Accade in Italia # 26 - Le Ultime Segnalazioni di Aprile


Il nuovo lavoro (temporaneo ma dagli orari spaccati, molto spaccati ) mi sta lasciando davvero poco tempo per il blog e - credetemi- mi dispiace veder languire la mia creatura. Tuttavia in questo fine settimana dovrei riuscire ad avere tempo per far uscire questa serie di segnalazioni ed anche per cominciare a scrivere la recensione di un film che recentemente ha fatto davvero parlare molto di se.
Penso che dovrei riuscire anche a tornare a visitare i vostri blog a breve.
Insomma, farò di tutto per mantenere il contatto visto che mi mancate davvero molto tutti quanti.
Adesso però cominciamo con le segnalazioni, davvero molto ghiotte anche stavolta.

1)   ARCANI MAGGIORI"  DI SERGIO L. DUMA

Di Sergio L. Duma ho già parlato in passato (QUI). Adesso vi presento la sua ultima uscita, un thriller in piena regola:

Titolo: ARCANI MAGGIORI

Un paese di provincia. Un adolescente che ha una relazione con un compagno di classe. La sua vita sconvolta dalla scomparsa di Lisa, la ragazza più bella della scuola, che frequentava adulti ed è forse finita in un brutto giro. Numerose persone avrebbero avuto interesse a farle male. Il leader di un gruppo di naziskin potrebbe conoscere particolari importanti sul suo conto. Lo stesso vale per una ragazza che la incontrava di frequente per ragioni enigmatiche. Persino l’insegnante di religione della scuola, un fascinoso sacerdote, sa qualcosa al riguardo. Mentre l’esistenza del protagonista diviene più problematica, il mistero si fa più intricato, e la soluzione si trova in una soap opera intitolata Amore Infinito, imperniata sugli intrighi di un’infida casalinga, e sulle figure dei tarocchi, gli Arcani Maggiori, letti da una vicina di casa del ragazzo. Alla fine, il protagonista intuirà tutti i collegamenti e scoprirà la verità. E nel colpo di scena finale, ci sarà un inaspettato ribaltamento di prospettiva.

Prezzo versione cartacea: € 17,50
Prezzo versione ebook: € 6,99
ISBN: 9788869342301
ASIN: B06Y1PY8TX
Pag. 408

Link Acquisto 1: http://www.bibliotheka.it/Arcani_maggiori_IT

Link Acquisto 2: https://www.amazon.it/Arcani-Maggiori-Thriller-Sergio-Duma-ebook/dp/B06Y1PY8TX/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1491469496&sr=1-1&keywords=sergio+l.+duma

2) " L' INCONSISTENZA DEL DIAVOLO " DI DANIELE PICCIUTI

Anche di Daniele Picciuti ho già parlato in passato ( QUI), con molto piacere ritorno oggi ad ospitarlo su queste pagine virtuali.


La storia è quella di Maura Allegri, una giovane giornalista che, alla ricerca della storia giusta che le permetta di far colpo sul suo capo, si ritrova a pedinare un uomo inquietante dalla bocca storta che, da alcuni gesti e sguardi intercettati mentre era in metropolitana, lei sospetta essere un pedofilo. L’uomo scompare in una fabbrica abbandonata dove lo aspettano altri criminali con i quali ha degli affari in corso. Maura scopre così che una bambina e una ragazza sono tenute prigioniere ma, prima che possa chiedere aiuto, viene scoperta e costretta a fuggire nei meandri della fabbrica, che sarà preludio a una vera e propria discesa negli inferi.
Ciò che viene chiesto al lettore è che cosa sia il diavolo, se esiste davvero o se il male è soltanto frutto delle scelte degli uomini. Per Maura la risposta è nel titolo stesso del romanzo mentre per altri… non è così.
L’inconsistenza del diavolo è un thriller claustrofobico, a tratti psicologico, in cui non mancano azione e immagini violente ma, come di consueto, mai fini a se stesse.


