QUAL E' LA VOSTRA SERIE PREFERITA?

No, non sono ancora tornato, manca qualche giorno però per preparare il campo al mio ritorno ,oggi quindi mi faccio i fatti vostri.
No( e due), non fraintendetemi non m'interessa sapere del vostro conto in banca ( che sarà comunque più florido del mio; LOL) nè delle vostre preferenze politiche (che tanto dovunque si va a parare, è sempre una tristezza quì in ItaGlia).
No parliamo di Serie Televisive.
In parole povere e rimanendo nel nostro campo di preferenza quali sono quelle che vi sono piaciute di più che avete adorato; ricordiamo anche quelle che non vi sono piaciute ma a cui dareste una seconda possibilità e quelle che invece hanno rappresentato la vostra maggior delusione.
Comincio io? Comincio io.
LE SERIE KULTO.

SPAZIO 1999.
Beh che dire chi era bambino negli anni settanta ha cominciato ad apprezzare la Fantascienza grazie a questa serie. Le storie dei 300 uomini prigionieri sulla Base ALPHA su una Luna sfuggita alla sua orbita sono rimaste nell'immaginario collettivo di una intera generazione.Certo plausibilità scientifica zero ma con un MARTIN LANDAU e una BARBARA BAIN nel loro ruolo della vita.Poi che dire c'erano le AQUILE, c'erano gli alieni, ogni puntata un pianeta nuovo.E poi oggi sembra impossibile ma la prima stagione fu coprodotta dalla RAI.
Altro che Donna Detective e Capri, vabbè lasciamo perdere....
GALACTICA.
Quattro stagioni una più bella dell'altra. Una serie che giustamente, è stata definita figlia dell'11 Settembre, con una tensione crescente e sempre ben girata. EDWARD J. OLMOS e MARY McDONNELL spettacolari nei ruoli del Comandante Adama e del Presidente Rosslyn. L' unico caso di Rifacimento migliore dell' originale.




BABILON FIVE.
Cinque stagioni eccezionali, una coerenza di fondo rara. La creatura di MICHAEL STRACZYNSKI è stata maltrattata dalla RAI con puntate (e stagioni) trasmesse di notte fonda e a cazzo di cane. Però è l'unica serie che ha creato una mitologia spaziale in grado di competere col mostro STAR TREK.


THE TWILIGHT ZONE.
La prima e forse miglior serie antologica, in onda sulla CBS dal 1959 al 1964. Da noi la conosciamo come AI CONFINI DELLA REALTA'.Devo aggiugere altro? Tutti noi dobbiamo qualcosa a ROD SERLING.

LE SERIE OTTIME


THE X-FILES.
Alla fine allo allungato troppo il brodo e sono stati troppo incoerenti,al punto che perfino CHRIS CARTER, che aveva creato la serie non riusciva più a districarsi. Però le prime cinque stagioni erano fantastiche. E poi, insomma,noi volevamo credere
Forse si sarebbero dovuti fermare in tempo.


FARSCAPE.
In Italia hanno avuto alterne fortune ma le storie dell' Astronauta Chrichton, di Moja il leviatano bionave, dei Pacificatori sono folli quanto basta. Quattro stagioni ed una miniserie conclusiva per questa coproduzione tra Usa ed Australia con le creature aliene fornite gentilmente dal figlio del creatore dei MUPPETS.

LE SERIE INSOMMA UN PO COSI'



DOLLHOUSE.
JOSS WHEDON è un grande però la stagione di casa di bambola è troppo pasticciata. In più Whedon ripete sempre lo stesso errore: lavora sempre con la FOX che gli cancella le serie,lui allora s'inkazza, giura che non lavorerà mai più con la FOX, poi propone nuove serie indovinate un pò, alla FOX che gliele cancella di nuovo, lui s'inkazza e giura che non lavorerà più con la FOX e poi...
Però, ELIZA DUSHKU rimane sempre un gran bel vedere.

LE SERIE CHE ...AAAAAHRG!

FLASHFORWARD.
Come rovinare un bel romanzo. Un gran pilot poi tutto il resto è da dimenticare. Una storia che più ingarbugliata e noiosa non si può, certo la ABC ci ha messo del suo, però....

