Accade in italia # 59. - Le Segnalazioni di Febbraio.

Puntuale come le Tasse ma spero molto più gradita e attesa ecco la puntata mensile di Accade in Italia.
Tante e corpose,come sempre, le segnalazioni quindi il vostro "Anfitrion-Nick" non perde tempo e vi introduce subito a:

GLI ARTISTI OSPITI.

Oggi vi propongo un' altra delle novità annunciate per questa rubrica.
La mia intenzione è quella di far interagire tra loro gli artisti che spesso ospito su Nocturnia. Per questa prima uscita quindi Daniele Verzetti il Rockpoeta vi propone una sua nuova e inedita poesia scritta ispirata d una illustrazione di Alessia .H.V. In una delle nuove puntate (non vi dico quando,sarà una sorpresa!) renderà il favore realizzando lei un lavoro inedito basandosi su una poesia di Daniele.
Il mio compito sarà quello più piacevole (ed anche quello più riposante ) cioè quello di presentarvi entrambi i risultati di questi incontri professionali tra sensibilità artistiche diverse.
Spero vi piacciano.
Ecco a voi:


Overflowing  digital painting (2019)
copyright & diritti : Alessia H.V.


"MI COPRO GLI OCCHI"

Mi copro gli occhi
Per non vedere più le devastanti atrocità del mondo
Troppo tempo sono stata a guardare
Il vostro dolore e la vostra perfida ferocia
Adesso ho deciso di non farlo oltre
Anche perchè non ne ho bisogno
Non si può scordare quanto orrore mi avete donato in questI secoli.

Mi copro gli occhi
E voi esseri fatti di superficiale arroganza
Di una irriverente insapienza
E di simulata mestizia
Mi accusate di essere vuota
E di provare un profondo disinteresse verso i mali di questo pianeta.

Mi copro gli occhi
E voi ipocriti urlatori di furbe illazioni
Fautori ed accaniti sostenitori di verità spicciole
Di cosa osate accusarmi
Di non guardare il vostro nauseante regime di vita
O di non amarlo?

Voi
Occhi spalancati come fanali vuoti
E con una devastante cecità interiore
Incapace di farvi comprendere quello che credete di vedere
Siete disgustosamente colmi di un' insensibilità apatica
Capace di sfigurarvi l'anima fino a rendervi irriconoscibili
Rispetto al vostro primo vagito di vita
Quando ancora i vostri occhi erano puri e sinceri.

Mi copro gli occhi
E voi
Voi che distruggete l'anima di questo pianeta
La sporcate
La denigrate e la fate piangere ogni notte
Voi mi accusate di essere cieca e sorda di fronte a quel pianto
Pianto che voi assassini causate con la vostra immorale condotta.

Mi copro gli occhi
Per non vedere gli orrori del mondo
E voi
Voi minoranza sapiens
Voi che osate tenere gli occhi aperti
Per vedere, respirare e denunciare tutto il dolore di questaTerra
Voi  mi spronate a riaprirli
Senza capire che non ne ho bisogno
Per senitre tutto quel dolore.

Mi copro gli occhi
Per non vedere gli orrori del mondo
E tutti quanti voi
Con motivazioni diverse
Mi accusate di non voler più vedere
O mi implorate di tornare ad aprire le mie palpebre ferite e stanche

Occhi chiusi, incatenati all'oscurità
Non sottraggono forza agli altri sensi
Anzi l'acquiscono
Ed io sento prepotentemente il dolore del mondo
Lo sento come una lancia che penetra nella mia carne
Come un dardo mortale che si conficca dentro la pelle
Lo sento attraverso le urla strazianti di innocenti uccisi e torturati
Che lacerano i miei deboli timpani sofferenti
Lo avverto attraverso il fetore di corpi in decomposizione
Distesi su un deserto arido e pieno di bossoli di morte,
O adagiati in una stanzetta di un piccolo appartamento
Senza che nessuno li abbia cercati
Senza che nessuno abbia mai reclamato la loro persona

E lo sento
Accarezzando la vostra paura
Stringendo tra le mani il vostro odio

Lo sento
Attraverso l'amaro sapore del fallimento umano
Sento lo strazio di Luca quando si uccide per i debiti della sua azienda
E per non aver saputo salvare dal crollo la sua famiglia
Lui, che non ha colpa
Se grandi multinazionali strangolano piccole imprese artigiane.