Daniele Picciuti è romano, classe 1974, vincitore e finalista a numerosi concorsi letterari, ha all’attivo varie pubblicazioni in antologie multiautore. È Presidente dell’Associazione Culturale Nero Cafè. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo Ritorno alla Mary Celeste (Dunwich Edizioni, 2013), La polvere del tempo (Nero Press, 2014), Terraluna (Runa Editrice, 2014), Virtual Flux e Room 12 (Delos Digital. 2014), R’lyeh. Dal profondo (Dunwich Edizioni, 2015), Clowns vs Zombies, scritto a quattro mani con Luigi Bonaro (Nero Press Edizioni, 2015). A dicembre 2015 è uscito il romanzo Nero Elfico (Watson Edizioni), vincitore nel 2016 del Premio Cittadella come migliore romanzo Fantasy. Sempre nel 2016 esce I Racconti del Sangue e dell’Acqua, dopo l’esordio nel 2011 con Bel-Ami Edizioni (vincitore nel 2013, del concorso letterario Io Scrivo), in una nuova edizione illustrata da Roberta Guardascione, sotto il marchio Nero Press Edizioni.

Daniele Picciuti
L'INCONSISTENZA DEL DIAVOLO
Collana: Le Vespe. Ed. GOLEM
pag. 256  
€ 9,90
ISBN 978-88-98771-71-4


3)  "UN FANTASMA MOLTO AFFAMATO"  DI EMILIA CINZIA PERRI

Una segnalazione da parte di una mia conoscente dei tempi in cui a Napoli realizzavo fanzine (cioè per chi non lo sapesse, delle riviste amatoriali cartacee realizzate tramite fotocopie e distribuite gratuitamente in alcune librerie e fumetterie della città partenopea.
Mi atteggiavo a grande artista, a ripensarci bene mi sembra non una vita ma tante vite fa.
Con grande gioia do il giusto spazio alla mia "storica" amica Emilia Perri.

Un romanzo fantastico per ragazzi ambientato durante l’Hungry Ghost Festival di Singapore

Ang Mo Kio, periferia di Singapore.

Come ogni anno, gli abitanti della cittadina si preparano al ritorno dei defunti. È iniziata, infatti, la Festa dei Fantasmi, il periodo in cui, secondo tradizione, le anime dei morti abbandonano il mondo delle ombre e vagano tra i vivi, spinti dalla fame. Mei Lin Chen, adolescente insicura segretamente innamorata dell’amico Faran, conosce bene le regole per la convivenza: deve ignorarli, lasciarli in pace e, se sente chiamare alle sue spalle, non deve rispondere, perché potrebbero essere loro. Quando scopre che il fratellino Yan vede i fantasmi e ha risposto al richiamo di uno di questi, la sua vita si complica. Lo spirito, un vecchio dalla pelle bianca, ha appena aggredito Faran e adesso sembra essersi attaccato a Yan e ai genitori.
Cosa fare? E, soprattutto, come liberarsene? Il target ideale della storia va dai 7 ai 12 anni

Emilia Cinzia Perri, Un Fantasma molto Affamato

pagine 106, 10 euro, Collana Colori, Watson edizioni

Cover di Silvia Vanni, da Aprile 2017 in libreria

ISBN9788898036943

Sito della casa editrice: http://watsonedizioni.it/

Autrice Emilia Cinzia Perri

Vive tra Roma e Bologna e insegna materie letterarie nei licei. Ha seguito corsi di scrittura e sceneggiatura e vinto nel 2005 il premio Carlo Boscarato per la sceneggiatura dell’albo Korea 2145. Diversi suoi racconti sono stati pubblicati in antologici editi da Delos Books, Plesio editore, Alcheringa, La lettera scarlatta. Nel Novembre 2016 è edito da Kleiner Flug, su disegni di Silvia Vanni, il graphic novel “Salomé”, di cui firma la sceneggiatura.


  )  LE GRAPHIC NOVELS DI STEFANO LABBIA

Mi scrive anche Stefano Labbia un giovane autore di fumetti.
Ecco come si presenta:
Sono un giovane autore romano in procinto di uscire con due graphic novel, una a colori e di genere supereroistico, per così dire, ed un'altra di genere black humour - gangster in tricromia.
La prima ha editore e sarà probabilmente distribuita nel circuito delle librerie specializzate, la seconda vedrà la luce con un albo autoprodotto a breve - 50 pagine / tavole - ma distribuito presso il circuito delle librerie (Feltrinelli - Mondadori etc.).