Ecco qua. Ma, ma direte e STAR TREK ?
A me piace molto la serie classica, perlomeno le prime due stagioni,quando ancora non era arrivato quel genio di Freidemberg, ma sarebbe stato un po scontato parlarne qui. E ma, ma, ma come? Hai dimenticato SUPERNATURAL;DOCTOR WHO;BUFFY;LOST e...
Per essere sinceri a me queste ed altre serie piacciono tutte ma se avessi nominato tutte quelle che riscontrano almeno in parte i miei favori mi ci sarebbero volute almeno tre pagine. Dite voi la vostra, dite quelle che vi piacciono, quelle che odiate, magari ditemi se siete d' accordo su quelle che ho nominato.
E magari, perchè no qualche suggerimento su qualcosa che secondo voi non dovrei, non dovremmo perderci.
Ciao e Stay Human.

38 commenti:

Alex McNab ha detto...

Amo i serial tv e ultimamente stanno diventando davvero più belli dei film veri e propri.
Tra le mie preferite, direi:

-X-Files.
-Lost (prima, seconda, terza stagione, poi un calo!).
-Star Trek, serie classica e quella con Picard.
-Ai confini della realtà.
-Jericho, che tutti trascurano.
-The walking dead.

In compenso non ho mai amato Spazio 1999, ma forse perché sono nato fuori tempo massimo...

Davide Mana ha detto...

Ah, la mia personale top... boh, vediamo quante me ne vengono...

. Spazio 1999 - la prima serie (quella col Professor Bergman)
. Babylon 5 - vista male nel nostro paese ma apprezzatissima
. Firefly - ammazzata dal network, ma grande
. Dark Skies - idem

Le altre le ho guardate, me le ricordo spesso con piacere, ma poi basta.

Outsider di lusso - Max Headroom, che non se lo ricorda più nessuno.

Nick ha detto...

Ciao ragazzi. Dal mio "buen retiro" friulano, sono riuscito a trovare un attimo di libertà per corrispondere con voi; grazie innanzitutto per aver rotto il ghiaccio. Del resto immaginavo, con gioia che voi due sareste stati tra i primi a rispondere.
@Alex.
Si Jericho avrebbe meritato di più, ma non è stato sostenuto dal Network, basta vedere la seconda stagione, realizzata grazie ai fans, e girata male per ammazzare la serie.
@Davide.
Ricordo Max Headroom con piacere, anche per la presenza di Amanda Pays, oggi completamente dimenticata.

Ferruccio gianola ha detto...

spazio 1999
XFile
Galactica

:-)

Nick ha detto...

@Ferru.
Graande. ;)

Eddy ha detto...

Hello... dunque...

*Kultose*
Fringe
XFiles
Lost
Twin Peaks
Red Riding Trilogy
Romanzo criminale

*Buone*
Misfits
Dead Set
Warehouse 13
PioneerOne (enorme nota di merito)

*Mah!?*
Flashforward
Jericho
TheEv3nt

Prossima serie che mi scapperà il kult: The Killing.

Penso che ne avrei altre millemila... in caso ri-commento ;)

TIM ha detto...

Io mi sono perso molte delle serie di cui parli, per tanti motivi, e oggi cerco di recuperarne il più possibile in dvd, visto che alcune sono state pubblicate in edicola. Ma è un lavoro imporbo. Bisognerebbe andare a ravanare nei mercatini dell'usato.
Comunque ricordo bene 'Ai confini...' anche perché è stata riproposta lo scorso anno d'estate su una tv privata e sono riuscito a vederne parecchi episodi. E poi sicuramente Spazio 1999 e Star Trek. Due che invece non mi hanno mai acchiappato sono state X-Files e Lost.
(torna presto! e con buone notizie!)
Temistocle

Nick ha detto...

@Eddy.
sono in disaccordo solo su Jericho, che ritengo molto bella, però su tutto il resto. chapeau!
Ricommenta pure; anche più volte in questo post. ;)
@ TIM.
Guarda, se devi recuperare serie ti consiglio GALACTICA e\o BABILON FIVE.
(Qualche base buona è stata messa messa, fratello. I'm coming!)

sekhemty ha detto...

Io temo di essere arrivato un pò tardi, le serie anni settanta venivano trasmesse quando io non ero ancora in progetto.
A me piace un sacco Star Trek, anche se si tratta di una saga così lunga e varia che bisognerebbe distinguere fra le varie serie.
Comunque quando ero ragazzino era il periodo di TNG, che seguivo assiduamente; quindi a quella serie ci sono legato anche per una questione affettiva.
Molte altre, anche a causa degli orari di trasmissione decisamente strani, le ho seguite solo parzialmente.

My Name is Earl vale? O si parla solo di fantascienza?

Nick ha detto...

@ Sekhamty.
Bentrovato!
Su Star Trek apprezzavo molto la serie classica, ma anche Deep Space nine ha dei momenti fantastici.
My Mane is Earl ?
Anche se non è fantascientifica, mettiamola pure lo stesso. Ha dei bellissimi risvolti surreali.
E poi se una cosa è bella è bella.

sekhemty ha detto...

