Accade in Italia #45- Le Ultime Segnalazioni di Ottobre

Ultima uscita di Accade in Italia, per questo ottobre. Dal prossimo mese cercherò di tornare alla vecchia programmazione mensile della rubrica, e questo vuol dire una o massimo due uscite di segnalazioni al mese. Stavolta ho "sgarrato", causa la presenza della manifestazione StraniMondi, ma dal prossimo mese si torna in carreggiata.
Con questa puntata AIT, torna anche alla sua abituale forma, con la separazione delle segnalazioni per argomento.
Tornano parzialmente anche le nostre illustratrici, oggi ritroverete Alessia H.V e Ximi- Marisa Forzani, nel prossimo giro sarà la volta delle altre due collaboratrici abituali, per arrivare poi una volta a regime con la presenza contemporanea di tutte e quattro.

The Fan by Alessia H.V (2018)
copyright e diritti: Alessia H.V

Prima di tutto, una cattiva notizia: come annunciato sul loro sito chiude la storica rivista Scuola di Fumetto di cui avevamo parlato a suo tempo QUI. Non terminano però le iniziative di Laura Scarpa & compagni (QUI).  Saluto Laura e rinnovo tutti i miei migliori auspici a lei e a tutti i suoi collaboratori perchè le loro iniziative incontrino ogni meritato successo.
Andiamo ora a cominciare con le segnalazioni, l'augurio è che, tra tutte queste uscite, possiate trovare qualcosa di vostro gradimento.

-PREMI & CONCORSI.


A) XXIV  TROFEO RiLL

Mi scrive Alberto Panicucci dall'associazione RiLL, il sito lo trovate QUI, a proposito della nuova edizione del Premio omonimo.

1) XXIV Trofeo RiLL: premiazione giovedì 1 novembre, a Lucca Comics & Games

La cerimonia di premiazione del XXIV Trofeo RiLL si svolgerà giovedì 1 novembre, dalle 17.45 alle 19, presso la Sala "Giovanni Ingellis" del festival internazionale Lucca Comics & Games.
La cerimonia ospiterà anche la premiazione del concorso fotografico La TUA Stanza Profonda (che RiLL ha organizzato quest'anno insieme al blog Gattaiola.it). Inoltre, in quell'occasione presenteremo la nuova antologia della collana “Mondi Incantati”, il libro che conterrà i 5 racconti premiati del XXIV Trofeo RiLL (e non solo).

La data e l’orario della premiazione ci sono stati appena comunicati dal festival di Lucca (e l’orario potrebbe ancora subire leggere modifiche). Per questo, ve ne scriviamo qui prim'ancora che su RiLL.it; speriamo che questo permetterà a tanti, tantissimi di voi di essere presenti.
In alternativa, dal 31 ottobre al 4 novembre potete venire a trovarci al nostro stand, numero CAR 272 del padiglione Lucca Games, a viale Carducci, a Lucca... vi aspettiamo!!

2) SFIDA 2018: i vincitori

Sono quattro i racconti vincitori (ex aequo) di SFIDA, il concorso gratuito che dal 2006 RiLL riserva agli autori giunti una o più volte in finale al Trofeo RiLL. L'edizione 2018 del premio, tra l'altro segna un sostanziale rinnovamento della nostra SFIDA agli autori (e alle autrici)...

I quattro racconti vincitori di SFIDA 2018 saranno pubblicati nella prossima antologia “Mondi Incantati”, in uscita a Lucca Comics &Games. Nella città toscana sarà anche assegnato il premio speciale Lucca Comics & Games: un riconoscimento con cui da alcuni anni il
festival sottolinea il proprio interesse per SFIDA, e un modo per scegliere un "vincitore assoluto". Il premio speciale Lucca Comics &Games sarà consegnato durante la premiazione del XXIV Trofeo RiLL.

- INCONTRI CON GLI AUTORI.

I) CALENDARIO EVENTI MISKATONIC UNIVERSITY DEL MESE DI OTTOBRE

Dopo qualche tempo riprendo a parlare degli eventi organizzati presso la bella libreria Miskatonic University di Reggio Emilia (RE). Ecco un paio di iniziative che sarebbe un peccato perdere, quindi se siete in zona: approfittatene!