È vero
Mi copro gli occhi
Per non vedere più i dolori e le atrocità del mondo
Ma è solo un modo puerile per illudersi di non percepirli
È una innocente difesa per lasciare almeno un senso protetto da questo orrore

Mi copro gli occhi
Per proteggere il mio già logorato e provato sentimento di speranza

Mi copro gli occhi
Perchè le mie lacrime stanche
Non debbano perdere la loro innocenza.


Vi ricordo che la proprietà e i copyright di entrambe le opere sono dei rispettivi autori e per qualsiasi cosa, compresa la riproduzione, bisogna chiedere  agli autori.
Spero che vi siano piaciute. Fatemi sapere cosa ne pensate e sopratutto fatelo sapere agli autori interessati.
Andiamo ora con le segnalazioni .



LIBRI.

A) "SPACE OPERA", DI CATHERYNNE M. VALENTE  BY "21LETTERE".

La prima segnalazione di questa puntata mi arriva dall'Ufficio Stampa di una nuova casa editrice (alla quale do il benvenuto) chiamata 21lettere. La segnalazione riguarda un libro di fantascienza di prossima uscita:

DAL 13 FEBBRAIO IN LIBRERIA

Catherynne M. Valente
SPACE OPERA


«Il più divertente romanzo di science fiction dai tempi di Guida galattica per autostoppisti»
The Verge

«L’ultimo romanzo di Catherynne M. Valente è una stravaganza brillante e sopra le righe, conbattute, riferimenti pop e riflessioni incisive sulla contemporaneità e le questioni di genere»
The Guardian

«Catherynne M. Valente gioca con la scrittura, divertendosi e rendendola irresistibile ai lettori»
The New York Times

Dalla pluripremiata autrice bestseller del New York Times,arriva in Italia il romanzo fantascientifico rivelazione dell’ultimo anno.
Dopo una feroce guerra interstellare combattuta per difendere il proprio diritto alla senzienza, le specie dell’universo scelgono un modo pacifico con cui stabilirla: un concorso canoro. Solo chi non arriverà ultimo nella corsa al Gran Premio Metagalattico potrà continuare a esistere. Anche la Terra è in gara, e la Grande Alleanza Galattica si affretta a scegliere la band che possa rappresentare gli umani al concorso. Sfortunatamente, gli unici candidati disponibili sono due membri della band Decibel Jones and the Absolute Zeros, un gruppo glam-rock ormai sciolto da anni.
Riusciranno i due a sopravvivere alla dura competizione e a stupire i giudici, garantendo la sopravvivenza dell’umanità?
Finalista agli Hugo Awards come Best Novel e degno successore del capolavoro Guida galattica per autostoppisti, Space opera è un irriverente e brillante romanzo ispirato all’Eurovision Song Contest, alla musica di David Bowie e al black humor di Rick e Morty. Con una scrittura arguta e incisiva, Catherynne M. Valente fa della fantascienza il mezzo per comprendere il presente e ci regala una potente riflessione sulla convivenza tra popoli, il superamento delle diversità e sul ruolo dell’umanità, con una storia che presto diventerà un film per la Universal Pictures.

Catherynne M. Valente è tra le più importanti autrici di science fiction americana ed è annoverata tra i bestselling author del New York Times. Ha vinto i maggiori premi dedicati alla narrativa fantascientifica come il James Tiptree Award, l’Andre Norton Award e il Mythopoeic Fantasy Award. In Italia sono stati pubblicati La bambina che per salvare la magia del mondo e La bambina che fece il giro di Fairyland per salvare la fantasia (Sperling e Kupfer).
Space Opera è stato finalista agli Hugo Awards e i diritti cinematografici sono stati acquisiti da Universal Pictures, che ha affidato la produzione al regista di Jurassic Park Colin Trevorrow. Catherynne vive su un'isola al largo della costa del Maine, circondata da animali, alcuni dei quali, dice lei, umani.


Marco Lazzara, lo conoscete tutti, è un bravissimo autore e divulgatore, una delle pochissime persone che conosco in grado di far comprendere una materia come la Chimica perfino ad un testone come me.
Oggi è ospite qui in veste di autore per presentare il suo ultimo libro: un' antologia comprendente 15 racconti di generi diversi.


