ACCADE IN ITALIA #14 - Le Segnalazioni di Maggio.

Quella che si sta apprestando  a concludersi è stata una settimana infernale per il sottoscritto, tra una recrudescenza dell'asma e vari colloqui di lavoro in situazioni al limite del kafkiano.
Non nascondo una certa stanchezza, non escludo di prendermi qualche giorno più avanti qualche giorno di stacco totale. Nel frattempo cosa c'è di meglio per rinfrancarsi di una nuova carrellata di novità e di segnalazioni ?
Bene, procediamo senza indugio.

Galleria Abitata by Alessia H.V.
del blog "Sicilianamente"

Nel frattempo diamo spazio ad un'altra bella illustrazione di Alessia del blog Sicilianamente,  fantastica anche questa, vero?

1) " LA CASA SULLE SABBIE MOBILI" DI CARLTON MELLICK  III

Mi scrive Marco Carrara, il Duca di Vaporteppa per segnalarmi l'ultima uscita della sua Casa editrice. La ghiotta notizia è che si tratta un opera dello scrittore americano Carlton Mellick III


TITOLO: La Casa sulle Sabbie Mobili
TITOLO ORIGINALE: Quicksand House
AUTORE: Carlton Mellick III
TRADUTTORE: Silvia Sciascia
EDITORE: Vaporteppa - Antonio Tombolini Editore
GENERE: Fantascienza, Horror, Bizarro Fiction
PREZZO: 4,99 euro
PAGINE: 187 pagine stimate (58.000 parole, escluse note editoriali e postfazione), ma Amazon dice 244 conteggiando tutto... odio i conteggi pagine stimati...
DATA DI USCITA: 18/4/2016 
TRAMA:
Tick e Polly non hanno mai incontrato i loro genitori. Sono confinati nell’appartamento dei bambini dove crescono sotto le cure dell’anziana Tata Warbourogh, nell’attesa di poter incontrare mamma e papà e andare a vivere nel resto della casa. Dopo anni di attesa ormai Polly è diventata troppo grande per i vestiti che ha nell’armadio e dei genitori non c’è ancora nessuna traccia.

Quando i macchinari che rendono autosufficiente l’appartamento iniziano a guastarsi, Polly e Tick sono obbligati ad affrontare il resto della casa. Li aspetta un labirinto di stanze e corridoi in rovina, abitato da creature mostruose che cacciano nelle ombre. La ricerca dei genitori diventa una battaglia per la sopravvivenza, nella disperata speranza di trovarli prima di morire di fame. Il mondo fuori dalle poche stanze in cui sono cresciuti è molto diverso da quello che pensavano di trovare, e più attraversano la casa e più svelano misteri che non avrebbero mai voluto scoprire.

Uno dei libri più intimi e toccanti della produzione di Carlton Mellick III.
Articolo di uscita:
http://www.vaporteppa.it/elettrodiario/perduti-nella-propria-casa/ 
Approfondimento sulla Bizarro Fiction (allegata in tutti gli elettrolibri):
http://www.vaporteppa.it/approfondimenti/introduzione-alla-bizarro-fiction/


MINIBIO AUTORE:Carlton Mellick III è nato nel 1977 a Phoenix, in Arizona. È uno degli autori principali della Bizarro Fiction. Ha pubblicato decine tra romanzi e romanzi brevi, quasi tutti con Eraserhead Press. Ama scrivere segregandosi per settimane in un motel, senza contatti col mondo esterno, dormendo il meno possibile e lavorando il più possibile fino a raggiungere uno stato mentale in cui anche i sogni che fa trattano ciò di cui sta scrivendo e lo ispirano.
LINK ACQUISTO:
StreetLib: http://store.streetlib.com/la-casa-sulle-sabbie-mobili
Amazon: http://www.amazon.it/Casa-sulle-Sabbie-Mobili-Vaporteppa-ebook/dp/B01EDM5G5E/


2) "SELENE" DI VALERIO DALLA RAGIONE.

