Le Grandi Storie della SF: Kevin J. Anderson & Rebecca Moesta.

Ripropongo un articolo, che ho scritto per IL FUTURO E' TORNATO, lo ripubblico mentre sto preparando l'articolo per il fine settimana.
Buon Divertimento a tutti quanti.


Comincia così questa storia, con una nascita. L'anno è il 1956 e una bambina di nome Rebecca nasce in una tranquilla famiglia di americani residenti in Germania.
Dopo questa nascita la famiglia Moesta, decide di tornare in California dove ritengono avranno una vita migliore.
Rebecca Moesta apparentemente non ha niente di diverso dalle sue coetanee, compie il cammino classico della brava ragazza WASP; è brava a scuola, si laurea e si sposa con un suo compagno di corso.
Inizialmente Rebecca seguirà il marito in giro: Stati Uniti, di nuovo la Germania e mentre lei continua a studiare per prendere il suo Master fa in tempo a partorire anche un figlio.
Però le manca qualcosa,il matrimonio non è esattamente tra quelli più riusciti e nemmeno i lavori che lei ha fatto finora la soddisfano; Rebecca non si ritiene appagata anzi si sente quasi in gabbia.
Lei vorrebbe provare a fare qualcosa di artistico.

Ben presto Rebecca Moesta comincia a lavorare come redattrice e si occupa della correzione di bozze al Lawrence Livermore National Laboratory . Questo lavoro e la sua passione per la fantascienza le fanno incontrare uno scrittore di belle speranze :Kevin J. Anderson.

Galeotta sarà la fantascienza, i due si conoscono, s'innamorano e una volta che lei avrà lasciato quel marito che non l'ha mai capita, Kevin e Rebecca si sposano.


Kevin J. Andreson è nato nel Wisconsin nel 1962 e a differenza della sua futura moglie si dimostra invece una di quelle persone con le idee chiare sin da subito: l' amore per le opere di Wells, scoperto all'età di cinque anni gli fa decidere immediatamente di diventare uno scrittore, i primi racconti pubblicati al Liceo sono indubbiamente Fantasy, ma con un gran tocco ironico.

Poi, finalmente arrivano i racconti di Fantascienza.
C'è troppa concorrenza però, il mercato è pieno quasi stracolmo, ci sono tanti ottimi professionisti che occupano il settore, così come ci sono tanti "Autori" in grado di scrivere ottimi capovalori, mancano però quelli che un tempo si sarebbero definiti gli onesti artigiani della penna.
Così come risulta in espansione un settore del mercato che è potenzialmente molto interessante, quello dei tie-in,cioè dei libri tratti da film e da serie televisive.

Anderson decide quindi che sarà uno scrittore popolare per un mercato popolare.
E la cosa gli riesce pure bene.



Comincia prima ad occuparsi dei Romanzi che continuano la storia di STAR WARS nel 1994, l'anno dopo arriva il "colpaccio" X-FILE.
Per essere sinceri, inizialmente la scrittura dei libri ispirati sull'Universo della serie televisiva viene affidata al veterano dell' Horror Charles Grant, ma Grant si rivela uno scrittore dallo stile sorpassato e fanè, ancora peggio non entra in sintonia con i personaggi di Mulder e Scullynè con le atmosfere della serie.
I due romanzi scritti da Grant scontentano più o meno tutti, finchè qualcuno non si decide a fare il nome di Kevin J. Anderson come dell'unico scrittore abbastanza bravo ed adattabile in grado di poter rilevare la collana. Kevin accetta e scrive tre libri, non certo capolavori ma che si fanno leggere volentieri e che entrano nella classifica statunitense dei best sellers.


Nel 1999 si compie l'ultima evoluzione di questo percorso, il figlio di Frank Herbert, Brian chiama Anderson per aiutarlo a scrivere dei romanzi che riprendano lo scenario del Pianeta Dune creato dal celebre padre.
Nasce così la serie conosciuta come PRELUDIO A DUNE, in cui i due si dividono equamente i compiti: Brian scriverà tutte le parti dedicate agli intrighi, mentre Kevin si specializzerà nei brani d'azione.

Ma sarà con la moglie che l'uomo darà il meglio di se stesso, anche se in una fase iniziale quando Anderson decide di lasciare il lavoro per darsi alla scrittura a tempo pieno, la coppia di comune accordo decide che la Moesta, per non far perdere alla famiglia il diritto all'assistenza sanitaria, debba continuare a mantenere il suo posto di lavoro limitandosi a scrivere part time.
Dal 1995 però la donna, oltre ai suoi scritti comincerà a coadiuvare il marito nella stesura dei romanzi della saga di STAR WARS, ottenendo come risultato una quindicina di libri scritti assieme, così come insieme scriveranno in seguito la serie young adult TITAN AE.

Kevin J. Anderson e Rebecca Moesta da qualche anno si sono trasferiti in Oregon; entrambi continuano a scrivere, sia in coppia sia a livello personale: lui assieme a suoi amati fumetti e alle collaborazioni con l'amico di sempre Doug Beason si è tolto lo sfizio di creare una personale serie di Hard Science Fiction di un certo successo, la SAGA OF SEVEN SUNS, lei invece spesso si diverte a fare da copy editor ai lavori del marito.


Dopo tanti anni la coppia è riuscita a creare una vera e propria azienda familiare in cui vengono ben conciliati gli aspetti affettivi con quelli professionali.
Sopratutto, a quanto pare, si amano ancora come il primo giorno.

4 commenti:

Salomon Xeno ha detto...

L'avevo beccato di sfuggita nel post originale... e non avevo colto che Anderson era il responsabile al 50% della proliferazione di libri ambientati nel mondo di Dune.
Di lui e Brian ho letto solo "Hunters" e "Sandworms", che non mi hanno soddisfatto, soprattutto nel finale.

Nick Parisi. ha detto...

@ Salomon.
Si, è proprio lui il responsabile, anche se ad onor del vero l'idea originale di cop...cioè di rispolverare l'universo di Dune è venuta al' "erede" Brian.

Eddy ha detto...

Sorry, ma la saga di seven sun si trova anche in italia?

Nick Parisi. ha detto...

@ Eddy.
Guarda potrei sbagliarmi, ma temo proprio che non sia ancora stata tradotta in italiano.

Ricordando il passato

Ricordando il passato
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...