Accade in Italia # 24 - Le Segnalazioni di Marzo

Bene, mese nuovo, segnalazioni nuove.
In questa nuova puntata avrete modo di leggere di alcune uscite da parte di editori di genere, nella prossima troverete invece novità da parte di alcuni autori self e un certo numero di novità dal mondo delle autoproduzioni, ma per quello ci sarà da aspettare un mesetto. Allo scopo invito gli autori indie, o self che fossero e che desiderino vedere le loro pubblicazioni segnalate su Nocturnia a contattarmi alla solita pagina di posta elettronica che appare nel modulo dei Contatti.
Per questo marzo le novità sono- come sempre- tante e succose, quindi lascio la parola ai diretti interessati e alle loro opere.

1) "VAPORTEPPA" SBARCA SU YOU TUBE

Questa mail mi è arrivata a metà febbraio, pubblico adesso scusandomi per il ritardo.
You Tube, nonostante alcune esagerazioni di alcuni youtubers, nel corso degli anni si è dimostrato come uno strumento di sempre maggior presa e successo. Talmente di successo da attirare l'attenzione degli editori.
Nella sua mail il Duca di Baionette m'informava della apertura del Canale You Tube di Vaporteppa ed io, sapendo che la cosa potrebbe interessare diversi miei lettori diffondo con gran piacere la notizia.
Lascio la parola al Duca:
Vaporteppa arriva su YouTube!
Per festeggiare la chiusura del terzo anno e l'apertura del quarto, ho tirato su un canale per parlare di scrittura e di analisi della struttura delle storie. Useremo soprattutto film e serie tv, anche d'animazione.
In più si parlerà di fantasy e fantascienza, con discorsi in generale e con consigli di lettura. Non un canale solo di Vaporteppa, ma un canale con contenuti utili per chiunque si interessi di storie. Qui il video di presentazione.


Perché studiare è bellissimo. Imparare è bellissimo.
E su Vaporteppa vogliamo condividere tutto questo con un sacco di video gratuiti.
Buona visione, qui ci si può iscrivere al canale!


2) NOVITA'  "NERO PRESS.

Mi contatta anche la Nero Press a riguardo delle sue ultime uscite in e Book  ed io, volentieri, sottopongo a voi:

"La Gente della Marea" e "Terreno di Sepoltura"
Gli ebook che vi presento oggi sono "La Gente della Marea" di Christian Sartirana e "Terreno di Sepoltura" di Davide Camparsi. Protagonisti sono il mare, nel primo, e la terra nel secondo. Oltre a mistero e horror che abbondano in entrambi. Due belle storie, contraddistinte dal morboso fascino del male e dal prezzo davvero conveniente. Ma non lasciatevi ingannare: durano più di un caffè e ti tengono sveglio più a lungo.




"La Gente della Marea"
di Christian Sartirana
0.99

Un viaggio in Sardegna alla ricerca delle proprie radici familiari si trasforma in una lenta discesa all’interno di misteri tanto antichi quanto terrificanti. Edoardo e sua moglie Sonia si recano nella bellissima isola per visitare la vecchia casa di famiglia che Edoardo ha appena ereditato in seguito alla morte della madre. Sono trascorsi molti anni da quando ha lasciato quel luogo e i suoi ricordi di bambino sono confusi anche se c’è qualcosa, nella sua memoria, che sembra metterlo in guardia. Forse perché sua madre non ha mai amato troppo la sua terra di origine. Anzi ne è fuggita non appena ha potuto, senza farvi mai più ritorno. Edoardo e a sua moglie scopriranno presto perché.




"Terreno di Sepoltura"
di Davide Camparsi
1.49

Una terra maledetta, un segreto che affonda le radici in un orrore antico come il mondo. Harold lo sa bene e suo è il compito di proteggere questo segreto. Ma fino a che punto è lecito compiere il male a favore di un bene più grande? O sacrificare degli innocenti per salvare i propri cari? Sono queste le domande che affliggono Harold mentre impugna la vanga contro il profilo tenebroso del Corno Nero. Interrogativi che ben presto tormenteranno anche suo figlio, Piccolo Jack, perché quello sotto la montagna è un dio volubile, primordiale e soprattutto affamato. E qualcuno lo deve nutrire


3) "IL SEGRETO DEL VECCHIO CIMITERO"  DI M. DI. GIAIMO E G. BONO

Marco Di Giaimo è un mio contatto del forum UraniaMania, di lui ho già parlato QUI. La sua ultima fatica letteraria è uscita da poco, gli argomenti sono totalmente in linea con quelli del blog, anzi non è escluso che prima o poi non dedichi qualche pagina alla leggenda su cui si basa il romanzo. Nel frattempo vi segnalo con estrema soddisfazione il romanzo scritto da Marco, assieme a Giuseppe Bono e pubblicato per i tipi di Della Vigna nel numero 13 della collana Coctail.