Qualche settimana fa mi ha contattato, Valerio Dalla Ragione, un giovane autore esordiente.
Io segnalo sempre con piacere gli esordienti perché mi ricordo ancora di quando l'esordiente ero io, quindi ben volentieri dedico spazio al suo "Selene".



Sinossi: 
Un mondo più volte ricostituitosi e riformato sulla base di una classicità ormai in degrado, una debole integrità sociale e un trattato che da secoli regola i rapporti fra le città-Stato sopravvissute alla guerra: Redui ed Eyodasmi. Nell'umanità complessa e delicata del sesto millennio, quattro studenti lasciano la loro città natale in vista di un'istruzione di più alto livello nella capitale culturale dell'epoca. Le tensioni sociali e i risvolti ideologici che dominano la scena trascinano e sconvolgono le vite dei quattro amici, le cui esperienze li porteranno a compiere azioni che non avrebbero mai pensato di dover giustificare né nei propri confronti che in quelli del mondo che li circonda.
L'ottimismo, la fiducia nella conoscenza e nelle proprie capacità si mostrano ora in tutta la loro illusorietà, e le ragioni dei più sporchi crimini come dei meriti più alti rimangono in sospeso, imbrigliate nelle azioni e nei dialoghi dei protagonisti.




Bio:
Toscano, anno 1995. Ho studiato al Liceo Classico F. Petrarca di Arezzo e al momento sto conseguendo la triennale in economia alla Copenhagen Business School. Selène è la mia prima pubblicazione, primo romanzo di una trilogia fantascientifica in lavorazione.

Link amazon (eBook): 
http://www.amazon.it/Sel%C3%A8ne-Valerio-Dalla-Ragione-ebook/dp/B00W2UZ11Y/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1460463006&sr=1-1&keywords=sel%C3%A8ne+valerio+dalla+ragione

Link pagina facebook della saga: 
https://www.facebook.com/sagadiselene 

3) "IL MONDO DELL'ALTROVE"  DI SABRINA BIANCU

Mi contatta Sabrina Biancu,  una scrittrice sarda per parlarmi della sua raccolta di racconti a tema fantastico. 
Sono ben felice di ospitare anche lei su questa rubrica:


Autore: Biancu Sabrina 
Titolo dell'opera: Il mondo dell'altrove
Genere: Narrativa
ISBN: 88-471-0785-4
Prezzo: € 12,00
Numero Pagine: 116
Casa editrice: Marco Del Bucchia Editore
Anno/data di pubblicazione: luglio 2015



