Accade in Italia # 81- le Segnalazioni di Pasqua.

 Questo sarebbe dovuto essere un post da pubblicare dopo Pasqua però visto che nei prossimi giorni sarò offline ne approfitto per farvi anche gli auguri!  Io, mia moglie Venusia e perfino la nostra gatta Trixie vi facciamo i nostri migliori auspici di Buona Pasqua, passate delle meravigliose giornate, divertitevi, rilassatevi, festeggiate voi, le vostre famiglie e tutte le persone alle quali volete bene!

Ci rivediamo tra qualche giorno. Ed ora spazio alle segnalazioni:

FUMETTI

 α) "MEGARETTE" DI A.PIRONDINI,F.GOVONI, G.PILATO BY WEIRD BOOK.

 

 In un vicino futuro, lo scontro tra due specie umane provocherà una guerra che, nell’arco di trecento anni, aprirà scenari neoprimitivi in cui Anna, una ragazzina dotata di poteri straordinari, e per questo ritenuta divina, si troverà a deciderne le sorti nelle vesti della gigantessa Megarette.

Megarette è un fumetto in tre volumi scritto da Andrea Pirondini e disegnato da Fabio Govoni e Giacomo Pilato.

Il primo volume è una introduzione al personaggio principale di Anna, la nemesi di Megarette, e al climax della Terra futura e ai pericoli che la abitano.

Il secondo volume entra nel vivo dell’azione, dove i pericoli si manifestano prepotentemente e i misteri cominciano a svelarsi, ed entrano in scena personaggi nuovi che costituiranno la base per il terzo volume.

Il terzo volume è il viaggio verso la battaglia finale, narra la crescita e l’accettazione di Anna/Megarette come eroe e come individuo, e segna il passaggio tra adolescenza ed età adulta. Il finale svela tutti i misteri, ma al contempo apre a qualcosa di nuovo e di portata cosmica.

  Biografia: Andrea Pirondini si è diplomato alla Scuola del Fumetto di Milano nell'anno 1994. Ha prestato la sua opera in qualità di illustratore e vignettista per varie testate ed aziende, si è formato come grafico per l'editore Dynamic Italia, ma anche in ambito scientifico (mostre e musei) e industriale. Nel 2013 ha iniziato il progetto autoprodotto del fumetto fantascientifico Megarette arrivando a pubblicare i tre volumi completi per l'editore Weird Book.


 Vi propongo la pagina del sito della Weird Book  dedicato al fumetto  (QUI)

E anche della pagina Facebook incentrata al progetto collettivo con tutte le novità (QUI)

La prossima volta vi presento anche un paio di pagine e di illustrazioni,  visto che nelle prossime settimane tornerò sull'argomento magari facendo qualche domanda a Pirondini. Interventi che magari vi presenterò su questa stessa rubrica.

INCONTRI CON GLI AUTORI

 A) IL LABORATORIO DI SCRITTURA DI PAOLO DI ORAZIO

La Paura

Laboratorio di scrittura horror con Paolo Di Orazio

Fermata 23 – Camposanto (MO)

7 – 8 maggio 2022 

 Sabato 7 e domenica 8 maggio la casa editrice LaPiccolaVolante, in collaborazione con l’associazione Fermata 23, organizza a Camposanto (MO) due giorni dedicati alla scrittura horror e al genere gotico con l'autore Paolo Di Orazio. Precursore dello splatterpunk italiano col libro di esordio Primi delitti (1990), è stato fra i fondatori della rivista mensile Splatter e ha ottenuto importanti riconoscimenti come la menzione nella lista mondiale Best Horror of the Year Vol. 7 di Ellen Datlow e il Premio Laymon 2017.

Il Laboratorio si svolgerà sabato 7 maggio (15:00-19:00) e domenica 8 maggio (15:00-18:00) nei locali dell'Associazione Fermata 23 (via G. Marconi 37, Camposanto – MO). Il costo totale del laboratorio è di EUR 20* e i posti limitati a 35 persone.