Grazie, ti avevo già nel feed-reader dall'inizio :)
Anche Deep Space Nine mi piace, ma non sono riuscito a digerire il Deus Ex Machina costituito dai profeti: secondo me ha rovinato diversi buoni plot, compreso quello del gran finale dell'ultima stagione.

gian_74 ha detto...

Tra quelle già citate metto davanti a tutte Star Trek (Kirk e Picard) e Battlestar Galactica. Sto guardando ora Lost ma mi spettavo qualcosa di più, mi sembrano idee alla cazzo buttate alla rinfusa che non arrivano mai a nessuna conclusione...
Delle ultime mi è piaciuta molto True Blood e non male le prime due serie di Heroes. Se poi usciamo dalla fantascienza ce ne sono a bizzeffe, a partire da Friends e passando per La vita secondo Jim o il dott. House. Ah dimenticavo, superlativa la serie di Romanzo criminale, che si becca qualche stelletta in più solo perché è l'unica serie italiana decente (insieme a Boris). ;)

Nick ha detto...

@Sekhemty.
Eh, i profeti....quelli sono stati pesanti.Ma taaanto pesanti.
Però, il finale mi sembra il migliore tra tutte le serie di Star Trek. ;)
@Gian.
Lost arriverà ad una conclusione,tranquillo. Anche se sinceramente a me personalmente non ha soddisfatto.
Su Boris e Romanzo Criminale, non quel cast, quelle storie e quelle regie posso solo dire.
Dai, dai, dai.
:)

Simone Corà ha detto...

Doctor Who, non c'è storia. C'è tutto: azione, mostri, alieni, horror, fantascienza, ironia, esplosioni e cravattini. Tutto.

Ho lasciato poi il cuore in molte altre serie, per le quali scappa la lacrima ogni volta che ci ripenso:

The Shield
Babylon 5
OZ
Rome
Carnivale

Tra le cose più recenti forse solo True Blood e Sons of Anarchy meritano un po' d'attenzione, ma le relative terze serie sono uribili e quindi mah.

Adesso punto tutto su Games of Thrones, che si sa già sarà la cosa più bella mai vista, e nel frattempo me la spasso con l'ultraviolenza di Spartacus.

Eddy ha detto...

Valgono gli anime? Non importa, tanto il blog è tuo ;) al massimo mi cancelli il commento...

Neon Genesis Evangelion
Berserk (che hanno rifatto e sto già rotolando sul paviemnto...:))

Quoto Simone per Doctor Who, però le ultime serie sono molto pallose... sulla falsa riga molto meglio Warehouse13...

Davide Mana ha detto...

Ah, è vero - Torchwood!

Una nota su Dollhouse - mi sarebbe piaciuto avessero dato alla serie il tempo di crescere - c'erano delle ottime idee.
E poi c'era Eliza Dushku.

marco ha detto...

Io vivo nel passato...

Zaffiro e Acciaio
The Prisoner
Vita da Strega
Ralph Supermaxieroe

Nick ha detto...

Accidenti. Torno adesso e vedo che vi siete scatenati. :-)
Voi si che sapete come fare felice questo quasi quarantaduenne giovanotto vintage. :)
@ Simone.
Ah il Doctor Who, sfondi una porta superapertissima. Su Spartacus invece.il giochettino del prequel cha hanno fatto con la seconda stagione, non mi ha convinto del tutto.
Aspetto anche io Games of Trones.
@Eddy.
Io non cancello niente. ;)
A parte lo spam(una sola volta finora), quindi facciamo valere anche gli anime (e magari in futuro ci facciamo anche un post ad hoc, tu che dici?).
Viva Gundam e GRENDZINGER!

Nick ha detto...

@ Davide.
La FOX, purtroppo è famigerata in America per la sua facilità nel cassare le serie, anche quelle promettenti. Il guaio è che una volta si dava il tempo,almeno un paio di stagioni, ad una serie di crescere, adesso no.E tante produzioni come Dollhouse,Jericho e Firefly ne fanno le spese.
La Dushku meriterebbe più successo.
@Marco.
Ottimi gusti.;)
Specialmente Zaffiro e Acciaio.
A questo punto, se sono sintonizzati su queste frequenze, sarei curioso di sapere le opinioni degli altri due super serie dipendenti: Ale "Cybsix" e Matteo "Sciamano" Poropat, secondo me ne verranno fuori delle belle. :)

Nick ha detto...

Sarò fuori per tutto il pomeriggio. Potrò rispondere ai, prossimi eventuali, nuovi commenti solo in serata.
Ciao

Fra Moretta ha detto...