Trama/sinossi breve: Cinque racconti – in cui fantasia e realtà si mescolano – capaci di trasportare il lettore in un altro mondo, in un luogo magico. Capaci di farlo sognare. Ogni cosa è viva e insegna qualcosa d’importante. E ciascuna storia si trasforma nella tappa di un viaggio in cui si cresce e si matura a fianco di Elia, Rosy, Tea, Pietro, Desideria, André e della stellina Irina.
Trama/sinossi lunga:
Il testo è composto da cinque racconti, ognuno dei quali è un misto tra realtà e fantasia.
Ogni storia, infatti, è in grado di trasportare il lettore in un altro mondo, un luogo magico in cui a partire dall’essere più piccolo e insignificante ognuno non solo può parlare ma fare cose incredibili, mai immaginate prima.
Luoghi, fiori, animali, e stelle del cielo, ogni cosa è viva e insegna qualcosa d’importante, capace di far avvenire il tanto atteso cambiamento interiore o di destare da una realtà da cui si è intrappolati e non si riesce a uscire.
La forza da cui attingeranno i protagonisti la troveranno dentro di loro, grazie a una grande fede sempre avuta ma a tratti affievolita a causa di eventi spiacevoli che li hanno portati a dubitare di se stessi, e ritrovata dopo che degli amici inaspettati li hanno aiutati a superare le difficoltà e a ritrovare la fiducia in loro e in qualcosa di più grande di che non li ha mai abbandonati.
Ogni racconto però, oltre ad avere un forte insegnamento morale, può fare da stimolo per continuare a sognare chi ancora non ha perso il legame tra realtà e fantasia, e che usa l’immaginazione per spaziare nei luoghi interiori e della mente non accessibili a chi ha smesso di sognare e di stupirsi delle meraviglie della vita, e di quei mondi del cuore aperti a chi sa attraversarli ascoltando sempre se stessi. Per chi avesse perso questo contatto, invece, può fare da sprone per ritrovare la strada per un mondo magico, che esisterà sempre ma di cui a volte si perde la via.
ogni storia viene un po’ da un altro mondo, un mondo che non è qui, è altrove.
Il prologo e l’epilogo rappresentano due parti della stessa storia, una metafora che descrive l’animo umano, dapprima in tumulto, sconsolato e triste, pieno di problemi e insicurezze, che, nella seconda parte   sboccia, grazie alla vicinanza delle persone che lo aiutano a credere in se stesso, a superare le difficoltà e a capire di avere uno scopo nella vita. Fa un viaggio introspettivo lungo e doloroso per arrivare ad essere felice e circondato da tanto amore da dare e ricevere. È come se ogni storia fosse una tappa di quel viaggio, in cui si cresce e si matura un po’ per volta per arrivare ad essere una persona meravigliosa, quella che si è sempre voluto essere ma che sembrava così lontana e non alla propria portata.
In dettaglio ogni racconto ha qualcosa di diverso da insegnare: con Elia conosceremo l’animo buono di chi mette a disposizione la sua cucina senza chiedere nulla in cambio se non delle chiacchierate; Rosy, bambina viziata, grazie al suo anatroccolo si farà un esame di coscienza per capire cosa deve migliorare; Tea, dopo aver perso il figlio ha smesso di avere amici e di vivere, sarà l’animo buono di un bimbo di nome Pietro a farle capire da dove viene veramente il suo male; Desideria, ragazzina sempre allegra, aveva smesso di sorridere dopo un’epidemia che le aveva deturpato il viso, ma il suo amico André che le vuole molto bene le farà capire che ciò che conta di più è la bellezza interiore; la stellina Irina, infine, a differenza degli altri astri, ha uno scopo nella vita e aiuterà una giovane donna a capire che un amore non corrisposto si deve lasciar andare. 


Biografia: Sabrina Biancu nata il 03/12/1981 a Oristano vive a Baressa.
Interessata fin da piccola a comunicare emozioni ed aiutare gli altri, ha capito durante l'adolescenza che voleva fare la scrittrice, quando ha cominciato a partecipare a dei concorsi letterari.
È passata dalle poesie ai romanzi, per capire infine che il suo vero interesse sono i racconti fantastici, per riuscire a comunicare che nulla è impossibile se lo si vuole davvero. Il lettore viene trasportato in luoghi magici, che esistono nei sogni, tra realtà è fantasia, che lo aiuteranno a capire se stesso tra personaggi veri e inventati che popolano i diversi racconti.
Trae ispirazione dalla vita e dal mondo che la circonda: un bambino, un fiore, una nuvola ma anche un pensiero che le attraversa la mente, uno stato d’animo positivo, il ricordo di una giornata; cerca di scrivere i racconti allo stesso modo in cui vive la vita, con passione e godendo di ogni momento, così le è più facile mettere nero su bianco e farli diventare un qualcosa che le appartiene.
Al momento è iscritta al corso di laurea in scienze dell’educazione e formazione
Le piacciono i bambini, gli animali e i libri.
Al suo attivo ha due raccolte di racconti, Luce Azzurra (Boopen 2009) e Il mondo dell’ altrove (Marco Del Bucchia Editore 2015).