Sinossi: In un piccolo paese nella provincia di Brescia, chiamato Borgo San Giacomo, è tradizione realizzare il presepio all’interno di un antico ex cimitero situato dietro la chiesa parrocchiale. I volontari del “Presepio di S. Rocco” si incontrano per tre sere alla settimana, a partire dalla fine di settembre, per costruire la rappresentazione della Natività sotto il quadriportico colonnato dell’edificio. Il Sagrato, come è chiamato familiarmente dagli abitanti di Borgo S. Giacomo, è stato costruito nel 1772 e consacrato nel 1777. Con l’avvento dell’editto di Napoleone di Saint Cloud del 1801, entrato in vigore in Italia nel 1806, perse la sua funzione di camposanto, essendo divenuto obbligatorio costruire i cimiteri al di fuori del perimetro abitato.
Nonostante ciò, nelle tombe situate al di sotto del pavimento del Sagrato rimangono ancora oggi i resti degli antenati dei gabianesi (così si chiamano gli abitanti di Borgo S. Giacomo).
Due volontari del presepio di S. Rocco, presi dalla curiosità, decidono di effettuare delle ricerche all’interno delle antiche tombe per verificare l’esistenza delle leggendarie spoglie del “prete seduto”. Da decenni infatti si narra che, in tempi antichi, un prelato fu seppellito in una delle tombe in posizione seduta e vestito con i suoi paramenti sacri, in onore dell’alta levatura e delle benemerenze acquisite. I due uomini, di nome Franco e Mauro (in paese sono conosciuti anche coi soprannomi di Gatto e Precarius), riescono a farsi prestare le chiavi dell’ex cimitero e, grazie a una mappa, entrano di notte in una delle tombe. Dopo attente ricerche, viene alla luce una piccola porta che immette in una cripta segreta, attraverso la quale scoprono le spoglie del prete seduto.
La cosa che però lascia i due amici sbigottiti è la presenza davanti al prete di una misteriosa salma coperta da un lenzuolo scuro e logoro.
Al di sotto si trova uno scheletro raccapricciante, con un mattone ficcato in bocca.


Prezzo:  12,50 Euro  ( Formato Cartaceo)
LINK Video Presentazione: QUI.
LINK: Booktrailer:  QUI
LINK. Acquisto: QUI.

Marco Di Giaimo è nato a Brescia nel 1969. Ha lavorato come geometra libero professionista a Borgo San Giacomo (BS) fino all’ottobre del 2014. Da più di un anno si è trasferito a Mosca, dove ha trovato impiego in un’azienda italiana di interior design. È un appassionato lettore di fantascienza e possiede un migliaio di libri, molti dei quali della famosa collana Urania. Colleziona anche la serie a fumetti della Bonelli Nathan Never.

Giuseppe Bono è nato a Orzinuovi (BS) nel 1969 e lavora in una ditta di componenti meccanici di precisione a Soncino (CR). Accanito lettore di romanzi fantasy e d’avventura, è amico di Marco Di Giaimo dall’infanzia.



4) "UTOPIA  MORBIDA" DI FABIO LASTRUCCI.

Dal 21 Febbraio è in vendita la riedizione di Utopia Morbida, questa volta targata Delos Digital, nella collana Robotica.it

Quando la squadra punitiva inviata dal regime del Pugno raggiunge il covo dei ribelli si trova davanti una scena inaspettata: i terroristi giacevano a terra, ma non c'era segno di sangue o di violenza. Non erano morti: stavano dormendo.

C'è una nuova speranza per gli oppositori del regime, ed è la speranza di cambiare tutto, ma attraverso una strada del tutto diversa dalla consueta resistenza. E tutto passa attraverso la misteriosa, leggendaria "Pietra".


Fabio Lastrucci nasce a Napoli nel 1962. Scultore e illustratore, ha lavorato per le principali reti televisive nazionali, il teatro lirico e di prosa con i laboratori Golem Studio, Metaluna e Forme, mentre attualmente porta avanti il progetto artistico Nuages – morbidi approdi con il fratello Paolo. Nel 1987 disegna l’albo a fumetti La guerra di Martìn, su testi del drammaturgo Francesco Silvestri. Come autore di testi ha messo in scena lo spettacolo teatrale Racconti Salati (con Fioravante Rea e Fulvio Fiori), inoltre ha pubblicato numerosi racconti in riviste e antologie edite tra gli altri da Il Foglio Letterario, CS_libri, Perrone, Montag, Delos Books, Ciesse e Dunwich. Nel 2012 presenta con le Edizioni Scudo il saggio I territori del fantastico, una raccolta di interviste semiserie con autori italiani e stranieri. Nel 2014 pubblica gli ebook di fantascienza Max Satisfaction (con le edizioni La mela avvelenata) e Utopia Morbida (con Asterisk edizioni). Con Milena Edizioni pubblica il suo primo romanzo Precariopoli – come trovare lavoro a Napoli mentre cerchi di svignartela senza pagare il conto. Con Dunwich edizioni pubblica l’horror L’estate segreta di Babe Hardy. Collabora con interviste e articoli con le riviste Delos Science Fiction e Rivista Milena.