Gli eventi sono tutti GRATUITI, tuttavia Giulia e Alberto della libreria consigliano sempre di prenotare prima a causa dello spazio limitato dei locali.
Potete prenotarvi ( specificando quanti posti avete intenzione di prenotare,)  incviando un messaggio sulla  pagina facebook https://www.facebook.com/miskatonicuniversityre/.
Oppure telefonando al numero 0522 1715765.

L'indirizzo è sempre:
Miskatonic University Bookstore
Via Squadroni 10/A - Reggio Emilia


SABATO 20 OTTOBRE ore 17,00
PROVIDENCE PRESS DAY
Presentazione ultime uscite, annunci future pubblicazioni
Intervergono: GIANFRANCO CALVITTI, GIACOMO ORTOLANI, FRANCESCO BRANDOLI

Ritornano alla Miskatonic University gli adorabili “sgherri” di Providence Press, una CE che ha saputo ritagliarsi in pochissimo tempo una sempre più crescente popolarità e un grande posto nel cuore di moltissimi appassionati del fantastico e non solo.


Gianfranco Calvitti, direttore editoriale, il curatore Giacomo Ortolani e lo scrittore e collaboratore FRANCESCO BRANDOLI verranno così a mostrarci delle ultimissime meraviglie forgiate nella fucina dell’etichetta bolognese; su tutte le spettacolari antologie “XELUCHA E ALTRI ORRORI” di M.P. SHIEL, uscita ATTESISSIMA da tutti gli amanti del weird più classico e viscerale, e l’ultimo numero della rivista PROVIDENCE TALES, sempre ricca di perle dimenticate e ripescate dalle polverose pagine dei “pulp magazine” d’epoca. 
Inoltre,  anche una vera chicca per gli amanti della casistica ufologica e tutto quanto ruota attorno ad essa.

Stiamo parlando del poderoso lavoro di DONALD E. KEYHOE “DISCHI VOLANTI DALLO SPAZIO PROFONDO”, opera risalente 1953 e che negli Stati Uniti è considerata una vera bibbia per tutti coloro che si occupano di questi fenomeni
Inoltre, ci saranno IMPORTANTISSIMI ANNUNCI e GRANDISSIME PREVIEW su tutto quel che ci riserverà in futuro Providence Press.
Appuntamento da non mancare assolutamente dunque, quello di SABATO 20 OTTOBRE alle 17!



SABATO 27 OTTOBRE ore 17,00
Presentazione “IL DIARIO DELL’ESTINZIONE” (Watson edizioni) di MAICO MORELLINI
Interviene: MAICO MORELLINI


Il mitico viaggio di Charles Darwin sul brigantino Beagle che rivoluzionò le teorie scientifiche, un inspiegabile suicidio, un misterioso e strano individuo, una coppia di investigatori specializzati in casi esoterici, indicibili orrori sovrannaturali in agguato….
Tutto questo, ma anche molto altro, fa parte de “IL DIARIO DELL’ESTINZIONE”, la straordinaria ultima fatica del premio Urania MAICO MORELLINI, che si dimostra ancora una volta una delle penne più eclettiche dell’intero panorama nazionale del fantastico.
Abbandonati i familiari lidi fantascientifici, Maico si lancia in un’interessantissima rilettura di alcuni avvenimenti storici ben precisi, ai quali aggiunge sapientemente una robusta razione di gothic-weird confezionata in modo originale e convincente.
Reduce dallo strepitoso successo ottenuto a Stranimondi, “IL DIARIO DELL’ESTINZIONE” giunge SABATO 27 OTTOBRE alle 17,30 alla Miskatonic University per permetterci di entrare negli angoli più oscuri e bui della storia, e farci viaggiare all’indietro nel tempo fino all’atmosfera della Londra vittoriana, sempre così affascinante ed enigmatica.
Sarà una presentazione estremamente stimolante e diversa dal solito, in cui eventi storici e fortissime suggestioni weird si mischieranno abilmente, per dare vita all’ennesimo irrinunciabile appuntamento.


Magica Attesa
Photo by Marisa Forzani
Copyright e diritti: Ximi-Marisa Forzani


- LIBRI.


Mi scrivono anche i "barbuti" di Zona 42, (il link lo trovate QUI) per presentare la loro ultima uscita.
Un libro decisamente da tenere da conto:

Zona 42 è orgogliosa di presentare ai lettori italiani Ares Express, di Ian McDonald.
(Pagg. 448 - Traduzione di Chiara Reali - cod. 9788898950331 - prezzo di copertina € 17,90).