Estratto
"ogni problema ha una soluzione, solo alla morte non c’è rimedio. Se uno cade deve avere la forza di rialzarsi, se uno sbaglia deve capire i suoi errori e andare avanti con consapevolezza, se è in una brutta situazione deve rimboccarsi le maniche e dare una svolta alla sua vita e se non crede in sé deve cercare quella fiducia che gli permetterà di fare ciò che vuole. Non piangerti addosso, non serve a nulla, sii fiducioso, ottimista, credi in te e nelle tue capacità. Trova quello che più sai fare e metti in pratica la tua arte, prima per te stesso e poi per gli altri. Amati incondizionatamente, con tutto te stesso, con la forza che possiedi, e potrai pensare, provare e agire in tutto ciò che sai di riuscire. Tutto si può, basta volerlo.
Utilizza tutto questo, destati da questo stato d’insicurezza e paura e realizza la vita che vuoi. Credici con tutto te stesso e con orgoglio e tenacia riuscirai a uscire dallo stato di negatività in cui sei entrato. Una cosa ti chiedo: abbi fiducia, o fede, o speranza, chiamala come vuoi ma abbine tanta, questa è la chiave per aspirare a una vita migliore.”

Ed anche per questo giro, abbiamo terminato.
La prossima puntata di "Accade in Italia" sarà dedicata a qualcosa di diverso dai libri, anzi verterà su un film e per l'occasione potrei anche presentarvi qualche altro illustratore meritevole di segnalazione.
Nel frattempo, quale tra tutte le segnalazioni avete gradito maggiormente stavolta?

14 commenti:

Sabrina Biancu ha detto...

Grazie mille! :)

Nick Parisi. ha detto...

@ Sabrina Biancu
È stato un piacere ;)

massimiliano riccardi ha detto...

Gran bella carrellata di autori. Grande Nick.

Nick Parisi. ha detto...

@ massimiliano riccardi
Grazie amico!

Glò ha detto...

Annoto! Il titolo della Vaporteppa è curiosissimo *__* Interessante il secondo libro dell'esordiente, potrebbe essere niente male! Per quello che riguarda la raccolta di Sabrina Biancu, mi aveva già incuriosita ;)
Ciao Nick, buon week end ^^

Nick Parisi. ha detto...

@ Glò
Buon week end anche a te cara Glò.

cristiana2011 ha detto...

Ti è sfuggito che http://massimilianoriccardi.blogspot.it/
ti ha nominato per il Liebster Award ?
Premio più che meritato, per il tuo blog appassionante e per la tua gentilezza.
Cristiana

Nick Parisi. ha detto...

@ cristiana2011
Si non mi è sfuggito, ho visto! Non posso partecipare con un post perché ho più di 200 followers. Però appena ho un attimo libero parteciperò stesso tra i commenti sul blog di massimiliano riccardi.
Grazie per i complimenti.

Marco Lazzara ha detto...

Con quei basettoni Carlton Merrick non sfigurerebbe vicino a Wolverine. :P

Fumetti di Carta (Orlando Furioso) ha detto...

Ogni tanto le regole vanno trasgredite e così io ho deciso di non dare importanza alla faccenda del "meno di 200 folowers" e ti ho Liebsterawardato! :))
Un abbraccio!

Nick Parisi. ha detto...

@ Marco Lazzara
Infatti...e non sfigurerebbe nemmeno davanti al commissario Basettoni. :P

Nick Parisi. ha detto...

@ Fumetti di Carta (Orlando Furioso)
E sei già il secondo con Massimiliano Riccardi (due e mezzo se si considera la citazione d'onore fatta da Ariani)
Grazie davvero gente!
Allora, facciamo così...anche se non si potrebbe nei prossimi giorni pubblicherò una versione "clandestina ed illegale" del Liebster qui su Nocturnia rispondendo alle domande e di massimilliano.

Obsidian M ha detto...

Quel nuovo Vaporteppa sembra fenomenale. Vado a cercarlo...

Nick Parisi. ha detto...

@ Obsidian M
Mellick di solito è sempre molto divertente.

Ricordando il passato

Ricordando il passato
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...