Prezzo: 1, 99  EURO
LINK:  QUI                     

Bene gente, anche questa volta e tutto.
La domanda finale è sempre la stessa: quali tra le opere citate vi incuriosisce di più? Quale di questi libri leggereste senza alcun dubbio?

18 commenti:

Diego ha detto...

Da amante della letteratura di genere italica, non saprei cosa leggere prima!
Segno tutto. Sempre preziose le tue segnalazioni, grazie!
Vaporteppa sta facendo un lavoro egregio e con il canale di youtube non si smentisce. Un ottimo uso di questo media.

Nick Parisi. ha detto...

@ Diego
La scelta di aprire un canale you tube si sta rivelando vincente, anzi credo che col tempo verranno seguiti da un numero sempre maggiore di editori.

Long John Silver ha detto...

Vaporteppa è una casa editrice che seguo sempre con piacere (sopratutto per la bizarro fiction). I video pubblicati dal Duca su youtube sono veramente interessanti e mi stanno facendo capire meglio i meccanismi dietro alla scrittura di un storia.

massimiliano riccardi ha detto...

Bene, tra tutti conosco Lastrucci, ma mi informo sugli altri. Potrei iniziare con La gente della Marea. Grazie Nick.

Nick Parisi. ha detto...

@ Long John Silver
Vaporteppa sta facendo davvero un buon lavoro, sopratutto per quanto riguarda la presentazione di tanti giovani autori italiani, quindi di loro parlo sempre con piacere.

Nick Parisi. ha detto...

@ massimiliano riccardi
Ottima scelta, quel volume interessa anche a me, m'incuriosisce abbastanza. ;)

morbidiapprodi ha detto...

Uno scenario intrigante, con un Sartirana di cui ho sentito parlare molto bene, le novità di Vaporteppa e altre uscite di spessore. Davvero gratificante essere segnalato in compagnia così buona ^_^ e di questo regalo ringrazio l'indefettibile Nick, con un saluto calaoroso anche a Massimiliano.

Nick Parisi. ha detto...

@ morbidiapprodu
È sempre un piacere averti come ospite. Le segnalazioni poi, quando posso, le faccio sempre con piacere.

Patricia Moll ha detto...

Libri per dormire sonni sereni eh.... ahhahhahaa
Belle segnalazioni Nick!

Massimo Citi ha detto...

Grazie per le segnalazioni, Nick. Quanto a chi leggere, una volta scelto l'ottimo Lastrucci, letto nella precedente edizione, ho davvero soltanto l'imbarazzo della scelta.

Nick Parisi. ha detto...

@ Patricia Moll
Il sonno è un elemento davvero sopravvalutato.
Ahahahahahhhhh
LOL

Nick Parisi. ha detto...

@ Massimo Citi
Questo mese ho cercato di variare per argomenti e per CE, credo di aver offerto davvero una certa differenziazione.
Spero di avercela fatta.

Obsidian M ha detto...

Ovviamente mi sono iscritto da subito al canale del Duca di Baionette. Un genio!
Quali di libri che hai elencato mi incuriosisce di più? Questa volta non faccio preferenze: credo che farò man bassa di tutti.

Chiara Solerio ha detto...

A me, invece, ispira "La gente della marea". :)

Nick Parisi. ha detto...

@ Obsidian M.
Ti conosco bene, immaginavo che ti saresti iscritto a quel Canale. ^^
Poi, ti dirò....questo mese le proposte sono così interessanti e tanta è la loro qualità che nemmeno io saprei quali scegliere.

Nick Parisi. ha detto...

@ Chiara Solerio
La trama sembra davvero molto interessante ed intrigante. :)

Glò ha detto...

Belle segnalazioni, curioserò sicuramente il canale Vaporteppa!
Annoto "il" Lastrucci e consiglio, avendolo letto da qualche settimana, il racconto lungo di Davide Camparsi (bravo!).
Grazie Nick per la carrellata informativa del mese ^_^

Nick Parisi. ha detto...

@ Glò
Ho letto il tuo bellissimo articolo sul racconto di Camparsi e non posso fare altro che concordare con le tue impressioni in proposito.
Grazie a te per essere passata
^^

Ricordando il passato

Ricordando il passato
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...