KREMISI di Stefano Labbia
Sinossi: Giorni nostri. USA NY. Jackson Moore è un metalmeccanico newyorcheese di origini africane sui trent'anni. Ha un figlio pre adolescente ed è vedovo. Un esplosione di un laboratorio segreto, presente negli scantinati di un palazzo newyorchese, lo travolge mentre una sera sta andando al lavoro. L'uomo rimane ferito e strane sostanze lo pervadono e confluiscono all'interno del suo corpo. Scopre, successivamente di potersi trasformare in Kremisi, un super essere in grado di fare qualsiasi cosa gli passi per la mente. I suoi poteri sono infatti illimitati. Salvo quello della conoscenza. Per trasformarsi basta che Jackson pensi al suo costume rosso e subito questi appare attorno al suo corpo. Ogni cosa che immagina viene creata istantaneamente, ogni potere che desidera, viene a lui donato solo usando il pensiero. Kremisi inizierà a pattugliare, così, New York di notte, in segreto. Ma quando il guerriero della notte (James Karl Viper ) si imbatterà in lui....




Killer Loop di Stefano Labbia
 Sinossi Giorni nostri. Kimberly – questo il suo nome "d'arte" - è un
uomo sui trent'anni. Girovaga per il mondo, armato del suo coltello a serramanico e della sua 9 mm munita di silenziatore. Irriverente e loquace almeno quanto Deadpool, con cui condivide la professione (killer prezzolato) ha in sé un dramma interiore che maschera attraverso sarcasmo ed ironia tagliente. Sua sorella, infatti, è stata brutalmente uccisa e violentata da una gang affiliata ad un sindacato criminale chiamato Pauraz. Ottenuta vendetta sui criminali colpevoli del massacro della sorella, l'uomo decide che la sua "missione" è quella di eliminare il marcio che si annida nella società. Dietro compenso, ovviamente. Ma, complice un misunderstanding, presto, incrocerà la strada proprio con Pauraz... Kimberly si troverà quindi ad affrontare, da solo, senza nessun aiuto, se non quello del(l'in)fido hacker Jimmy Jones, l'intero sindacato criminale. Una ricompensa a 5 zeri per chi lo porterà da loro, sguinzaglia piccoli e medi criminali che si gettano letteralmente alle calcagna del giovane killer. Preso tra fuoco incrociato, Kimberly sarà capace di arrivare sino alla fine e sgominare il male alla radice?

E per Aprile è davvero tutto!
Il prossimo mese forse il formato delle segnalazioni cambierà tornando ad una sola puntata mensile, una sorta di " best of" delle segnalazioni che mi giungeranno e che proporrò volta per volta secondo il mio sindacabilissimo giudizio.
E adesso, la domanda delle domande:
Quale tra le segnalazioni di oggi è stata stavolta la vostra preferita?

23 commenti:

Emilia Cinzia Perri ha detto...

Confermo: eravamo giovani e fanzinari XD Ma nessuno si atteggiava, mai... al massimo avevamo quel certo luccichio negli occhi dovuto alla passione per fumetti, libri e affini :)

Nick Parisi. ha detto...

@ Emilia Cinzia Perri
E' vero, erano bei tempi....nonostante i vari collaboratori inaffidabili ( te li ricordi?); i librai che se ne approfittavano e gli pseudo editori che facevano proposte che non si sarebbero mai avverate.
Però che belle che erano lo stesso le nostre fanzines! :D

Glò ha detto...

Ottime segnalazioni anche questa volta *_*
Mi piace particolarmente la cover del romanzo di Emilia Cinzia Perri, bravissima l'artista :O
E ovviamente mi fa tanto piacere rileggerti, Nick! ^_^

Nick Parisi. ha detto...

Glò
*__*

Ariano Geta ha detto...

Ho trovato interessante la segnalazione su Stefano Labbia, ha uno stile di disegno molto suggestivo e sicuramente approfondirò la sua conoscenza.

cristiana2011 ha detto...

Mi attrae tanto "Arcani maggiori", anche perchè avevo una zia, di Bologna, che sapeva leggere i tarocchi, e sapessi quante volte, anzi sempre, ci azzeccava.
Cristiana

Nick Parisi. ha detto...

@ Ariano Geta
Anche perché gli autori giovani vanno sostenuti. Il mese prossimo inserisco anche il tuo ultimo" parto".

Nick Parisi. ha detto...

@ cristiana 2011
Avevo anche io una zia ( non di Bologna però) che si dilettava coi tarocchi...lei perché non ci azzeccava mai.

Arwen Lynch ha detto...

Il libro di Sergio L Duma sembra interessante, lo cercherò ;)

Nick Parisi. ha detto...

