori dettagli cliccare QUI
REVOLVERMAPS: uso del widget rinominato BAGLIORI DAL BUIO ove vengono fornite informazioni in tempo reale del paese e regione di origine derivante dall'indirizzo IP dell'utente all'apertura del sito web contenente il widget. Il servizio non fa vendita ne pubblicizza gli indirizzi IP enn fa uso di HTTP-cookies. Per ulteriori informazioni sull'uso dei cookie e Privacy Policy consultare questo link.
FEEDJIT: il widget LIVE TRAFFIC FEED -  vengono raccolte automaticamente e inserite nel gadget statistiche sui visitatori del sito Nocturnia. Viene monitorato  l'indirizzo IP del visitatore, pagine visitate, entrata e di uscita, e tipi di browser. Questi dati vengono usati per fornire i Servizi. Queste informazioni non personalmente identificabili potranno essere condivise con terze parti per fornire servizi più pertinenti e pubblicità per gli utenti e visitatori dei Servizi. Per approfondimenti sulla politica dei cookie e Privacy del servizio cliccare QUI.
FEED RSS: che consentono l'abbonamento al blog con l'uso dei feed RSS fornendo una sintesi dei contenuti del nostro sito Nocturnia  consentendo ai nostri lettori frequenti di monitorare gli aggiornamenti sul sito non appena sono disponibili tramite un aggregatore. Tali aggregatori o applicazioni sono anche denominati come lettori RSS, lettori di feed, aggregatori di feed o lettori di news. Per consultare tutta la Privacy Policy consultare questo link
PAPERBLOG: servizio di aggregatore di blog e articoli dalla rete. Per consultare le condizioni e privacy cliccare qui
NET-PARADE: motore di ricerca e directory basato su classifiche con possibilità di votazione da parte degli utenti, esprimendo un giudizio o un commento. 
Per ulteriori informazioni sul servizio e regolamento, con nostra relativa posizione in classifica.
TWITTER: uso del bottone di Twitter per ricondivisione per privacy policy cliccare QUI e per l'uso dei Cookie consultare questo LINK
PINTEREST: uso del bottone del Social Network Pinterest per ricondivisione, per la Privacy Policy di riferimento cliccare QUI.
FACEBOOK: uso del pulsante ricondivisione del Social Network Facebook. Per l'uso dei cookie consultare questo LINK
DIRITTI DEGLI INTERESSATIL’utente può bloccare o limitare la ricezione di cookies attraverso le opzioni del proprio browser.
Su Internet Explorer:
cliccare sulla voce “Strumenti” della Barra dei menù e poi sulla sottovoce “Opzioni Internet”. Infine accedere alle impostazioni della scheda “Privacy” per modificare le preferenze relative ai cookies.
Su Firefox
cliccare sulla voce “Strumenti” della Barra dei menù e poi sulla sottovoce “Opzioni”. Infine accedere alle impostazioni della voce “Privacy” per modificare le preferenze relative ai cookies.
Su Chrome:
digitare “chrome://settings/content” nella barra degli indirizzi (senza virgolette) e modificare le impostazioni relative ai cookies come si desidera.
Su Safari:
selezionare la voce “Preferenze” e poi scegliere “Privacy”. Nella sezione Blocca Cookie specificare come Safari deve accettare i cookie dai siti internet.
Se si usa Safari su dispositivi portatili, come iPhone e iPad:
è necessario invece agire in questo modo: andare sulla voce “impostazioni” del dispositivo e in seguito trovare “Safari” sul menù di sinistra. Da qui, alla voce “Privacy e sicurezza”, sarà possibile gestire le opzioni sui Cookie
.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere in qualunque momento la conferma dell’esistenza o meno dei loro dati e di chiederne l’aggiornamento, oppure la rettifica.


E VENNE IL GIORNO (2008)

Gli Stati Uniti vengono flagellati da una inspiegabile epidemia di suicidi. L'ipotesi iniziale che chiama in causa un improbabile attacco terrorista tramonta quasi immediatamente nel momento in cui si rende conto che dietro a tutto potrebbero esserci delle tossine di origine vegetale.
Una coppia di insegnanti in piena crisi matrimoniale Elliot ed Alma Moore cercano, tra mille difficoltà di dirigersi verso Filadelfia. Ben presto ad Elliot e Alma si unisce Julian un collega di Elliot e sua figlia Jess.
Le speranze sembrano però ridursi sempre di più.
Che sia arrivata la fine per la razza umana? Possibile che siano davvero le piante a voler distruggere la vita animale sulla Terra?