* Tutti i partecipanti sono tenuti a sottoscrivere tessera ARCI annuale (EUR 10), per informazioni sul tesseramento si può scrivere alla mail fermata23@gmail.com

Info e iscrizioni: https://tinyurl.com/LaboratorioFumettoFermata23

Dettagli sul Laboratorio (Horror Workshop)

Il racconto dell’orrore è la più consistente metafora in prosa dell’esistenza umana. E, allo stesso tempo, rappresenta una forma speciale di intrattenimento multisensoriale, un luna park, un cinema su carta di gusto linguistico, tensione, coinvolgimento, esaltazione, ritmo, contrasti e paradossi, discesa preternaturale, misticismo. Si può considerare, senza dubbio di sorta, l’horror come il discendente popolare della vecchia fiaba, assumendone in senso lato l’antico presupposto pedagogico dell’infanzia.

Per quanto riguarda l’aspetto creativo, non è semplice incantare e spaventare il lettore odierno, e non bastano i triti ingredienti catturati a random, gli schemi da manuale, i castelli stregati o fiumi di sangue e personaggi che parlano come in un film di Tarantino. E non basta semplicemente volerlo fare. Bisogna far sì che le tenebre scendano davvero e siano resi veritieri incubi mai descritti e – soprattutto – attuali. Scrivere un racconto dell’orrore significa costantemente confrontarsi con l’animo umano e i monumenti letterari imprescindibili, da L’Inferno di Dante a Dracula di Bram Stoker, all’immaginario di Lovecraft fino ai Libri di sangue di Clive Barker, alla estenuante ricerca di un’idea originale che, dopo 300 anni di tradizione, scuota potentemente i sensi. Allo stesso tempo, vanno ribaltati i cliché, lavorando prevalentemente sui personaggi, umani e non, per superare il gotico barocco (dopo averlo assorbito) e aggirare l’effetto comico (a patto che non sia il fine ultimo della nostra storia).

Questo workshop mira a definire una distinzione precisa dei generi, a definire un orizzonte di riferimenti letterari, cinematografici e fumettistici, al fine di rendere la propria vena scrittoria uno strumento per produrre in due giorni di laboratorio una vera trama del terrore sovrannaturale, ovverossia horror.

Gli argomenti

Distinzione ontologica dei generi

Horror, Orrore, Thriller, Noir, Fantahorror, Fantascienza, Slasher. La contaminazione tra generi e canali espressivi. Il body horror.

Materiali fondamentali formativi, guida panoramica sintetica

Dal romanzo al racconto al fumetto al cinema alla musica, gli autori e le opere da conoscere e studiare costantemente (Stoker, Poe, Lovecraft, Maupassant, King, Barker, Jack Ketchum, Richard Laymon e Ramsey Campbell).

Definizione del mostro

Morale e contrappasso. Personaggi principali, secondari, scenari.

Paolo Di Orazio

Romano. Classe 1966. Anticipa lo splatterpunk italiano col libro di esordio Primi delitti, scandalo parlamentare per istigazione a delinquere (1990). Cuore del mensile Splatter da sempre, pubblica fumetti, racconti, romanzi horror dal 1987 per Granata Press, Rai, Castelvecchi, Urania, Rizzoli, Sergio Bonelli Editore, Cosmo, Heavy Metal, Cattivik, Vincent Books, Nicola Pesce Editore, Cut-Up Publishing, Comet Press, Kipple, Independent Legions Publishing.

Ha pubblicato 8 romanzi, 5 raccolte di racconti, 2 libri a fumetti, partecipato ad antologie italiane e inglesi coi maestri assoluti dell’horror contemporaneo (Clive Barker, Jack Ketchum, Ramsey Campbell).