@ Arwen Lynch
È un autore molto bravo in effetti. ;)

Ivano Landi ha detto...

Direi "L'inconsistenza del diavolo", visto che mi appassionano i "meandri". Come, per esempio, in certi film di Dario Argento dove gli ambienti sembrano svilupparsi all'infinito.
Buona domenica, Nick :-)

Nick Parisi. ha detto...

@ Ivano Landi
L' Argento prima maniera era davvero un maestro nel mostrare architetture ed ingegnerie immense.
Buona domenica anche a te.

Marco Lazzara ha detto...

Sì vabbé, Duma mi ha scopiazzato però.

Clementina Daniela Sanguanini ha detto...

Le tue segnalazioni sono tutte molto interessanti ed è un piacere leggerle! Sono attratta soprattutto da Arcani Maggiori e L'inconsistenza del diavolo.

Nick Parisi. ha detto...

@ Marco Lazzara
Ma no ma dai non credo.

Nick Parisi. ha detto...

@ Clementina Daniela Sanguanini
Grazie!

Marco Lazzara ha detto...

Non è per fare polemica, specie con te che stai solo facendo una segnalazione.
Il discorso è che la scelta del titolo è fondamentale, è la prima cosa che colpisce un potenziale lettore.
Io sono un autore miserevole, mentre Duma è piuttosto affermato. Non passerà molto tempo che davanti al mio Arcani la gente dirà: "Questo ha scopiazzato Duma".

Nick Parisi. ha detto...

@ Marco Lazzara
Allora facciamo cosi a prescindere che sicuramente si tratta di una coincidenza di similitudini di titoli visto che la parola Arcani è abbastanza comune così come il tema che è abbastanza di moda io direi di fare cosi. A) Io adesso appena torno a casa dal lavoro vado sul post che ti avevo dedicato la volta scorsa e scrivo in rosso che il tuo libro è uscito quando è uscito prima di altri con titoli simili.
B) A fine maggio faccio uscire una rece del tuo libro ( sincera e obiettiva come sempre)in cui ribadisco la data di uscita di "Arcani". Comunque non è vero che sei un autore miserevole dai....per me sei un grande.
Inoltre leggendo le sinossi di entrambi i libri si capisce bene che a parte la parola" Arcani" si tratta di due libri molto diversi scritti da due autori bravi ed in buona fede ma diversi come stili e temi.

Marco Lazzara ha detto...

Sì, lo immagino che si tratta di un'opera decisamente diversa dal mio libro, ma un autore rimane legato ai titoli delle proprie opere, che poi divengono come un biglietto da visita.
Questa cosa è successa anche a una mia amica (non faccio il nome, ma avrai capito di chi parlo), che dopo i suoi libri è uscita una famosa trilogia con titoli simili, e tutti le dicevano "ah sì, ha scopiazzato quei libri lì", pur appartenendo a generi completamente diversi. E questa cosa la faceva (giustamente) incavolare a morte.
Quanto alla recensione: io non te l'ho chiesta, ma mi fa sempre piacere che qualcuno spenda qualche parola per i miei lavori letterari. Se hai letto/leggerai il mio libro è un tuo diritto fare una recensione, dove puoi dire quello che vuoi (sincero e obiettivo, ma io non ho dubbi in proposito).

Nick Parisi. ha detto...

@ Marco Lazzara
Certo che la rece non me l'hai chiesta, sono io che la faccio con piacere.
Tutto qui. ;)

Emilia Cinzia Perri ha detto...

@ Glò
Grazie mille! Riferirò a Silvia Vanni, la disegnatrice della copertina :)

Poiana ha detto...

Ciaooooooo zio Nick. Non parliamo di latitanza... ho realizzato che sono stata assente quasi un anno e mi si rizzano i capelli al solo pensiero. Come passa il tempo...
Tutte segnalazioni interessanti, se solo mi riuscisse di rimettermi a leggere. Ho una montagna di libri in arretrato, ma chissà...
Intanto ti mando un abbraccio ed un grosso in bocca al lupo per il nuovo lavoro.

Nick Parisi. ha detto...

@ Poiana
Sul tempo che passa ci sarebbe davvero da piangere, ma noi siamo forti e non lo facciamo. Intanto ti dico che è un piacere ritrovarti!
Mi eri mancata!

Ricordando il passato

Ricordando il passato
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...