Mi prendo un attimo di pausa dal dossier sulle Masche per recensire un film di qualche anno fa.
C'è un motivo particolare per cui parlo di E Venne il Giorno, vidi il film spinto dai pareri entusiastici di un paio di miei conoscenti quando era appena uscito e sinceramente non m'impressionò più di tanto.
Capita però che i gusti cambino, che una cosa che magari può non piacere tempo fa magari venga apprezzata in anni più maturi.
Insomma, c'è un frutto per ogni stagione, mi ero detto.
Venerdì sera mi è capitato di rivedere il film in DVD assieme a mia moglie.
E, purtroppo mentre partivano le risate involontarie della mia consorte nei confronti di numerose scelte narrative della pellicola mi sono ritrovato  davanti al risorgere degli stessi dubbi già provati in passato.

LA LEGGENDA DELLE MASCHE. - Primi Dati.

Il post precedente è uscito QUI

"Non esistono due mondi separati, due realtà diverse, un mondo normale e uno paranormale... esiste un mondo unico, che si può "guardare" o "vedere". "
Carlos Castaneda

"j'o vist l masche"
(Ho visto le masche) 
Antica espressione piemontese.


Una delle cose che più facilmente stupiscono chiunque voglia parlare delle Masche consiste proprio nell'alto numero di fonti e di testimonianze (spesso orali )  sull'argomento.
Laddove in altre realtà locali sembra esistere quasi una sorta di pudore, quasi di vergogna, nel descrivere le proprie leggende, credenze popolari e tradizioni a tema stregonesco, in Piemonte sovente accade il contrario.
Le Masche sembrano quindi una realtà ben integrata nel passato del territorio ed estremamente presenti, sia pure in centinaia di varianti e di versioni contraddittorie tra loro, praticamente un po ovunque Quasi ogni paese, ogni borgo, contrada, valle ha avuto la propria Strega personale ed ognuno l'ha voluta raccontare.
A modo suo.
Esistono due chiavi di lettura che affronteremo in questo secondo post ed anche nel prossimo.
Nella prima, daremo qualche nozione sull'aspetto leggendario e folkloristico della materia, nella seconda cercheremo di trattare la realtà storica e quelli che sono stati gli elementi reali che diedero origine alle leggende stesse.
Ricordiamoci sempre però che tutto nasce nell'ambito di società chiuse su sè stesse.
Ma cosa sappiamo di preciso?

LA LEGGENDA DELLE MASCHE. - Introduzione.

"La credenza che esistono esseri quali le streghe è parte cosi essenziale della Fede cattolica che il sostenere ostinatamente l'opinione opposta sa manifestamente di eresia."
Jacob Sprenger e Heinrich Institor Kramer. Malleus Maleficarum. Anno 1487

"In realtà non ci sono state streghe, ma i terribili effetti della credenza nelle streghe sono stati gli stessi quasi come se le streghe fossero realmente esistite."
Friedrich Nietzsche. Anno    1879

Sono passati quattro secoli tra le due affermazioni. Nell'intervallo tra la prima e la seconda frase non è cambiato solo un intero mondo quanto piuttosto si è trasformata la società umana, è nata una nuova sensibilità ed un diverso modo di guardare alla Storia e alla Filosofia.
E cosa più importante la stessa considerazione della figura femminile è cambiata.

INTERVISTA CON DIRAMAZIONI.

Con grande piacere pubblico oggi l'intervista con gli illustratori Jessica Angiulli e Lucio Mondini ( meglio conosciuti come Diramazioni). Da sempre sono un grandissimo fan delle cover realizzate dai due artisti milanesi, quindi per me è doppiamente motivo di orgoglio poterli finalmente  incontrare sul mio blog. Ringrazio Jessica e Lucio per essersi prestati al mio "interrogatorio" -ed anche per le splendide foto della loro gatta Lunettina, che sembra davvero la "separata alla nascita" della mia Trixie.
A tutti voi, auguro ancora una volta una buona lettura (QUI trovate il mio usuale "Talking About..." dedicato ai ragazzi di Diramazioni ) e mi auguro che l'intervista sia di vostro gradimento.



Nick:  Oggi intervistiamo gli illustratori Jessica Angiulli e Lucio Mondini.
Ragazzi è un piacere avervi come ospiti, gli appassionati vi conoscono col nome collettivo di "Diramazioni". Come prima domanda Vi chiedo se andrebbe di presentarvi ai lettori di Nocturnia.