Le mie serie televisive preferite:
-X-files che per le prime 5 stagioni era una serie coi fiocchi e mi ha iniziato al fantastico.
-Buffy/Angel.Le conto come le due facce di una stessa medaglia più solare Buffy più oscuro Angel.(Inoltre Whedon è il primo che ha portato in tv certe dinamiche fumettistiche)
-Reaper.Non amo molto le storie sui demoni ma qui c'è una tale smitizzazione della guerra tra inferno e paradiso e degli eroi terribilmente fancazzisti che mi ha preso
-Doctor Who.Il trionfo dell'immaginazione pura.(E poi il Dottore è un grande!)
-Millennium.Più oscuro e complesso di X-files,con un Lance Henriksen in ottima forma.
Ho trovato così così Heroes (buone le prime 2 stagioni,crolla con la terza) mentre invece Lost e True Blood mi hanno deluso di brutto (True Blood poi lo trovo involontariamente comico).
Menzione d'onore:Star Trek (sià la serie classica che "The next generation"),Ai confini della realtà (più la versione anni 80) e la versione anni 90 di Oltre i limiti e Dollhouse.(Se avessi un blog la Dushku ne sarebbe la musa)e anche Twin Peaks.

Simone Corà ha detto...

No ma Eddy no mai più non dirlo mai più ti prego che le ultime serie del Doctor sono pallose che sono la cosa più bella ma più bella di ogni tempo. :)

Michela ha detto...

Nick! Ma tu non eri quello sparito dal web? :D
Comunque per me "AI CONFINI DELLA REALTA'" li batte tutti! :)
Sarà l'affetto... :)

Simone Corà ha detto...

Che poi mi citi anche Berserk, che okay che l'ha sceneggiato Imagawa che è uno dei miei dèi (guardatevi tutti, ma davvero, guardatevi tutti la sua visione di Mazinga Z, l'apoteosi di qualsiasi genere), ma l'anime è tremendo se paragonato al manga e più o meno a qualsiasi altro anime. :) :)
Ma l'anno prossimo dovrebbe uscirne una nuova serie in CG...

Nick ha detto...

@ Simone ed Eddy
Ecchemicombinate? fate i flame proprio con il Doctor Who? :)
Possano David Tennant; Christopher Eccleston; Jon Pertwee e Tom Baker perdonarvi tutti e due. :)
Comunque siete due veri fan, vi perdono. ;)
@Fra.
Ottima lista la tua, sei un vero intenditore.
@Michela.
Per fortuna ai miei suoceri non dà fastidio e nel tempo libero riesco a connettermi. Il post comunque l'avevo preparato prima, e poi mi mancavate tutti. :D.

EDU ha detto...

Assolutamente X Files e se mi permetti Millennium.
In tv non mi perdevo una puntata facendo anche le ore piccole.
Ultimamente apprezzo molto Prison Break. Le prime due serie sono straordinarie.
Edu

Nick ha detto...

Certo che permetto. ;)
MILLENIUM è una serie che avrebbe meritato più attenzione, meno cambi di direzione da parte dei creatori e della rete. Penso che siamo daccordo che Lance Henriksen è un grande attore ed era azzeccatissimo nel ruolo di Frank Black, purtroppo è mancata l'amalgama e l' alchimia generale nella serie.
Peccato però.

occhio sulle espressioni ha detto...

Grande "Spazio 1999", un incommensurabile fascino pop!
"Twilight Zone" la metto anche nelle mie favorite e, andando controcorrente e facendomi prendere da un impeto emozionale, aggiungo la miniserie in 5 puntate "Voci notture", scritta da Pupi Avati e girata da Fabrizio Laurenti. Mix di thriller, giallo, sovrannaturale; trama complessa e curatissima! Fotografia un po' "fictionara" in RAI style, ma è una cosa che passa in secondo piano... ;)
Carina anche la SERIE "Venerdì 13" (Friday the 13th: The Series), la ricordate? Molto d'amtomsfera!

Nick ha detto...

@ occhio.
Io della RAI ricordo con piacere molte produzioni anni '70, anche una serie girata da Dario Argento o molti sceneggiati come IL SEGNO DEL COMANDO, di alcne di queste parlerò su queste frequenze. La serie di VENERDI 1 me la ricordo: se non sbaglio la trasmetteva ITALIA 1 a tarda notte nei periodi estivi, ricordo i finali "poco consolatori" di quello show, mi sembra che sia una di quelle serie da riscoprire.
Ciao.

occhio sulle espressioni ha detto...

