Ciao Emidio!

 Ci sono post che non vorrei mai scrivere, oggi è uno di quei casi.

Ieri una telefonata  mi ha dato una delle notizie più brutte che potessi mai sentire. un mio vecchio amico (ed amico di molti di voi) ci ha lasciato. I blogger e i lettori più recenti non conosceranno il nome di Emidio Tribolati ma chi come me è in circolazione da più tempo lo conosceva e lo apprezzava con il nick di Bradipo Cinefilo, prima che si ritirasse il suo blog  (questo)  era uno dei migliori della rete. Ma ridurre Emidio ad una firma della rete sarebbe riduttivo: Emidio era tante cose, un veterinario coscienzioso innamorato del suo lavoro, un marito affettuoso ed un padre amorevole. La sua era ed è una famiglia unita e splendida. La vita in passato li aveva colpiti in una maniera tremenda ma ne erano usciti fuori grazie al loro amore e alla loro unione. Avevo incontrato Emidio in un paio di occasioni, una memorabile volta si era aggiunto a noi anche il Moz (ne avevo parlato QUI


 

Il Bradipo apprezzava il Cinema, amava la buona cucina ed in questo eravamo simili, era un piacere sentirlo parlare, era un piacere stare in sua compagnia. Anche se per la semplice mancanza di tempo ci sentivamo di meno la notizia della sua dipartita mi ha devastato, lascio un pensiero alla moglie e ai due figli.

Perdonatemi per questa interruzione dalle solite teatiche ma Emidio era una gran persona e meritava queste righe.

Addio Emidio, che la Terra ti sia lieve.

31 commenti:

Babol ha detto...

Come te, l'ho conosciuto tramite il suo splendido blog, le sue interessanti recensioni e i suoi commenti arguti.
Il suo amore per la sua famiglia e per gli animali, il suo lavoro, era palpabile, e ciò lo rendeva una persona ancora più bella.
Una perdita enorme, davvero.

Nick Parisi. ha detto...

@ Babol
Ti ricordi di quando Emidio aveva lanciato quel giro di interviste ai blogger che avevano un animale domestico? Mi mancano tanto quei giorni e il suo entusiasmo.

MAX ha detto...

Non lo conoscevo.
Penso di aver letto suoi commenti in giro per i blog di cinema.
Deve essere stato una bella persona davvero.
Lo si capisce da quello che avete scritto voi che l’avete conosciuto.
Riposi in pace.
Mi spiace Nick

Nick Parisi. ha detto...

@ MAX
Grazie, sei sempre molto empatico. Sei una brava persona.

Claudia Turchiarulo ha detto...

Non lo conoscevo, ma ieri Moz me ne ha parlato, poiché turbato dalla notizia.
La morte non è mai giusta, ma quella prematura lo è ancora meno.
Un abbraccio alla sua famiglia e anche a te.

Nick Parisi. ha detto...

@ Claudia Turchiarulo
Col Moz ci eravamo sentiti ieri, anzi era stato proprio lui a darmi la notizia, no la morte non è mai giusta. Sopratutto se penso che ci sono stati criminali di guerra nazisti che sono morti a quasi cento anni mentre un buon padre di famiglia come Emidio è morto prematuramente. Farò il possibile per far arrivare il tuo abbraccio alla sua famiglia.

MikiMoz ha detto...

Non ci sono parole.
Sembra sempre impossibile, come se non dovesse succedere mai.
È successo proprio a Emidio, non ci posso credere.
Il mio pensiero va a quel magnifico pranzo insieme, tutti noi.
E il mio abbraccio alla famiglia.

Moz-

Ariano Geta ha detto...

Il blog lo conoscevo, qualche volta ci ho "lurkato", però non ho mai stabilito un contatto diretto col blogger.
Come dice Miki, "sembra sempre impossibile", e invece...
Condoglianze alla famiglia e ai suoi amici.

Nick Parisi. ha detto...

@ MikiMoz
Un abbraccio. Nemmeno io riesco proprio a crederci Gli avevo scritto a settembre per il suo compleanno. Chi mai avrebbe potuto immaginare....

Nick Parisi. ha detto...

@ Ariano Geta
Aveva,anzi ha una famiglia splendida. Mi auguro che le tue parole e le tue condoglianze li possano aiutare e farli sentire meno soli

Arwen Lynch ha detto...

Anch'io ho dedicato un post ad Emidio che io chiamavo affettuosamente Bradipuccio, infatti il titolo del post è Ciao Bradipuccio, era il minimo che potessi fare dedicargli un post, anche se ancora non si sa come sia successo, un abbraccio alla famiglia

Nick Parisi. ha detto...

@ Arwen Lynch
Letto e commentato. È verissimo! Uno dei blogger più competenti riguardo al Cinema che abbia mai conosciuto.

Cassidy ha detto...