Sinossi: 

C'è una magia tutta speciale nelle piccole cose di tutti i giorni, in quelle che appartengono al nostro vivere quotidiano: il piacere per le cose semplici della vita, l'amore per quelle piacevolezze che rendono confortevoli le nostre giornate. Ed è ciò che scopriranno i protagonisti dei racconti di questo libro. Marco Antonelli è l'autore di una serie di romanzi rosa che hanno avuto grande successo; vergognandosi della cosa, si è inventato uno pseudonimo femminile con cui firmarli, dando il via a una serie di disavventure. L'uso della matematica per trasmettere insegnamenti di vita. Lo scontro tra una scorbutica ragazza e uno scrittore che abita di fronte a lei. Un manipolo di pasticcieri che cerca di fermare una guerra. Un pozzo magico in grado di produrre racconti. La Fortuna Personificata. Un book-crossing con un libro davvero speciale. Un difficile caso di omicidio da risolvere. Le difficoltà relazionali in un'azienda. Guido e Chiara si conoscono a una disastrosa serata in pizzeria, mentre Giorgio e Alice a un matrimonio. Alessandro racconta alla moglie di quando era ragazzo. Silvia e Isabella si vedono per un pranzo al ristorante giapponese. E infine il terpenio..

AUTORE: MARCO LAZZARA
TITOLO: LA PICCOLA MAGIA DEL QUOTIDIANO.
EDITORE: YOUCANPRINT.
PAG: 194.
PREZZO EDIZIONE CARTACEA : 12,75 EURO.  LINK: QUI
PREZZO EPUB: 2, 99 EURO. LINK: QUI.

C) "LE CRONACHE DELLE LEY" DI ANTONELLA MECENERO BY "DELOS DIGITAL" & "RILL".

Delos Digital e RiLL presentano: “Le Cronache delle Ley”

Siamo felici di annunciare l’uscita (in collaborazione tra Delos Digital e RiLL) di “Le Cronache delle Ley”, quattro e-book di Antonella Mecenero ambientati nel mondo fantasy del Leynlared, dove già si svolgevano quattro dei racconti pubblicati da RiLL nell’antologia “La Spada, il Cuore, lo Zaffiro”, dedicata da RiLL all’autrice novarese.
L’affresco sul Leynlared che Antonella Mecenero tratteggia con le sue storie si fa, con la pubblicazione di questi nuovi racconti, sempre più ricco e completo…

Il primo dei quattro e-book, “La spada di Emarana”, è già disponibile nel kindle store di Amazon, al prezzo di lancio di 3 euro.


I successivi tre e-book usciranno a cadenza mensile (da febbraio ad aprile), sempre nella collana Fantasy Tales, diretta dallo scrittore Andrea Franco.

Ricordiamo con l’occasione la pagina di RiLL.it dedicata a “La Spada, il Cuore, lo Zaffiro”:

Il libro è disponibile presso RiLL, al prezzo speciale di 10 euro
(spese postali incluse).


Inoltre, potete acquistarlo su Amazon, in formato cartaceo

https://www.amazon.it/dp/8895186532/
…e in e-book:

GAMES

1) "BRANCALONIA", IL GIOCO DI RUOLO SPAGHETTI FANTASY, BY "ACHERON BOOKS"

Mi scrive Samuel Marolla per annunciarmi l'ultima (in ordine di tempo) iniziativa della Acheron.

Brancalonia

Il Gioco di Ruolo Spaghetti Fantasy di Zappa e Spada
The Spaghetti Fantasy Role-playing Game

“Fratelli di Taglia, la Taglia è modesta...”