Diramazioni:  Grazie, è davvero un piacere anche per noi.
Diramazioni è composta da due illustratori, Jessica e Lucio (aka Vocisconnesse e Tryfar) e nasce come collaborazione creativa più di una decina d'anni fa, può essere considerato il nostro studio di illustrazione. Viviamo e lavoriamo insieme a Milano occupandoci sia di illustrazione che di grafica in diversi settori, ma il nostro preferito è quello editoriale, in particolare nell'ambito del "fantastico".
Il nome "Diramazioni" rimanda al concetto di idee, stratificazione di pensieri, ricordi, ramificazione, crescita ed ha anche a che vedere col processo creativo (da un'idea se ne possono generare molte altre, e da un esperimento avere vari risultati, così come da un'immagine si possono trarre diverse interpretazioni) e ricorda l'integrità degli alberi, un soggetto che ci piace molto.

TALKING ABOUT DIRAMAZIONI

Riprendono anche le Interviste Nocturne anzi in un certo senso raddoppiano!
Visto il gradimento riscontrato dalla mia precedente intervista doppia ho deciso di replicare l'iniziativa incontrando una coppia di artisti che chi frequenta questo blog avrà sentito nominare almeno un centinaio di volte.
Jessica Angiulli e Lucio Mondini sono due illustratori e graphic designer italiani.
Presi singolarmente sono molto bravi, messi assieme diventano una vera e propria forza della Natura.
Voi probabilmente li conoscete col nome Diramazioni.

La prima volta che mi sono imbattuto nei loro lavori è stato verso la fine del 2009. All'epoca giovane ed imberbe appassionato senza nemmeno un blob personale ( in quei giorni nemmeno ci pensavo ad aprire Nocturnia) seguendo i consigli di numerosi amici comprai diversi libri delle, oggi purtroppo defunte, Edizioni XII. Quei volumi, belli già per conto loro, erano ulteriormente arricchiti dalle splendide cover realizzate proprio dai ragazzi di Diramazioni

Accade in Italia #4: Ulteriori Segnalazioni Letterarie

Sono rientrato.
Non ho ancora risolto del tutto quei piccoli problemucci, anzi credo che la cosa si trascinerà ancora per un paio di mesetti, ma piano piano ne dovrei venire a capo.
In compenso il mio è stato un compleanno tranquillo: 46 anni e non sentirli (come diceva Nanni Moretti mi comporto come uno splendido quarantenne)
Tra qualche giorno riprenderò a postare con regolarità, prima però continuo la mia regolare rubrica di segnalazioni librarie dedicate al variegato mondo editoriale italiano.

Alessia H.V., 'A newborn Sphinx', pencil on paper, 2015
La rubrica sta andando bene, e ne sono contento, la cosa inoltre mi dà l'occasione per poter continuare a presentare le splendide illustrazioni di Alessia del blog Sicilianamente.
E' una soddisfazione enorme, questa.


1) ARRESTO DI SISTEMA - CHARLES STROSS.

Mi scrive Giorgio Raffaelli di Zona 42 per segnalarmi l'uscita di loro nuovo libro:


Parte del Comunicato Ufficiale:

Zona 42 è lieta di annunciare l’uscita di Arresto di Sistema, romanzo del pluripremiato autore britannico Charles Stross, che sarà disponibile sul sito della casa editrice e in libreria a partire da lunedì 4 maggio.

In Arresto di Sistema, ambientato nella Edimburgo del 2017, un’avvincente indagine poliziesca dalle notevoli suggestioni tecnologiche incrocia il variegato mondo dei giochi on-line, con esiti che si ripercuotono in maniera piuttosto spettacolare sulla vita reale dei protagonisti della vicenda. Il tutto narrato dalla brillante scrittura di Charles Stross, che si conferma una delle voci più immaginifiche e autorevoli della scena contemporanea.

L’edizione di Arresto di Sistema pubblicata da Zona 42 è arricchita da una postfazione esclusiva dell’autore scritta appositamente per i lettori italiani.

Arresto di sistema è stato tradotto in italiano da Marco Piva-Dittrich.

Per concludere questa presentazione minima del romanzo scegliamo le parole dell’autore, estratte dalla sua postfazione:
Arresto di Sistema ha finito per essere qualcosa di assolutamente imprevedibile: il romanzo che sfonda e ti cambia la carriera. Ha preso il volo. La Ace ha aumentato il numero di copie stampate in edizione brossurata, poi il libro è andato esaurito ancora prima di uscire e hanno dovuto ristamparlo subito. Grandi recensioni, un posto tra i finalisti dei premi Hugo e Locus, moltissime copie vendute in edizione tascabile.”
CHARLES STROSS.    ARRESTO DI SISTEMA.
VERSIONE CARTACEA 352 pagine, Ed. ZONA 42
Euro 15,90


2) VAPORTEPPA.

