Rieccomi Quà !

Dopo quasi due settimane rieccomi qua.
Il PC è stato aggiustato, dopo anni lo considero un veterano ed un fedele compagno di viaggio, quindi mi fa piacere averlo recuperato. Ho comprato un nuovo caricabatteria e di conseguenza sono quasi pronto per ripartire.
Ammetto che i frequenti problemi causati dai black out di rete, malfunzionamenti del' hardware e compagnia cantando hanno contribuito al mio stato di scoglionamento e di disamore nei confronti della rete come di un sacco di altre cose.
Non c'entrate niente voi, non c'entra niente il blog (che tra parentesi, ha superato le cinquecentomila visite, un gran bel risultato), non c'entrano niente le piccole e grandi soddisfazioni ricevute nel corso di questi cinque anni.
Purtroppo però ammetto di aver ricevuto diversi colpi nella mia ricerca di un lavoro e gli ultimi sono stati veramente pesanti, così come, al momento, non mi sono arrivate prospettive di riassunzione da parte della mia ex azienda.
E' la vita, non sempre le cose possono andare bene, però - non mi nascondo dietro un dito, mi sono sentito tanto demotivato.

Non sto scrivendo però questo piccolo post per lamentarmi, sapete che non fa parte della mia natura, quanto piuttosto per spiegare il mio stato d'animo attuale. Ma basta con i toni lacrimosi, mi riservo la possibilità di tornare sull'argomento a fine dicembre giusto per spiegare meglio tutta una serie di cose.
Arrendersi però mai, fermarsi nemmeno, non lo farò mai, finché ci sarà qualcosa da dire Nocturnia non si fermerà mai.

Il blog è un' altra cosa, una delle poche positive di questi anni dal 2011 in poi. Tornerò nei prossimi giorni con post propositivi ( chiudendo anche la serie dedicata alla vicenda di Passo Dyatlov)
Ringrazio tutti quelli che mi sono stati vicini in questi anni, così come ringrazio chi mi è stato vicino in queste due settimane, lentamente risponderò ai vostri commenti  e nei prossimi giorni riprendo anche a visitare i vostri blog.
I' m Still Alive, come cantavano qualche anno fa i Pearl Jam.
Piano piano si riprende....

21 commenti:

Diego ha detto...

Noi non si scappa e ti aspettiamo!
Per il resto, potremmo aprire un gruppo d'ascolto per demotivati ormai cronici. La situazione lavorativa anche qui è pessima. Il futuro incerto non lascia spazio alla serenità, ma come ben dici, non lasciamoci sopraffare!

Pirkaf ha detto...

Condivido la tua stessa situazione lavorativa, e mi arrovello quotidianamente per questo, anche perché più che lavoro era un'estensione della mia famiglia, ma non bisogna arrendersi, quindi fatti e facciamoci forza. ;-)
Bentornato!

Massimo Citi ha detto...

Bentornato, Nick. Per il lavoro preferisco non commentare, sappiamo tutti com'è diventata la situazione. Posso solo raccomandarti di tenere duro, è possibile che la situazione trovi una svolta da un momento all'altro. Un abbraccio forte.

Elisa Elena Carollo ha detto...

Ti dico solo che io devo trattenermi per non scrivere post lamentosi (anche se nel prossimo c'è un accenno, ma è piccolo). Il mondo del lavoro... beh, non farmi dire niente, che è meglio. Verranno tempi migliori per tutti!
Il lato positivo è che ricominceranno i tuoi post.

Nick Parisi. ha detto...

@ Diego
Mai lasciarci sopraffare, bisogna sempre cercare di reagire, anche se quella del gruppo d'ascolto non sarebbe male come idea.
A prestissimo amico!

Nick Parisi. ha detto...

@ Pirkaf
Tu ne hai anche passate molte più di me, ti stimo e ti rispetto per la forza che stai dimostrando.
Sei un grande!

Nick Parisi. ha detto...

@ Massimo Citi
La situazione qua attorno non è molto incoraggiante, il mio augurio è che presto possa arrivare un miglioramento per tutti noi. Non solo per me o per te ma per tutti quanti noi.

Nick Parisi. ha detto...

@ Elisa Elena Carollo
Il mondo del lavoro....credimi capisco il senso del tuo commento, il cosiddetto "mondo del lavoro" si è trasformato in un qualcosa di tremendamente negativo sia per i giovani come te che per le persone di mezza età come me. Beh, come diciamo a Napoli "adda passà a' nuttata"!, speriamo che prima o poi arrivi questa benedetta alba.
Un grande abbraccio!
P.S.
Presto tornano i miei post. ;)

Ariano Geta ha detto...

Dire di sentirsi demotivati per la difficoltà di trovare un lavoro non è "lamentarsi", semmai è una giusta e sacrosanta forma di indignazione.
Io ti auguro di trovare presto una soluzione, e in quanto al blog, beh, lo sai già che lo seguirei sempre anche se postasse un solo articolo al mese ;-)

MikiMoz ha detto...

Grande Nikke, bentornato!
Vedrai che arriveranno anche tempi migliori e più rilassati! :)

Moz-

Nick Parisi. ha detto...

@ Ariano Geta
Lo so che posso contare su di te. ;)
Che la situazione possa migliorare presto per tutti per quanto riguarda il lavoro.

Nick Parisi. ha detto...

@ MikiMoz
Grazie per il bentornato, è sempre un piacere ritrovarti!

cristiana2011 ha detto...

Eccomi qui a darti il bentornato e... al prossimo atteso post.
Cristiana

Nick Parisi. ha detto...

@ cristiana2011
E il prossimo post dovrebbe essere quasi pronto, quasi in dirittura d'arrivo.

Glò ha detto...

Già ci siamo "bentrovati" altrove ;) Mi fa tanto piacere rileggerti ^^
Mi unisco a chi continua a "tenere duro", nonostante... La demotivazione ci sta, ma deve essere passeggera e bisogna concentrarci su ciò che di positivo abbiamo (sia il blog, sia altro più importante come gli affetti).

Comunque, il gruppo d'ascolto credo sarebbe opportuno per ben altre categorie: noi si potrebbe fare il gruppo goliardico e gaudente, ecco XD

Nick Parisi. ha detto...

@ Glò
Approvo l'idea del gruppo gaudente, potremmo ribattezzarci" gli scherzomani della rete" e fare scherzi a tutti!
La rete ne uscirebbe migliorata, l'importante sarebbe non fare mai come certi altri gruppi che si prendono fin troppo sul serio.

Bara Volante ha detto...

Parliamoci tra fan dei Pearl Jam, tu ben sai la storia vera dietro a quel pezzo, trasformare rabbia, delusione e frustrazione, in qualcosa di diverso e si spera positivo. La vita ci riserva legnate, l'importante é continuare a resistere. Faccio il tifo per te e bentornato, un cinque alto, tipo copertina di Ten ;-) Cheers

Nick Parisi. ha detto...

@ Bara Volante
"Alive" è da sempre una delle mie preferite, già nel 2002 mi ha aiutato a superare un altro momento difficile, posso dire che l'ho scoperta al momento giusto e da allora la ascolto quando sono giù perché mi aiuta a farmi forza e a pensare positivo.

Camilla P ha detto...

Bentornato Nick :)

Nick Parisi. ha detto...

@ Camilla P
Grazie Cammi! :)

Poiana ha detto...

Bentornato zio Nick! Ci sei mancato :* (anche se io continuo a latitare, ma prima o poi tornerò per bene).
Un baciotto

Ricordando il passato

Ricordando il passato
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...