QUALI POST VOLETE LEGGERE SU NOCTURNIA IN FUTURO ?

Cari amici, care amiche.
Il blog continuerà a rimanere chiuso per agosto a causa di impegni personali, ma questo ormai l'ho ripetuto talmente tante volte che ormai lo sanno anche i sassi, tuttavia l'attività blogghereccia non si fermerà. Scriverò dei post da utilizzare alla ripresa settembrina (cosa nuova per me: di solito non programmo mai ma scrivo sotto l'impulso del momento) e piano piano riprenderò a farvi visita sui vostri blog  ( pauuura, eh? )
Preparerò anche altre intervista (e già vi posso anticipare che qualcosina di soddisfacente comincia ad arrivare).


Inoltre annuncio già da adesso che con settembre ci saranno cambiamenti per quanto riguarda le segnalazioni di ebook italiani, ma di questo parleremo più avanti.
Per quanto riguarda il resto ....Alcune cose sono già in programma di scrittura, ma su altre sono aperto ad ogni suggerimento.
A questo punto ne approfitto per (ri)lanciare il solito giochino: se c'è qualche argomento che vorreste fosse trattato su Nocturnia, qualche post "on demand" o volete suggerirmi qualcuno, scrittori, disegnatori o altri da intervistare fate pure.
L'articolo rimarrà a disposizione a lungo quindi avete tutto il tempo per pensarci.
Adesso vado a scrivere qualcosa, altrimenti poi a settembre come si fa?

20 commenti:

Marco Lazzara ha detto...

Io tempo fa ti ho promesso un'intervista... non me ne sono dimenticato, solo che l'autrice è stata via per lavoro per diversi mesi ed è appena tornata dalla mie parti. Appena la incontro glielo chiedo (sappi che quando ci siamo sentiti per mail l'ultima volta si era mostrata disponibile).
Post on demand... che ne dici di "Lo zio Nick recensisce l'ultimo libro di Fabio Volo?"
No, scherzo! Comunqnue i miei post preferiti sono le tue storie nocturniane.

MikiMoz ha detto...

Nick, come sai non amo molto la fantascienza comunemente intesa quindi non ti chiederò nulla a riguardo.
Ma posso dirti che da quando ti conosco ho apprezzato le incursioni fumettistiche (in questo caso di qualsiasi genere) pertanto se ne parli ancora ti leggerò sicuramente.
Qualcosa di gotico rurale poi ci sta sempre bene! :)

Moz-

Nick Parisi. ha detto...

@ Marco Lazzara
Fabio Volo? Fabio Volo!!!! Fabio Volo?!?!?!?!?
Non ho ancora abbstanza stomaco...oopps volevo dire voglia di recensire Volo. LOL

Storie Nocturniane invece ne avrai quante ne vuoi a cominciare da un altro bel mistero bello tondo tondo
(La Belva del Gevadaun come già promesso)

Nick Parisi. ha detto...

@ MikiMoz
Eh che non lo so del tuo "non amore" per la fantascienza? :D
Comunque ci sarà anche tanto horror ed un pizzico di gotico rurale
Incursioni fumettistiche anche, anzi se va in porto una certa intervista leggerai abbastanza preso qualcosa che riguarda una famosa serie italiana. Promesso.

Eddy M. ha detto...

Io vorrei molta più f... f... fantascienza. Non mi veniva la parola :D

Ivano Landi ha detto...

Misteri e interviste nocturniane sono sempre bene accetti ;)

Nick Parisi. ha detto...

@ Eddy M.
E io che pensavo che tu volessi più T....intendevo dire più telefilm. Nemmeno a me veniva in mente la parola giusta. ;)

Nick Parisi. ha detto...

@ Ivano Landi
Voto acquisito !

Ariano Geta ha detto...

Concordo, le interviste sono sempre interessanti. Anche i dossier su casi misteriosi e preistoria cinematografica.
Come consiglio posso dirti di ampliare la tua area di ricerca. In genere la tua area geografica di riferimento è l'occidente (Europa e America), ma l'Asia? E l'Africa?

Nick Parisi. ha detto...