Non ho mai avuto modo di conoscerlo dal vivo ma sempre tramite il suo blog, l'unico che leggevo prima di averne uno io, mi mancava non leggerlo ma speravo di vederlo tornare ad aggiornare il blog, una terribile perdita, che la terra ti sia lieve. Cheers

Nick Parisi. ha detto...

@ Cassidy
Anche io speravo che prima o poi Emidio riaprisse il suo blog Ogni tanto mi riproponevo di dirglielo. Purtroppo non avrò mai più l'occasione per poterlo fare.

Mirtillo14 ha detto...

Forse sono passata qualche volta dal suo blog o ho visto qualche suo commento ma non lo conoscevo. Probabilmente era una bravissima persona e lo capisco da ciò che ho letto su di lui. Mi spiace. Condoglianze alla famiglia e ai suoi amici.

Nick Parisi. ha detto...

@ Mirtillo14
Ti ringrazio per le tue belle parole. Tra qualche giorno farò leggere tutti i vostri commenti alla famiglia. Sono sicuro che li aiuteranno molto

Cannibal Kid ha detto...

Non lo conoscevo di persona, ma il suo blog negli anni passati rappresentava per me una lettura praticamente quotidiana. Mi mancherà. Ci mancherà.

Nick Parisi. ha detto...

@ Cannibali Kid
Hai ragione ci mancherà e mi dispiace in questi ultimi anni di non averlo frequentato come persona quanto avrebbe meritato.
Un abbraccio.

sinforosa c ha detto...

Condoglianze vivissime alla sua famiglia, a te e a tutti coloro che lo hanno conosciuto e una preghiera per tutti.
sinforosa

Nick Parisi. ha detto...

@ sinforosa c
Ancora non me ne capacito. La morte è sempre brutta ma quando si tratta di una persona che hai conosciuto ci si rimane ancora più male.

Pietro Sabatelli ha detto...

Era una brava persona, anche non conoscendolo di persona si evince che lo era, dispiace davvero.

Nick Parisi. ha detto...

@ Pietro Sabatelli
Lo era davvero. Mi dispiace tantissimo per la moglie e per i figli.

Mariella ha detto...

Ho appreso la notizia da Miki, due sere fa. Non lo conoscevo ma sicuramente ci siamo incrociati su blog di amici comuni, come il tuo. Mi spiace profondamente e comprendo alla perfezione il tuo dolore. Simile a quello che provai io quando morì Vincenzo Iacoponi. Persone care, amici di intenti,sentimenti e vita. La sensazione di perdita resterà una costante nel tempo e il loro ricordo rimarrà vivo. Come rimarrà in noi la consapevolezza di avere conosciuto delle belle persone, uniche. Un vero arricchimento. Un abbraccio a te e sentite condoglianze alla sua famiglia.

Nick Parisi. ha detto...

@ Mariella
Peggior notizia non poteva esserci. Nei prossimi giorni passerò tutti i vostri messaggi e commenti alla moglie di Emidio sono sicuro che l'aiuteranno.
Grazie per la tua sensibilità.

Mariella ha detto...

💛

Franco Battaglia ha detto...

Io sono ancora sotto shock. L'ho conosciuto, e con lui la sua splendida famiglia, la sua casa, il suo studio da veterinario, la sua "bellezza" di uomo semplice, buono, appassionato di cinema e metal come pochi. E di arrosticini. Ci rimpinzavamo ogni volta che capitavo a Chieti per lavoro. Morire così, lasciarci all'improvviso non lo avrei mai creduto possibili, anche se sono infinite le cose che recano dolore in questa vita. Ma so che sei da qualche parte Emidio, a sorridere come sapevi fare tu. Mancherai davvero.

Nick Parisi. ha detto...

@ Franco Battaglia
Ti capisco benissimo,io l'ho conosciuto e frequentato certamente meno di te ma una cosa era innegabile, Emidio era una gran bella persona. Il mondo senza di lui è un posto molto più povero e brutto. Un abbraccio Franco.

Innassia Z ha detto...

Mi è capitato di trovalo cliccando nel gadget "blogroll" in vari blog, e l'avevo trovato ben scritto con ottimo materiale. Ho letto le pubblicazioni però quando ormai aveva deciso di non aggiornarlo. Mi dispiace tanto.

Nick Parisi. ha detto...

@ Innassia Z
Purtroppo Emidio aveva abbandonato il mondo del blogging tempo fa, però nessuno scriveva bene come lui e nessuno conosceva la materia filmica quanto lui. Una grande perdita la sua specialmente perché era ancora molto giovane.

Pia ha detto...

Ciao Nick.
Ho letto anche da Franco.
Mi dispiace. È terribile perdere amici così belli.
Il mio cordoglio alla famiglia e che lui riposi in pace.
Abbraccio.

Nick Parisi. ha detto...

@ Pia
Grazie, Emidio era davvero una bella persona. Come ho detto a tua sorella sono certo che i vostri commenti faranno sentire la sua famiglia molto meno sola in questo momento molto difficile.

Ricordando il passato

Ricordando il passato
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...