Mi scrive anche Marco Carrara a proposito della collana Vaporteppa e delle sue pubblicazioni:


Vaporteppa è una collana di Antonio Tombolini Editore dedicata a Fantascienza e Fantasy, nata nel 2014. Horror di tipo "fantastico", Steampunk, Bizarro Fiction e altre etichette varie di utilità più o meno dubbia: tutto ciò che è Fantasy o Fantascienza, e che non sia banale, ci interessa.

Al momento stiamo pubblicando per lo più opere di Bizarro Fiction scritte da Carlton Mellick III, nell'attesa di avere altre opere italiane pronte. ll lavoro con gli autori selezionati fino ad adesso è molto intenso, soprattutto sul modo di ragionare attorno a una storia. Cerchiamo autori che abbiano una visione delle cose da trasmettere e che siano interessati a esplorare i modi in cui è possibile realizzare la loro visione al meglio 

Tra le opere più rilevanti per Vaporteppa ci sono il romanzo "Abaddon" (fantascienza militare, con venature horror) e il romanzo steampunk "Caligo" (commedia avventurosa, con venature erotiche). La prima opere che abbiamo pubblicato è stata "Gli Dei di Mosca", romanzo di Michael Swanwick.

Sono molto felice di averlo portato in Italia, come sono anche più felice di aver portato Carlton Mellick III, ma nulla è importante per il progetto Vaporteppa quanto gli autori italiani...




Al momento abbiamo in programma, oltre a proseguire con Carlton Mellick III, di portare appena saranno pronti due romanzi brevi italiani di ambientazione contemporanea, entrambi di fantascienza, entrambi con aspetti comici non irrilevanti. E di portare il primo volume di una serie di romanzi fantasy, anche questi ambientati ai giorni d'oggi, in Italia, progettati da una nostra autrice, Giulia Besa, di cui abbiamo già pubblicato un racconto, "La Gatta degli Haiku".

E a breve avremo anche i primi cartacei in vendita. Per ora siamo stati presenti solo in digitale, ma l'obiettivo dichiarato fin dall'inizio è stato di fornire anche i cartacei appena fosse stato possibile.



Di mio aggiungo che Carlton Mellick III è - al contempo - uno dei creatori ed uno dei maggiori esponenti della corrente letteraria denominata Bizzarro Fiction.
La Bizzaro Fiction contiene elementi di fantascienza, fantasy ed horror (in percentuali variabili) uniti ad elementi grotteschi, surreali, dell'assurdo e satirici.
La corrente è nata verso la fine degli anni 90s ed ha assunto l' attuale denominazione verso il 2005. Nel corso degli anni gli esponenti della Bizzarro Fiction hanno dato alla luce principalmente racconti ,molto meno romanzi, racconti che in alcuni casi sono arrivati in finale in diversi premi letterari.
Ecco, queste sono alcune informazioni, una semplice infarinatura di base  ma sono certo che un esperto riuscirebbe a parlarne meglio ed in maniera più approfondita di me.


Mi ha contattato anche Alda Teodorani, a proposito delle nuove uscite di Future Fiction
tra queste oggi scelgo di parlare di questo  Mono no Aware e Altre Storie  di Ken Liu, una delle stelle nascenti della science fiction





Parte della Sinossi Ufficiale:
Nell’antologia “Mono no Aware” si raccolgono per la prima volta in italiano quattro racconti che spaziano dal genere fantastico alle riflessioni più profonde sul rapporto tra l’uomo e la tecnologia: un padre che ricrea il simulacro elettronico di sua figlia con conseguenze nefaste; un figlio che si sacrifica per rendere onore al padre e salvare il futuro dell’umanità; e ancora una famiglia alle prese con il processo di mind-uploading che minaccia l’esistenza di una piccola comunità di persone e infine una madre che – prima di partire per una missione spaziale – vuole mostrare alla figlia cosa è rimasto della Terra di un tempo.
Una sorta di fil rouge unisce questi splendidi racconti: il destino che decide delle vite umane, malgrado tutti gli sforzi che si possono fare per cambiarlo, il tempo che scorre inesorabile, il ricongiungimento e la separazione dagli esseri amati


Liu ha vinto diverse volte il premio Nebula, il World Fantasy Award ed il premio Hugo ( in particolare proprio il racconto Mono no Aware ha vinto l'edizione  del 2013 dello Hugo come miglior racconto) e si sta dimostrando sempre più come uno degli autori più importanti del decennio.
Maggiori informazioni le trovate QUI.

E anche per questo mese è tutto per quanto riguarda le segnalazioni, ci vediamo tra un paio di giorni.
A proposito: quali tra queste segnalazioni vi incuriosisce di più?

Ricordando il passato

Ricordando il passato
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...