Autore della Horror Writers Association, organizzazione internazionale dello Stoker Award, è nella lista mondiale Best Horror of the Year Vol.7 di Ellen Datlow e ha vinto il Premio Laymon 2017.

Tra le ultime pubblicazioni: Putridarium (Independent Legions Publishing, premio Laymon 2017), Debbi la strana e le avventure oltranziste nel ventre della balena Ginger (Cut-Up Publishing, romanzo, 2018), Cadaveri e Polpette (Cut-Up Publishing, graphic novel, 2018), Vloody Mary (Independent Legions Publishing, romanzo, 2018) e Dark Mary (Vloody Mary – vers. Inglese), Spaghetti Western Freak Show (Watson). Nel marzo del 2021 pubblica i volumi Zio Tenia, Racconti Bestiali e Madre Mostro

Ne approfitto per riproporvi l'intervista che realizzai nel 2016 con Paolo Di Orazio

B) INCONTRI "NATI PER SCRIVERE" A "LUCCA CITTA' DI CARTA"

Dal 23 al 25 aprile torna il festival "Lucca Città di Carta", al Real Collegio di Lucca. Tre giorni di incontri letterari, fiera del libro, laboratori e workshop, a ingresso gratuito. Anche quest'anno l'associazione "Nati per scrivere" sarà presente con un doppio stand, sotto i portici del Real Collegio, nella stessa posizione della scorsa edizione, vicino all'uscita, con tutti i libri di NPS Edizioni, il nostro marchio editoriale, e con un secondo stand, al primo piano del Real Collegio, dedicato ai libri per bambini: NPS Jr. Allo stand si alterneranno tanti autori e autrici, per incontrare i lettori: già confermati Alessio Del Debbio, Romina Lombardi, Elena Covani, Daniela Tresconi, Elisa Cordovani, Marco Bertoli (solo la domenica 24/4), e poi Luciana Volante, Maria Pia Michelini, Patrizia Mazzini, Alessandro Ricci (stand NPS Jr), la blogger Isabella Cavallari, del blog Bosco dei Sogni Fantastici, che curerà interviste e dirette. Disponibili allo stand tutti i libri di NPS Edizioni: fantasy, narrativa, libri per ragazzi e per bambini, tra cui le ultime uscite: "Streghe d'Italia", i racconti "Ulfhednar Stories" di Alessio Del Debbio, e il nuovo libro per bambini "Baffo folletto", di Maria Pia Michelini. Oltre a esporre libri, l'associazione "Nati per scrivere" curerà due workshop: "L'arte del racconto" (sabato 23 aprile) e "Scrivere per sé, scrivere per gli altri" (domenica 24 aprile), tenuti da Mirko Tondi. I nostri soci e autori saranno inoltre protagonisti di una serie di eventi tematici, che ora scopriamo insieme!

POESIA E ARTE CONTRO IL BULLISMO E LA VIOLENZA DI GENERE 

 In collaborazione con "L'Ordinario", "Nati per scrivere" propone due incontri, destinati soprattutto agli studenti, ma rivolti a chiunque abbia interesse e piacere di partecipare, sul tema del bullismo e della violenza di genere, visti con l'occhio del poeta. Come può la poesia, come può l'arte, affrontare, combattere, vincere queste grandi problematiche? Ce ne parleranno due poetesse, due donne straordinarie, Romina Lombardi e Elisa Cordovani, che nelle loro opere hanno dato vita alle inquietudini e alla sofferenza di chi ha subìto tali mali. Appuntamento il 23 aprile, alle 11.30, in Sala Leopardi (al primo piano del Real Collegio), con l'incontro "Raccontare il bullismo attraverso la poesia", in compagnia di Romina Lombardi, autrice della silloge poetica "Giovani inversi. Poesie in tempi di bullismo e di altre prepotenze" (NPS Edizioni), e alle 12.45, sempre in Sala Leopardi, con Elisa Cordovani, autrice della silloge "Un gioco che non sono io" (NPS Edizioni). Consigliata la prenotazione, nel caso di scolaresche o gruppi numerosi (mail a eventi@luccacittadicarta.it )

POMERIGGIO TRA STREGHE E FOLLETTI!