IL LIBRO
“Dovresti cercare di fermarmi. Dovresti farmi ragionare, dirmi quanto male staranno tutti quanti, e non pensi all’onore della famiglia, e sarà uno scandalo tale che dovranno andare in giro senza tagliarsi i capelli per i prossimi tre anni. Poi, visto che non funzionerà, dovresti chiedermi se so cosa sto facendo e se so dove sto andando e dirmi che quello là fuori è un mondo enorme e pericoloso e che mi farò del male molto in fretta e finirò per tornare con la coda tra le gambe. E quando io ti risponderò che è tutto a posto tu dovresti addolcirti e dirmi che ti mancherò e che mi hai
sempre amato e che avevi questo piano brillante di comprarti la libertà e avremmo avuto il nostro treno e saremmopartiti verso il tramonto in una nuvola di vapore.”

Immagina treni grandi come quartieri, cattedrali volanti, deserti sconfinati attraversati da binari infiniti e città che si arrampicano per centinaia di piani sotto il tetto del mondo. Immagina una ragazza che vorrebbe solo guidare un treno, la sua gemella invisibile e una Storia da cui dipende il futuro - o i futuri - di un intero mondo. Immagina le meraviglie di un pianeta rutilante di colori, caleidoscopico nei molteplici panorami, con la sua corona di angeli e di intelligenze artificiali, gli artisti anarchici, le città desolate e quelle brulicanti di vita.
Ian McDonald mette in scena un’avventura governata dalle leggi ineluttabili della Narrativa, che - al solito - non sanno che farsene di un’Eroina Esuberante e Intraprendente (Ma Comunque Carina). Riuscirà Sweetness a piegare la Storia alla sua volontà, e a sopravvivere alle sfide che una dopo l’altra le si parano davanti?
Ares Express narra di uno strano mondo, così diverso, eppure così vicino al nostro, un luogo pittoresco e affascinante, dove si mescolano fantascienza e realismo magico, immaginazione e filosofia, azione scatenata e idee straordinarie.
Benvenuti nella vita di Sweetness Octave Glorious Honey-Bun Asiim XII Macchinista. Benvenuti su Marte.

L’AUTORE
Considerato uno dei più importanti scrittori di fantascienza contemporanei, Ian McDonald è nato nel 1960 a Manchester e vive in Irlanda del Nord nei pressi di Belfast.
Inizia a pubblicare fantascienza con il racconto The Islands of the Dead, uscito sulla rivista Extro nel 1982, dimostrando subito la sua passione per ambientazioni complesse e raffinate e per una ricerca narrativa molto elaborata dal punto di vista stilistico e di costruzione della vicenda. Per le sue opere ha ricevuto i più prestigiosi riconoscimenti internazionali. Con Zona 42 ha pubblicato Desolation Road.

TRADUZIONE
Chiara Reali vive a Milano. Scrive in rete dal 2005 e ha pubblicato racconti su Linus,‘tina, e nelle antologie Tu sei Lei. Otto scrittrici italiane (Minimum Fax) e Propulsioni d’improbabilità (Zona 42).
Per Nero ha collaborato alla traduzione de Le Visionarie. Per Zona 42 ha tradotto i romanzi di Ian McDonald, Jon Courtenay Grimwood, Tricia Sullivan e Nnedi Okorafor.

Tramite il mio amico Andrea Viscusi vengo a conoscenza di questa antologia pubblicata da Watson,(il loro sito è QUI) decisamente molto a tema:



Prezzo: EURO 15,00
Cartaceo.
È vero che esiste una particolare salamandra in grado di rigenerare intere parti del corpo perdute?
È vero.
Ed è vero che dopo la seconda guerra mondiale una sgangherata coppia di agenti segreti è stata incaricata di sottrarre l’ultimo esemplare vivente a un folle scienziato nazista, per evitare che nuovi abomini si riversassero sul mondo?
Può darsi.
È un dato di fatto che i corvi amano banchettare con le parti molli delle carogne, ma è vero che alla fine del tempo degli uomini, quando le città saranno ridotte a grandi cimiteri, un corvo stringerà una strana amicizia con un grosso insetto robotico incaricato delle sepolture?
Beh. Chi sono io per dire di no?
Quello che avete in mano è il primo di una coppia di volumi in cui venti autori straordinari ci offrono altrettante sorprendenti visioni di confine, venti reinterpretazioni della realtà

3) "PICCOLE VITE INFELICI "DI STEFANO LABBIA.