@ Ariano Geta
Hai ragione, finora ho trascurato l'area asiatica e quella africana, ma se l'ho fatto c'è un motivo: ci sono persone molto più brave di me a parlarne e che conoscono certe realtà meglio di quanto potrei mai fare io. Comunque ribadisco che finora si è trattata di una mia mancanza, di conseguenza tenterò di scrivere qualcosa -misteri o dossier- riguardo a queste zone ricche di storia e cultura.
O magari con qualche bella intervista a personaggi interessanti della cultura letteraria horror o SF provenienti dall' Africa o dall'Oriente.

bradipo ha detto...

un po' di h...h...h... horror? anche a me non veniva la parola...e naturalmente qualche altra incursione in storie torbide del passato..

Nick Parisi. ha detto...

@ bradipo
L' horror non potrá mai mancare su Nocturnia anzi ti posso giá preannunciare una bella rece su Bates Motel. Anche le torbide storie del passato non mancheranno. Forse anche un ultimo serial killer...

Massimo Citi ha detto...

Non posso che chiedere una maggiore attenzione per la fantascienza, così avrai un po' meno visitatori... No, a parte gli scherzi sono ottime le tue storie noctuniane anche se mi rendo conto che costano non poca fatica.

Nick Parisi. ha detto...

@ Max Citi
La fantascienza non potrà mai mancare su Nocturnia.
Nuovi dossier?
Almeno uno arriverà prima della fine dell'anno.

Ivano Landi ha detto...

Hey Nick, non riesco a trovare sul tuo blog un indirizzo e-mail dove spedire il materiale per IFET.
Ho organizzato l'articolo così: testo in file word, cartelle con immagini, pdf con le linee di massima per la formattazione dell'articolo. Ti do poi maggiori dettagli per e-mail.
Puoi scrivermi a: ivano.landi@gmail.com

Nick Parisi. ha detto...

@ Ivano Landi
Ok, domani ti scrivo. Comunque ho reinserito la mai mail nel modulo " Contatti" in alto sulla pagina.

occhio sulle espressioni ha detto...

Ovvio il mio voto per gli sceneggiatoni vecchio stampo e i film, ma devi assolutamente continuare le interviste, pezzo raro di Nocturnia che in tal senso è spesso inedito in Italia, e i dossier, quelli sono una figata!

Se invece vuoi perdere un lettore pubblica le interviste a vari blogger, quelle con le domande simpaticone che ormai inondano il web. :D

Nick Parisi. ha detto...

@ occhio sulle espressioni
Ma come???? Volevo partire con un giro di interviste ai blogger e volevo cominciare proprio da te ????
:D :D :D :D :D

A parte gli scherzi, sai che arriveranno altri interventi sia sul cinema con un pezzo su The Conjuring che su uno sceneggiato.
Per quanto riguarda le interviste posso già anticipare una grandiosa intervista con Lavie Tidhar, lo scrittore di origine israeliana che ha trionfato al World Fantasy Award col romanzo "Osama" tradotto in Italia col titolo di "Wanted".
Ci saranno naturalmente altre interviste, ma le svelerò poco a poco.

Obsidian M ha detto...

Allora, vediamo.... Potrei citare ancora i dossier, quelli sui vecchi misteri del passato o sui delitti dimenticati. Senz'altro i miei preferiti per il trasporto che si nota quando li scrivi. Ma i dossier li hanno già citati in tanti e non vorrei ripetermi. Le interviste sono il tuo carattere distintivo per cui spero che continuino. Anche la serie di post sui film scomparsi è stata una bella idea. Ma anche quelli li hanno già nominati in tanti. Allora perché non disseppellire quel vecchio progetto sugli sceneggiati RAI anni Settanta? Eheheh. Pensavi che mi fossi dimenticato, eh?

Nick Parisi. ha detto...

@ Obsidian Mirror
No, sapevo che non ti saresti dimenticato. ;)
Lo avevo messo in conto e quindi dopo Ferragosto mi metto a lavorare sul post dedicato a "L'Amaro Caso della Baronessa di Carini", così mantengo finalmente una vecchia promessa.

Ricordando il passato

Ricordando il passato
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...