 Domenica 24 aprile, alle 15.00, la Sala Pirandello del Real Collegio (piano terra) si animerà con la musica di "Joe Natta e le leggende lucchesi", che accompagneranno la scrittrice Maria Pia Michelini nella presentazione del suo nuovo libro: "Baffo folletto, ogni storia un folletto". Il volume raccoglie alcuni racconti e filastrocche dedicati alle streghe e ai folletti della Lucchesia, storie che mettono al centro il movimento, ritenuto dall'autrice importantissimo per la crescita e lo sviluppo dei bambini. Con l'aiuto di alcune streghe e folletti, i bambini si divertiranno ad ascoltare le storie di Maria Pia Michelini e le canzoni della band lucchese, viaggiando in compagnia del buffardello e del linchetto, della margolfa e della brazzilla. Il libro contiene disegni da colorare, realizzati da Silvia Talassi.

Domenica 24 aprile, alle ore 17.45, prima presentazione del volume "Streghe d'Italia" (NPS Edizioni), nella Sala Pirandello del Real Collegio (piano terra). Coordina l'incontro Alessio Del Debbio, direttore editoriale di NPS. Masche, basure, janare. L'Italia è popolata da numerose comunità di streghe, che in ogni regione, a volte anche in ogni città o paese, assumono caratteristiche proprie. Esperte guaritrici e studiose delle erbe, conoscitrici dei rimedi contro il malocchio o spiriti inquieti destinati a non trovare riposo, sono una presenza ricorrente nel folclore nostrano, che si manifesta in borghi dedicati, piazze in cui venivano condannate e bruciate, cantilene per invocarle o per scacciarle. In questo libro scopriremo alcune delle loro storie, spaziando lungo la penisola italiana, di oggi e di ieri, in compagnia di donne misteriose e terribili. Per l'occasione, interverranno alcuni degli autori e delle autrici dei racconti del volume. Già confermati Alessandro Ricci, Francesca Cappelli, Micol Fusca, Marco Bertoli. Altri in arrivo a sorpresa! Accompagnamento musicale a cura di Edlynn, in arte Francesca Cappelli e Alessandro Ricci.

LETTURE ANIMATE PER BAMBINI E FAMIGLIE 

Sabato 23 aprile, alle ore 17.00, Luciana Volante vi aspetta in Sala Rodari, al primo piano del Real Collegio, per incontrare i piccoli lettori e presentarvi le avventure di "Perla di mare" (NPS Edizioni). Perla è una ragazza con un dono speciale: può parlare con gli animali. Proprio questi stessi animali chiedono il suo aiuto per salvare la Baia di Tagea, minacciata da scarichi illegali di plastica e rifiuti. Un'avventura magica, dal sapore ecologista, accompagnata dalle belle illustrazioni di Stefania Franchi. Nel corso dell'incontro, i partecipanti potranno scoprire la storia di Perla, animata dall'autrice. Lunedì 25 aprile, alle ore 11.00, Alessandro Ricci racconterà una delle fiabe tratte dal suo libro "Guida turistica per sognatori", illustrato da Stefania Franchi, sempre in Sala Rodari, al primo piano del Real Collegio. Scopriremo le avventure di Eugene de Lollis, un simpatico esploratore che ha girato il mondo, alla scoperta dei segreti e dei misteri del mondo animale. Raccontati, nello stile di Alessandro Ricci, con un pizzico di magia e fantasia! Per l'occasione, oltre ad ascoltare questa bellissima fiaba, i partecipanti potranno collaborare, realizzando una storia congiunta, creandola insieme all'autore. Lunedì 25 aprile, alle ore 16.00, è il turno di Patrizia Mazzini, scrittrice ligure, che presenterà il suo libro "Annetta non è una buona forchetta" (NPS Edizioni), illustrato da Luciana Volante. La storia di Aurora, una bambina tanto buona e dolce ma che non ama mangiare: a tavola fa sempre i capricci, e viene per questo adescata dalla fata Annetta. Spetta al Mago Gaetano Mangiasano andare in suo soccorso, insegnandole il piacere di un pasto consumato in compagnia. La lettura sarà animata da alcuni personaggi della storia, che prenderanno vita! 