:
Autore:
Stefano Labbia

brossura 96 pagg

PREZZO: Euro 13,00
Prima edizione: Settembre 2018
isbn 978-88-99782-34-4

Collana/Narrativa/16

Attualmente in Fase di Stampa
Si può acquistare in prevendita
Al prezzo speciale di Euro: 10,00
LINK: QUI.

L'autore:


Stefano Labbia è un giovane autore italiano di origine brasiliana. 1984, nato nella Capitale d’Italia. Ha scritto e pubblicato, nel 2016, “Gli orari del Cuore” per Leonida Edizioni, raccolta poetica che racchiude alcune liriche composte tra l’adolescenza e la maturità. Nel 2017 è tornato in libreria con “I Giardini Incantati” (Talos Edizioni).
Il Faggio Edizioni ha pubblicato nel 2018 la sua prima raccolta di racconti “Bingo Bongo & altre storie. Questo è il suo primo romanzo

Dalla Prefazione:

"In “Piccole Vite Infelici” Stefano narra di una città che io amo alla follia. Roma fa da sfondo non solo alla vita dei quattro protagonisti del libro ma anche ai comprimari che hanno provenienza, usi e costumi diversi da quelli occidentali. Una città, Roma, che ha qualcosa da dare ad ognuno di loro e che ha un fascino che non ha eguali per chi sa cercarlo. Nonostante l’introduzione dell’autore - che asserisce che la città faccia semplicemente da sottofondo alla storia - vi assicuro che essa è un personaggio ineludibile ed fondamentale in cui i quattro si muovono e si esprimono.

La versione di Roma che Stefano presenta nel suo libro è di una metropoli multiculturale e tollerante alle differenze, un riflesso dell’ethos che l’antica Roma aveva una volta. Capitale di un vasto impero che allora si estendeva dalla Turchia alla Gran Bretagna, Roma ha recentemente affrontato questioni di auto-introspezione in relazione all’afflusso di rifugiati e migranti provenienti da tutti gli angoli del mondo (per non parlare del mare di turisti che ogni anno affolla la città). Così, mi ritrovo a chiedere cosa sia Roma - e la Roma di Stefano è la Roma in cui ho vissuto, che ho amato e apprezzato. È la Roma che accoglie lo straniero e che rimuove in lui ogni passato."

Die Welt by Alessia H.V. (2018)
copyright e diritti: Alessia H.V.


- L'AUTORE IN PRIMO PIANO.

MICHELE BORGOGNI.

Sono nato ad Arezzo nel 1979 e scrivo racconti fin da bambino. La prima storia che riesco a ricordare di avere inventato metteva Ercole di fronte a dieci nuove fatiche, tra creature terribili e viaggi in luoghi misteriosi; evidentemente la passione per i mostri è stata sempre presente in me.
Per anni mi sono limitato a scrivere per me, pubblicando i miei racconti su blog personali o su siti dedicati alla scrittura creativa amatoriale. Ho collaborato con riviste online e cartacee, parlando di fumetto, cinema, televisione, politica.
Nel 2007 ho pubblicato un libro di ricette (Zuppe e Minestre di Arezzo) per la Editrice Zona. Non sono mai stato un cuoco, ma ho colto l'occasione per intervistare uno dei più noti ed esperti chef della mia città e di raccogliere le sue storie.
Nel 2014 ho raccolto alcuni miei vecchi racconti in una raccolta autopubblicata (Il Giorno che uccisi Fabio Volo e altri racconti) su Amazon.
Dal 2015 collaboro con il sito di Razione ILZ per il quale ho scritto articoli, racconti brevi e storie a puntate. Nel 2017 con gli altri autori del collettivo ho scritto il capitolo dedicato a Paride di Elena, una rivisitazione della Guerra di Troia ambientata nel nostro meridione ai giorni d'oggi.
Il mio blog è www.cumbrugliume.it

α ) "STORIE DI ROMANTICISMO, CREATURE ORRIBILI E MOSTRI GIGANTI"