Lo “Spaghetti Fantasy” di Zappa e Spada, serie antologica pubblicata da Acheron Books, e il “Fantasy di Menare” di Ignoranza Eroica, uniscono le forze per Brancalonia, manuale di ambientazione e campaign setting per la 5a Edizione di D&D, che verrà lanciato a breve su Kickstarter.
“Entrate nel Regno di Taglia, una terra piena di insidie e possibilità di guadagno, nel più incredibile e cialtronesco gioco di ruolo all'italiana a cui abbiate mai partecipato!
Create la vostra Cricca di Canaglie, arruolatevi in una Banda, fatevi assegnare qualche Lavoretto ben pagato, andate a menare un po’ le mani in giro e a rifilare qualche coltellata a chi di dovere.
Quando avrete racimolato un bel gruzzolo e scalato un po’ i ranghi della vostra compagnia, sarete pronti a tentare la fortuna, per quell’ultimo colpo che potrebbe farvi chiudere in bellezza...
Dopotutto, cosa potrebbe andare storto?”
Brancalonia è l’ambientazione tutta italiana per il gioco di ruolo più famoso di tutti i tempi. Questo mondo fantastico, fiabesco, cialtrone e picaresco è una versione “alla rovescia” dell’Italia Medievale, che cita, raccoglie e mescola insieme contributi di narrativa contemporanea italiana e rimandi a cento e passa opere della tradizione fantasy nostrana, della cultura pop e dell’immaginario collettivo:
• Il folklore e la favolistica italiani, da Le Piacevoli Notti di Straparola al Cunto de li cunti, dal Pinocchio di Collodi alle raccolte di Pitrè e Calvino.
• La tradizione cavalleresca e cortese, dai cantari medievali ai poemi epici rinascimentali.
• I film in costume del nostro cinema, dall’Armata Brancaleone a Il mestiere delle armi, daL’Arcidiavolo ad Attila Flagello di Dio.
• Il fantastico novecentesco di scrittori come Pederiali, Eco, Buzzati e Calvino.

La campagna di crowdfunding sarà realizzata in italiano e in inglese, avrà inizio il prossimo 23 marzo, proseguirà durante Play – Festival del gioco di Modena e si concluderà il 12 aprile. A Play sarà possibile giocare a Brancalonia, incontrare i nostri autori e artisti, e sfogliare e acquistare il nostro Quickstart Set. Nel frattempo, dall'1 marzo, rilasceremo in versione PDF lo stesso Quickstart Set gratuitamente in anteprima a tutti gli interessati, e saremo a disposizione per far giocare e creare eventi ufficiali insieme ad associazioni, negozi, ludoteche e ludopub.
Il Quickstart Set contiene una presentazione generale del gioco e dell'ambientazione, sei personaggi pregenerati, la mappa di Brancalonia e l'avventura lunga "Il Tesoro del Bigatto".
Il Manuale Base di Brancalonia conterrà invece maggiori dettagli sull'ambientazione, nuove regole, nuove sottoclassi, varianti di classe e razze giocabili, e una campagna di gioco originale.
Brancalonia e Zappa e Spada sono una creazione di Mauro Longo,Davide Mana e Samuel Marolla, con il contributo fondamentale di Masa Facchini e di tutti gli autori delle antologie già pubblicate da Acheron Books.
Il Regno di Taglia, i Fratelli di Taglia e la Penumbria sono una creazione di Jack Sensolini e Luca Mazza (Ignoranza Eroica). Borgo Stricchiano è una creazione di Federico Guerri.
Collaborano al progetto come concept artist e illustratori: Lorenzo Nuti e Fabio Porfidia.
La campagna di lancio e finanziamento del gioco è realizzata in collaborazione con Officina Meningi e Ludiblood.

E con questo abbiamo concluso anche stavolta!
Che segnalazioni avete preferito tra tutte?

18 commenti:

Alessia H.V. ha detto...

Nick 🧡
Questa fusione è perfettamente riuscita, anche perché nel suo insieme Daniele racconta un pensiero che non è poi tanto lontano dal mio modo di vivere e pensare. Quindi grazie a te e grazie a lui, infinitamente. Spero di non deludere nessuno con l'illustrazione che sto preparando! :)

Pia ha detto...

Complimenti al grande Daniele come anche alla simpatica e brava Alessia. Direi esperimento riuscito! 👏👏👏
Inoltre credo che il libro di Marco sia molto valido. Lo conosco e concordo con ciò che hai scritto su di lui.
Grazie Nick, bel post e bei suggerimenti. Ciao.

Ariano Geta ha detto...

Le segnalazioni sono tutte interessanti, oltre tutto riguardano anche "amici di blogghe" (copyright Nick Parisi ;-) perciò non posso dare una preferenza a uno piuttosto che all'altro ;-)

Nick Parisi. ha detto...