Il programma completo di Lucca Città di Carta.

 LIBRI.

1) "IL GIROTONDO DELLE ANIME PICCOLE" DI MIRIAM PALOMBI, BY WEIRD BOOK

 

"Un romanzo di grandi atmosfere in bilico tra folklore e superstizione scritto da Miriam Palombi

Titolo: Il girotondo delle anime piccole Autore: M. Palombi Editore: Weird Book Collana: I narratori del buio Genere: Romanzo Pagine: 160 Prezzo: 16,90 € Formato: 14 x 21 cm Caratteristiche: Brossurato ISBN: 978-88-31373-67-8 Data di uscita: 18 Marzo 2022

Ottobre 1909. Alcuni uomini capeggiati da Boni, il marito della levatrice, sono decisi a trovare le prove di un patto diabolico, iniziato con la nascita di Claruzia. In un’escalation di fervore religioso, alla bambina sono inferte torture di medievale ricordo. Solo la lingua sarà risparmiata, per permetterle di confessare il proprio crimine, ma le ultime parole di Claruzia suoneranno come una maledizione.

Ottobre 1983. Una nenia lugubre riecheggia nella scuola deserta. Sotto una precoce nevicata di ottobre, dei bambini sfidano la leggenda nata attorno alla piccola strega, ma nessuno di loro può immaginare come finirà quel gioco infantile. La morte di Dario, di cui gli amici sono in parte responsabili, cambierà per sempre le loro vite: il sangue innocente ha evocato una presenza colma di bieca empietà.

Vent’anni dopo, in occasione dell’ennesimo funerale, i superstiti tornano in paese accolti da un clima di risentimento legato ai tragici accadimenti del passato.

Christian, Francesca e Paolo dovranno venire a patti con le proprie colpe e affrontare le nevrosi riflesso delle torture patite da Claruzia, che da quel giorno li perseguitano, per scoprire cosa è sepolto nel passato.

Di quale inconfessabile peccato si sono macchiati gli abitanti di Borgo La Croce? La storia di Claruzia è nascosta tra le strofe di un Girotondo.

Shop Weird Book: www.weirdbook.it/shop/narratori-del-buio/il-girotondo-delle-anime-piccole/

Link Amazon: https://www.amazon.it/girotondo-delle-anime-piccole/dp/8831373676

 Miriam Palombi Bio-bibliografia

Nasce a Milano nel 1972. Ceramista e scrittrice. Autrice di narrativa horror, dark fantasy, thriller. Le sue opere esplorano un universo macabro e spettrale, ispirandosi ai temi più classici del genere.

Membro della Horror Writers Association.

Curatrice della collana horror della DZ Edizioni. Tra i fondatori del blog Horror Cultura.

-Nel 2016 pubblica:

L’ARCHIVIO DEGLI DEI, DZ Edizioni. Menzione d’Onore al Premio Holmes Awards.

B.I.H.F.F (Best Italian Horror Flash Fiction), racconto Miseri Resti Sepolti, edita da Independent Legions Publishing.

-Nel 2018 pubblica:

MISERI RESTI SEPOLTI, DZ Edizioni.

-Nel 2019 pubblica:

LE OSSA DEI MORTI, DZ Edizioni. Prefazione a cura di Paolo Di Orazio.

IL PENTACOLO. Legacy of Darkness, DZ Edizioni. Vincitore “Trofeo Cittadella- Miglior romanzo fantasy 2021”.

