Nuove Interviste Notturne!

 Nocturnia non è e non sarà mai un blog fatto di sole interviste, però come forse avrete capito, farle mi diverte, mi riporta all'epoca in cui invece di essere un grasso e pelato quarantacinquenne, ero un fanzinaro smilzo e dotato di una chioma nerocorvina che faceva impazzire tutte le mie colleghe di corso all'Università.
Per un appassionato niente da più soddisfazione del poter interloquire con autori, disegnatori  e attori e magari scoprire come quasi sempre tutti questi personaggi si rivelino persone molto disponibili.



Ovviamente le interviste sul blog non le ho inventate io e di sicuro non ne possiedo il copyright per questo sono sempre contento quando qualcun altro riesce a portare a casa delle interviste importanti, come ha fatto a suo tempo Angelo Benuzzi, Marco Stabile oppure Obsidian Mirror  oppure come quella (bellissima) che ha pubblicato oggi Donata con Glenn Cooper che invito tutti a leggere.
Si tratta di cose che fanno crescere la  blogosfera italiana e che ad un livello più ampio contribuiscono a dissolvere l'immagine da provincia del'Impero editoriale che da tanto, troppo tempo è piombata non sempre immeritatamente sul nostro paese.
Anche per questo oggi continuo a fare la mia parte annunciando alcune delle interviste che vi proporrò nelle prossime settimane.
Non sono tutte, qualcosa di eccezionale mi deve arrivare ancora mentre qualcosa d'altro di altrettanto eccezionale è in fase di trattativa, per il momento però ecco le prime succulente anticipazioni: 

- ROBERT REED.



Parlare di Robert Reed  significa parlare di uno dei maestri del racconto breve di fantascienza. Se leggete una qualsiasi delle antologie annuali del meglio di questo genere, troverete certamente un suo racconto, alle volte anche due.
Inoltre Reed non solo si dimostra uno scrittore estremamente prolifico ma è profondamente creativo
Nato nello stato dell Nebraska nel 1956 Robert Reed diventa ogni anno di più uno degli scrittori più interessanti degli Stati Uniti e ha vinto anche un Premio Hugo per un suo romanzo.




- FABIANO AMBU.



Con Fabiano Ambu invece rientriamo in Italia.
Fabiano è un disegnatore di fumetti, attualmente potete
trovare il suo tratto su Dampyr della Bonelli
In passato ha lavorato anche su fumetti come L'Insonne e
Nemrod
Originario della Sardegna, Fabiano Ambu da anni lavora e risiede a Milano.



- KARL SCHROEDER.



Era da parecchio che desideravo intervistare Karl Schroeder e finalmente ci sono riuscito.
Karl Schroeder  è nato in Canada nel 1962, nel mondo anglosassone è famosissimo per i suoi libri fantascientifici, in patria poi è una stella di prima grandezza e, tra le altre cose, ha vinto diverse volte il Prix Aurora, il maggiore premio dedicato alla fantascienza di quel paese.

Potrete leggere tutte queste interviste, non necessariamente in quest'ordine, su Nocturnia. Alcune in contemporanea su IFET
Allora cosa ne dite?

10 commenti:

MikiMoz ha detto...

Infatti ammiro molto sia te, che TOM che Ferruccio Gianola per le interviste che portate a casa!

Quella a Ambu la leggerò sicuramente!^^

Moz-

Nick Parisi. ha detto...

@ MikiMoz
Spero anche le altre. XD
Parlando seriamente, mi auguro che anche nelle altre due tu possa trovare qualche motivo d'interesse.

Eddy M. ha detto...

Senza nulla togliere al mitico Ambu, il duetto Shroeder-Reed mi stuzzica parecchio... :)

Nick Parisi. ha detto...

@ Eddy
Infatti credo che la prima intervista ad essere pubblicata, tra un paio di settimane sarà proprio quella con Reed.

sinforosa c ha detto...

Interessante, verrò con più calma.
Ciao ciao
sinforosa castoro

Ariano Geta ha detto...

Penso che porti avanti questo blog con passione e si vede, e ti auguro di trarre - oltre alla soddisfazione personale - anche qualche riconoscimento dal tuo impegno.

Nick Parisi. ha detto...

@ sinforosa castoro
Benvenutissima! Spero che il blog ti piaccia! ;)

Nick Parisi. ha detto...

@ Ariano
Soddisfazioni posso ben dirne di averne avute parecchie, che possano arrivare anche riconoscimenti ufficiali...beh, quelli invece dubito molto che possano arrivare, ma non ci perderò certo il sonno per questo.

Salomon Xeno ha detto...

Ottimo per Schroeder, conosciuto grazie a un racconto di cui ricordo poco, e quel "Ventus" che aspetta da troppo tempo!

Nick Parisi. ha detto...

@ Salomon Xeno
Purtroppo Schroeder è stato sempre poco tradotto nel nostro paese, qualcosa per fortuna sta cambiando...

Ricordando il passato

Ricordando il passato
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...