@ Alessia H.V
Sono sicuro che te la caverai alla grande! E poi l'importante è divertirsi, alla fine è un gioco. ;)
Nel frattempo ne approfitto per fare i complimenti sia a te che a Daniele per le vostre opere.

Nick Parisi. ha detto...

@ Pia
Ciao Pia!
Si direi che l'esperimento è riuscito alla grandissima !

Nick Parisi. ha detto...

@ Ariano Geta
Eh si c'è anche un poco di Amici di Blogghe nel post! ;)Non ti preoccupare, non ti faccio pagae il copyright. ;)

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Vorrei ringraziarti infinitamente Nick per la bellissima idea che hai avuto e per avermi scelto insieme alla bravissima Alessia per attuarla. Grazie anche a tutti voi che avete commentato lasciando pareri positivi sui nostri lavori. E grazie a te Alessia per avermi ispirato con il tuo lavoro questa mia poesia.

Nick Parisi. ha detto...

@ Daniele Verzetti il Rockpoeta®
Grazie a te per aver accettato e per averci donato una così splendida poesia!

Obsidian M ha detto...

Una "Space Opera" che prende in giro la "Space Opera", se non ho capito male...

Nick Parisi. ha detto...

@ Obsidian M
Esatto!

Marco Lazzara ha detto...

Grazie Nick.
Tra l'altro io e Antonella siamo anche conterranei, se non sbaglio lei è del novarese. Ed entrambi insegniamo.

Nick Parisi. ha detto...

@ Marco Lazzara
Te la meritavi tutta la segnalazione! E l'ho fatto con piacere anche per la Mecenero.
Cosa dici possiamo parlare di una Scuola Piemontese del Fantastico?^^

MAX ha detto...

Recensioni interessanti , mi soffermo sui tre che conosco.
Alessia mi sembra gli ultimi mesi stia cambiando il suo modo di disegnare , gli ultimi suoi lavori mi ricordano ( glielo scrissi anche da lei) lo stile dei cartoon.
Questo suo lavoro nel tuo post sembra continui a seguire questa strada , io l’ho trovato molto “ solare” e devo dire che Daniele è stato altrettanto a trovarne il suo di significato e trasformarlo in versi.
Complimenti per la sua poesia...il suo stile è quasi un marchio di fabbrica.
Di Marco ho già letto un suo libro e quest’ultimo mi incuriosisce molto ..Bianco uno dei suoi racconti l’ho letto nell’anteprima su Amazon e l’ho trovato un piccolo gioiello.
Complimenti a tutti e tre.

Nick Parisi. ha detto...

@ MAX
Concordo su tutto, sia per quanto riguarda Daniele che l'evoluzione dello stile di Alessia. In quanto a Marco, ormai è una garanzia di qualità!

Marco Lazzara ha detto...

Non so Nick... Io di persona conosco solo Cristiana Astori, però non sarebbe una brutta idea riunire gli autori del territorio che scrivono narrativa di genere. Magari potrebbe essere qui su Nocturnia, che in passato ha già visto qualche iniziativa più corale? La butto lì, eh, nulla di impegnativo.

Nick Parisi. ha detto...

@ Marco Lazzara
In effetti si potrebbe pensare ad una intervista collettiva agli scrittori piemontesi del fantastico, iniziativa magari da ripetere anche a quelli delle alte regioni, tipo i lombardi, gli emiliani-romagnoli e quelli della mia Campania. Giusto per capire se esistono delle specifità regionali che accomunano o meno tra loro le narrative degli scrittori di dati territori. Il successo di iniziative del genere però dipende sempre dalla risposta delle persone chiamate in causa.

Claudia Turchiarulo ha detto...

Ho appena letto la poesia da Daniele, e non ho potuto fare a meno di passare da te per ammirare la splendida illustrazione di Alessia.
Il bello del blogging è anche questo.
Bravissimi tutti e tre.

Nick Parisi. ha detto...

@ Claudia Turchiarulo
Grazie da parte dei Daniele ed Alessia, ti posso già annunciare che presto si replicherà con un disegno di Alessia realizzato su ispirazione di una poesia del Rockpoeta.
Un abbraccio!

Ricordando il passato

Ricordando il passato
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...