FACCE DA TELEFILM.- Seconda parte.

JEFFREY HUNTER.





Beh, qui usciamo dalla storia per entrare nel Mito.
Anche i sassi conoscono la storia di THE CAGE, il leggendario primo pilot di Star Trek e del fatto che Jeffrey Hunter interpretasse un problematico e dubbioso Capitano Christopher Pike,sopratutto ogni fan sa di come la NBC avesse rifiutato THE CAGE nel 1965 ritenendolo troppo "cerebrale".
L'emittente rifiutò anche quasi tutti i personaggi, a parte un certo Vulcaniano dalle Orecchie a punta. Però questo personaggio avrebbe potuto restare.
Verosimilmente fu l'attore stesso a non voler riprendere il suo ruolo nel secondo pilota, offerto dalla NBC a Gene Roddembery come ultima chance per far funzionare lo Show.
Henry Herman McKinnies Jr( questo era in realtà il suo vero nome era stato in passato un Attore Hollywoodiano di discreta fama e grande bravura, tuttavia negli ultimi anni era incappato in alcuni fiaschi commerciali e di critica (uno su tutti il film IL RE DEI RE, del 1961, in cui interpretava il ruolo di Gesù) e nel 1965 la sua fama si era alquanto intiepidita. Secondo alcuni appassionati l'Attore non intendeva associare il proprio nome a quello che lui riteneva un altro probabile fallimento.
Anche per questo noi abbiamo poi avuto un Capitano Kirk piuttosto che un Capitano Pike.
Tuttavia il suo ritratto del Capitano Pike, con le sue incertezze, col suo voler rifiutare le responsabilità, risulta ancora oggi piacevole e credibile.
THE CAGE, ancora oggi.più di tutti gli altri Pilot mai programmati e realizzati è la testimonianza delle direzioni parallele che avrebbe potuto intraprendere la serie più conosciuta al Mondo se i destini(o il gusto di alcuni dirigenti della NBC) fossero stati diversi.
Hunter è morto nel 1969, il suo personaggio invece è stato recuperato un po ovunque tra Libri e Serie a Fumetti (STAR TREK : EARLY VOYAGES) per non parlare dell'ultimo film.


TAMLYN TOMITA





Chiunque abbia amato Karate Kid II si sarà innamorato della Attrice ed ex Modella Nippo-Filippina Tamlyn Tomita (beh, io di sicuro ne ero innamorato.) Il suo periodo d'oro è stato a cavallo tra gli Eighties e Nineties, tanto da essere considerata nel 1991 tra le Cinquanta donne più belle del Mondo. Forse anche per questo J. Michael Straczynski l'ha voluta tra i protagonisti di THE GATERING, il pilot di BABYLON 5, forse la Migliore tra le serie Tv di Science Fiction.
Un bel ruolo il suo, una buona recitazione...però anche li qualcosa non deve aver funzionato appieno e quindi alla fine dell'Episodio il Tenente Comandante Laurel Takashima, il personaggio della Tomita viene fatta partire per una missione segreta ma talmente segreta che non se ne è saputo più niente.


OHMID ABTHAI






Mai sentito parlare di Amid Halebi?
No?
Eppure nelle intenzioni di Tim Kring, Amid Halebi sarebbe dovuto essere un personaggio importante della prima stagione di HEROES, tanto quanto Sylar s non di più.
Nel 2005 Kring propose al Network NBC, IS HIS OWN IMAGE un Episodio di prova di ben 72 minuti per lanciare la sua nuova serie. Le differenze tra questo Pilota e GENESI il primo episodio ufficiale dello show sono molteplici: Matt Parkman \Greg Grumberg invece di voler fare l'investigatore desidera diventare uno SWAT; Isaac Mendez\ Santiago Cabrera perde una mano; Sylar ha uno sviluppo diverso e non è ancora interpretato da Zachary Quinto.

Ma sopratutto, è presente un complotto Terroristico di Matrice Islamica guidato da Amid Halebi, uno degli "Eroi" dotato del potere di creare radiazioni e come verrà fuori lui e Parkman si conoscono.
Tim kring deciderà di cancellare tutta questa sottotrama e con questa il personaggio di Halebi per evitare complicazioni "politiche", anche se ad essere sinceri un ultimo tentativo d riproporre il personaggio verrà comunque fatto, Abthai girerà effettivamente un paio di scene per GENESI, ma le stesse scene verranno poi cancellate.
IS HIS OWN IMAGE è stato proiettato nel 2006 come Special Event alla Comic-Con di San Diego e l'episodio è presente tra i Bonus del DVD che raccoglie la prima Stagione di HEROES.

11 commenti:

Belushi ha detto...

Bellissimi questi post, Nick. Complimenti, eh eh Karate Kid II... bravo!

Anonimo ha detto...

@ Belushi.
Ti ringrazio per aver apprezzato questi post, ti rispondo come anonimo perchè ho dei problemi con il mio account google, però diciamo che quando tornerò da Napoli ne pubblicherò altri sugli attori.
Ciao.
Nick

Ferruccio gianola ha detto...

Sono un po' ignorante con queste facce da telefilm:-)

Anonimo ha detto...

@ fERRU.
Sei sempre troppo modesto. ;)
Nick.

OneWord ha detto...

Ho aperto un nuovo blog di cinema dove ognuno può collaborare scrivendo "recensioni", passa se ti va: http://onewordaboutcinema.blogspot.com/

A presto!

gian_74 ha detto...

Bella Nick. Ma quante ne sai?? ;)

Anonimo ha detto...

@Gian.
Non quante ne vorrei. ;)
Grazie per la visita e il commenti.
Nick

liber@discrivere ha detto...

diavolaccio d'uno zio>! ne sai più tu la che la Garzantina del Cinema!! complimenti!!

Anonimo ha detto...

@ Liber@
Grazie sono contento che ti sia piaciuta.
Nick

SteamDave ha detto...

Forse non tutti sanno che... Jeffrey Hunter aveva un buon seguito come attore di film adolescenziali fra la fine degli anni '50 e l'inizio dei '60.
per questo motivo, quando uscì, Il Re dei Re venne soprannominato "I was a teenage Jesus"...
Non ebbe molto successo, come giustamente ricordi.

Anonimo ha detto...

@Davide.
Come sempre sei un enciclopedia vivente.
Quasi quasi ti perdono per quella cosa che sai...;)
Quasi quasi...lol :)
Nick

Ricordando il passato

Ricordando il passato
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...