Per quella di Argento ti riferisci a "Turno di notte"? Quella giallo/poliziesca contenuta all'interno del programma "Giallo", condotto da Enzo Tortora. Lui effettivamente ci mise becco, e tanto, non alla regia però. O forse alludi ai mini episodi, "Gli incubi di Dario Argento", sempre all'interno dello stesso contenitore? Divertentissimi quelli! :D Oppure a "La porta sul buio", raccolta di quattro mediometraggi (non tutti da lui diretti), però scollegati tra loro come trama?
Se ne parlerai ti leggerò ben volentieri! Sono un fan di tutti quelli nominati!
Su "Venerdì 13" non ti sbagli, veniva mandata ai tempi di Zio Tibia!

Nick ha detto...

@ occhio.
Li ho visti tutti ma mi riferivo a LA PORTA SUL BUIO, ero bambino quando la RAI li trasmetteva. A ripensarci bene, mi viene una sorta di rabbia: è vero che erano altri tempi ma quella RAI ( o quella televisione con la lodevole eccezione di BORIS e ROMANZO CRIMINALE per SKY) non si faceva problemi a produrre serie horror\ science fiction o veri thriller. Noi invece cosa abbiamo ? RIS ? IL BANDITO E IL CAMPIONE ? IL BENE E IL MALE?
Via, che tristezza!
Un caro saluto.

Fra Moretta ha detto...

Fra i miei telefilm preferiti me ne sono dimenticato uno fondamentale nella mia formazione:"Il Prigioniero" di Patrick Mc Goohan.Un telefilm unico,che fondeva riflessioni filosofiche e un certo sperimentalismo pop con rara abilità.

Nick ha detto...

Caro Fra. Io ho avuto per anni una vera e propria adorazione per "Il Prigioniero". Certo ha un finale, che volutamente, rovina molte cose. Però ritengo che sia una di quelle serie imprescindibili per un appassionato.
Ciao.

Fra Moretta ha detto...

In realtà c'è una miniserie di Dean Motter (l'unico lavoro extra-telefilm accettato come valido da Mc Goohan) che fornisce una spiegazione sensata all'ultima puntata.Semplicemente si trattava di una strategia volta a far riconoscere il numero 6 nel ruolo del numero 1 per farlo integrare nel sistema del villaggio e riuscire così a plagiarlo.Avendo una personalità forte solo l'offerta di un ruolo di potere poteva tentare numero 6,ma anche se è in cima al gruppo il numero 1 ne è comunque un elemento.In virtù di questo numero 6 avrebbe finito con l'accettare inconsciamente le regole del villaggio.(Anchè perchè in realtà non esiste una persona fisica che ricopra il ruolo di numero 1,"L'esistenza di un 2,non implica necessariamente un numero 1" come rivela sardonicamente numero 6 nell'epilogo della miniserie.)

occhio sulle espressioni ha detto...

Aggiungo una cosa: non seguo serie moderne e la cosa non è per pregiudizio, ma un po' per casualità, un po' per tempo dedicato maggiormente a cose che mi ispirano di più, un po' per altro. È il momento delle series, leggo ovunque di fan accaniti di questa o di quella, e sento che mi sto perdendo una fetta di "media" ben consistente. C'è però da dire che avevo iniziato a vedere "Dead Set", ma dopo la prima puntata non l'ho ripreso più. Non saprei dirne il motivo...

Nick ha detto...

Quella di DEAD SET era una serie nata all'inizio per sfottere il Grande Fratello, girata da CHANNEL FOUR, la stessa rete del Big Brother british, con la presentatrice Davina McCall che fa sè stessa, ealcuni veri partecipanti al reality( quelli che vengono inseguiti dagli zombi alla fine della prima puntata). Direi che se vuoi la puoi riprendere, anche perchè sono poche puntate. Riguardo alle serie, tra le moderne ci sono tante piccole gemme ma anche tanti obbrobri. Io credo che potresti tranquillamente trovare qualcosa degno del tuo interesse.

Anonimo ha detto...

LADY SIMMONS
Il mio primo post su questo mirabile blog:

1. Star Trek (in particolare DS9, ma amo tutte le serie)
2. Buffy the Vampire Slayer
3. Angel
4. Spazio 1999
5. Weeds
6. Six Feet Under
7. It Crowd
8. Ai confini della Realtà
9. Firefly
10.Gilmore Girls

E la lista dei cartoni???? Vale?

Nick ha detto...

Ciao Lady. E' un piacere averti quì. :)
Bella lista la tua.
Certo che valgono anche i cartoni animati.

Ricordando il passato

Ricordando il passato
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...