-Nel 2020 pubblica:

DALLE TENEBRE, Myth Press, collana Arcadia.

CREEPY TALES, Watson edizioni.

-Nel 2021 pubblica:

RASPUTIN. L’OMBRA DEL MONACO, collana Ritratti, Watson edizioni.

I CUSTODI DEL CAOS, collana Heroic Fantasy Italia, Delos Digital.

-Nel 2022 pubblica:

IL GIROTONDO DELLE ANIME PICCOLE, collana ‘I narratori del buio’, Weird Book

2) "HELL'S GATE" DI MARIA ELENA CRISTIANO 


La Hell's Gate è una casa editrice che pubblica bestseller horror. Per scovare nuovi talenti letterari, il direttore Capo decide di organizzare un concorso letterario dal titolo "Novelle per Satana". La scrittrice Mary Ellen Stark vincerà il contest, venendo catapultata in un incubo fatto di omicidi, demoni, sangue e orrore. Attenti, la scrittura può dannarvi l'anima! 

 https://www.lafeltrinelli.it/hell-s-gate-libro-maria-elena-cristiano/e/9791259590855 

 https://www.ibs.it/hell-s-gate-libro-maria-elena-cristiano/e/9791259590855

  https://www.amazon.it/dp/B09TQBV878/ref=sr_1_5?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&crid=UKD6G2IFA2T9&keywords=Maria+Elena+Cristiano&qid=1646261015&s=books&sprefix=maria+elena+cristiano%2Cstripbooks%2C114&sr=1-5

  https://www.kobo.com/it/it/ebook/hell-s-gate-32

Il blog dell'autrice ( QUI)

E con questo è davvero tutto! Un caro saluto a tutti e a tutte! Di nuovo Buona Pasqua

 Quale segnalazione vi ha colpito ed interessato di più?

14 commenti:

Ariano Geta ha detto...

Buona Pasqua a te e famiglia:-)

Nick Parisi. ha detto...

@ Ariano Geta
Buonissima Pasqua a te e alla tua famiglia amico mio

Obsidian M ha detto...

Quest'ultima segnalazione mi incuriosisce, anche perché non avevo mai sentito nominare quest'autrice. Ho dato un'occhiata al suo blog e ho scoperto cose davvero interessanti. Occorre recuperare.
Intanto ti (vi) auguro Buona Pasqua!

Nick Parisi. ha detto...

@ Obsidian M
Auguri ancora a te e alla Simona

Innassia Z ha detto...

Auguri di Buona Pasqua Nick.

Arwen Lynch ha detto...

Buona Pasqua anche a te Nick, divertiti tu e tua moglie :)

Nick Parisi. ha detto...

@ Innassia Z
Auguri ancora a te e alle persone a cui vuoi bene!

Nick Parisi. ha detto...

@ Arwen Lynch
Buona Pasqua. Augurissimi! :)

Claudia Turchiarulo ha detto...

Passate un buon weekend festivo.
Auguri.
Un bacio.

Nick Parisi. ha detto...

@ Claudia Turchiarulo
Buon weekend festivo anche a te e alla tua famiglia.
Divertitevi alla grande e auguroni

Mariella ha detto...

Caro Nick, ti auguro una Pasqua serena assieme ai tuoi cari. Un abbraccio a Venusia e una coccola a Trixie💞

Nick Parisi. ha detto...

@ Mariella
Una serena Pasqua anche a te e a tuo marito e a tua sorella @ Pia da me e Venusia.
Trixie ringrazia per la coccola.

Pia ha detto...

Tutte segnalazioni di grande interesse, come sempre caro Nick.
Ti auguro un sereno e felice periodo di Pasqua a te Venusia e tutti i tuoi cari. Ciao!

Nick Parisi. ha detto...

@ Pia
Buon riposo e grazie. Buone giornate di Pasqua amica mia!

Ricordando il passato

Ricordando il passato
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...