Editore: Streetlib (autopubblicato)
Data di uscita: 25 Settembre 2018

ISBN: 9788829515677 (versione ebook) ISBN: 9788829517367 (versione cartaceo)

Genere: raccolta di racconti – fantasy – surreale – horror – umoristico

95 pagine, brossura, 17x24cm
Su Amazon: 
https://amzn.to/2NByFkx (ebook) - https://amzn.to/2OhSzWR (cartaceo)

Avete paura dei mostri? Incontrerete creature terribili: talmente grandi da poter usare la balena di Pinocchio per la frittura di paranza, talmente potenti da essere scambiati per divinità, talmente orribili che la mente umana si rifiuterà di accettarle. Godzilla lontanissimo dal natio Giappone, Bigfoot che si stufa della politica americana, uno zombie che proverà a rovinare lo spirito del vero Natale... E molto di più. Undici racconti surreali e divertenti, cinici e spaventosi (ma non troppo, ve lo prometto) che vi faranno capire che il mondo sarebbe un posto migliore, se ci fossero più mostri giganti.
I racconti presenti nella raccolta:


MOSTRI A VENEZIA

Il viaggio in Italia sognato per tutta la vita si rivela molto diverso da quanto Ichiro si aspettava, soprattutto perché senza sua moglie Rika le cose non possono essere le stesse. Il mondo sta cambiando troppo in fretta, proprio come ha fatto il suo Giappone. Ma la natura trova sempre un proprio modo di rimettere le cose a posto.

IL GRANDE ANTICO

Aspiranti cultisti ed evocatori di demoni dovrebbero stare attenti a pronunciare ogni sillaba nel modo corretto, altrimenti rischiano di ritrovarsi di fronte al Grande Antico sbagliato... magari non cattivo come Cthulhu, ma quasi altrettanto pericoloso!

PRESIDENTE BIGFOOT

"From tiny hands to big foot!". Da uno slogan divertente e apparentemente
innocuo comincia una piccola rivoluzione: finalmente gli Stati Uniti d'America tornano ad avere un Presidente autorevole e apprezzato in tutto il mondo!

LO SCHIACCIABIMBI

Odiate anche voi i bambini che urlano, corrono dappertutto, fanno confusione almeno quanto i loro distratti genitori? Forse potreste sfogarvi valutando una carriera da Schiacciabimbi!

MALEDETTA MOSCA DI MERDA

Dopo una giornata stressante ognuno di noi ha bisogno di un piccolo momento di relax: anche solo qualche minuto di aria fresca, sul portico, a leggere il giornale o un buon romanzo. Sono istanti di semplice perfezione. Ma anche la più piccola seccatura può bastare a rovinarli... persino il ronzio di una mosca.

LA CACCIA

Un uomo insegue una splendida donna nel bosco per ucciderla. Un cacciatore appena rimasto vedovo la salva e la porta a casa, sperando in cuor suo di poterne fare la nuova madre di sua figlia. Ma come sempre nelle storie le cose non sono esattamente come sembrano...

IL MIGLIORE AMICO DEL VIVO

Durante una apocalisse zombie vale la pena rischiare la vita, se lo si fa per un vero amico...

PER UN NATALE TRADIZIONALE

Suor MariaIgnazia Immacolata farebbe qualsiasi cosa per difendere le vecchie tradizioni del cattolicesimo contro i demoni della modernità che avanza.
Persino rovinare i sogni dei bambini... o affrontare un Babbo Natale morto vivente in una sfida all'ultimo sangue...

LA PUTTANA DI GHIACCIO

L'amore può portare a desiderare di portar via l'oggetto del proprio desiderio, anche molto lontano dal proprio ambiente naturale...

LA SENTINELLA CONTRO LE COSE BRUTTE

L'uomo ha sempre cercato di trovare una spiegazione a quello che succede intorno a lui e di proteggere i propri cari. Ma nell'universo ci sono Cose Brutte, tanto brutte che la nostra mente non può essere neppure in grado di accettarle, figuriamoci di descriverle!

LOVE

Ispirato a una canzone degli Smashing Pumpkins, Love ci ricorda che i mostri più pericolosi spesso sono in mezzo a noi, e in qualche caso siamo noi. E che nelle situazioni più estreme neppure l'amore può essere sufficiente a fornire giustificazioni...



Surreal by Ximi-Marisa Forzani
Copyright e Diritti: Marisa Forzani
E con questo abbiamo finito.
Fatemi sapere cosa ne pensate delle segnalazioni e dei lavori delle nostre artiste.
Quali avete apprezzato di più?
That's All Folks!!!

14 commenti:

Obsidian M ha detto...

I tipi di Providence Press hanno davvero fatto passi da gigante! E tutto in non più di 2-3 anni di vita!. Ammetto che all'inizio ero un po' distratto, per via del fatto che i loro primi titoli erano rivolti all'ufologia (che mi interessa poco), ma da quando hanno iniziato a sfornare Howard e Machen sono entrati di diritti tra i miei preferiti.
La rivista poi è qualcosa di fenomenale: ottimi contenuti e estrema cura della confezione. Consigliatissima!

Ariano Geta ha detto...

Sono tutte utili per un appassionato del settore. Se il tuo blog viene puntualmente inserito tra i papabili di StraniMondi per il premio come miglior piattaforma web è perché fai un lavoro certosino di informazione e divulgazione incentrate sul settore.

Alessia H.V. ha detto...

L’ultimo testo deve essere fortissimo! Sostengo come sempre le imprese di RiLL sperando un giorno di andarli a trovare a Lucca e conoscerli di persona. Grazie infinite, Nick!!

marisa forzani ha detto...

Nick sei impareggiabile con queste tuae segnalazioni, sai quanto io le adoro!!!
Sono tutte interessanti, peccato non poter accedere agli eventi per problemi vari uff! Condividerò volentieri sui Social. Tornando al tuo post, mi piacciono moltissimo le illustrazioni di Alessia! E grazie mille di aver scelto due delle mie foto, tra l'altro la foto dell'occhio e un lavoro in post-produzione che mi fa divertire un sacco!
Il libro di Borgogni è un insieme di brevi racconti?
Anche i premi e i concorsi sono allettanti. Auguro che i progetti che si chiudono aprano invece nuovi percorsi.
Bravissimo Nick ���� e grazie di proporci poi tutte insieme come collaboratrici, è un vero onore ����
Un saluto a tutti e a presto!!!

Nick Parisi. ha detto...

@ Obsidian Mirror
La loro rivista m'interessa parecchio, credo che sarà uno dei prossimi regali che mi farò per la prima ricorrenza in arrivo. ;)

Nick Parisi. ha detto...

@ Ariano Geta
A me sembra normale sostenere gli artisti e cercare di informare riguardo alle novità del settore. Anzi alle volte mi dispiace non riuscire a coprire tutte le notizie.
Ciao!

Nick Parisi. ha detto...

@ Alessia H.V.
La RiLL fa un lavoro encomiabile da anni, li sostengo sempre volentieri, già il Premio omonimo da solo meriterebbe tutte le lodi possibili.

Nick Parisi. ha detto...

@ Marisa Forzani
Si il testo di Borgogni è una raccolta di racconti.
Grazie a te per le tue foto.

Moreno Pavanello ha detto...

Ho letto la raccolta di Michele Borgognoni e mi è piaciuta (seguirà adeguata recensione). L'ambientazione del nuovo di Ian McDonald mi intriga tantissimo!

Ivano Landi ha detto...

Il libro di Ian McDonald ha l'aria di essere roba davvero bella, di grande fascino. Ma anche le due illustratrici non scherzano... Alessia è già da un po' una certezza, ma Ximi si sta imponendo a sua volta alla grande!

Nick Parisi. ha detto...

@ Moreno Pavanello
Leggerò con molto interesse la tua rece sul libro di Michele. Ares Express sarà una delle mie prossime letture, il buon Ian McDonald è uno dei miei autori preferiti di questi ultimi anni.

Nick Parisi. ha detto...

@ Ivano Landi
Alessia e Ximi sono sempre più brave, due vere garanzie! Spero presto di poter affiancargli altri validi illustratori o illustratrici.

Michele Borgogni ha detto...

Grazie Nick per la segnalazione, e grazie a tutti per i commenti. Nella mia raccolta ci sono undici brevi racconti, dal fantasy all'horror al surreale... Tempo di lettura da due a dieci minuti!

Nick Parisi. ha detto...

@ Michele Borgogni
La segnalazione te la meritavi tutta ! E poi credo che l' utilità di uno strumento come i blog si veda anche da queste piccole cose.

Ricordando il passato

Ricordando il passato
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...