Quando il gioco si fa duro....






...Il gioco si fa duro! Come direbbe il Paolo Bitta di Camera Caffe.
Da ieri ho postato il mio contributo al secondo livello segreto del SICK BUILDING SYNDROME,
stavolta la sfida era di quelle toste, si trattava infatti di prendere un capitolo già scritto e di aggiungere un nuovo paragrafo di non più di cento parole, nello stile dell'autore del capitolo prescelto.

In sede di "lancio" del secondo livello avevo promesso di prenderne parte e oggi posso dire di aver mantenuto almeno questa promessa, non so se ci saranno ulteriori livelli, una cosa che posso dire con certezza è che leggerò sempre con piacere ed interesse gli eventuali futuri contributi di chiunque vorrà partecipare a questo o al primo livello segreto (che, per la cronaca, continua ad essere aperto).

Il mio intervento è rappresentato dal paragrafo finale del CAPITOLO 14, quello scritto da MaxCiti, se qualcuno tra voi, avesse voglia di farsi un giro il mio ma anche gli altri contributi sono lì che vi attendono.

17 commenti:

Gianluca Santini ha detto...

Di non più di cento parole, pagine mi sembra un pochino troppo... :)

Ciao,
Gianluca

TIM ha detto...

Cento pagine!?

Nick ha detto...

@ Gianluca e tIM.
Ahahhhahhh!
Avete ragione: non cento pagine, ma cento parole!
Scusatemi. Il sonno, i pensieri.
Balle sono semplicemente distratto.
Qui bisogna che vada a farmi controllare, ma seriamente ragazzi.
Corretto e grazie ad entrambi per la segnalazione. :D

Gianluca Santini ha detto...

Ok! :)

Io questo mese avevo un sacco di roba da scrivere, però a novembre cerco di mettermi in testa di partecipare ai due livelli segreti. :)

SteamDave ha detto...

Eh, lapsus interessante...
Ma se hai voglia di scrivere cento pagine, sappi che l'opportunità si presenterà, coi prossimi livelli segreti... :-P

Per intanto, buon lavoro - interessante come poche righe possano alterare l'atmosfera di un capitolo (in questo caso, aggiungendo un elemento ironico).

Nick ha detto...

@ Davide.
Ci siamo già sentiti in prvt, l'importante è che il gioco continui.

Liber@discrivere ha detto...

volo a leggere!

Nick ha detto...

@Donata Ginevra.
Buona lettura.

gelostellato ha detto...

minchia
certo che voi proprio fate sul serio eh!
non ce la farei mai a starvi dietro! :)

angie ha detto...

Lo leggerò domani, ma come si può partecipare?
Ciao
Angie

Nick ha detto...

@ gelo.
Sembra difficile, in realtà è molto più facile di quello che sembra.
@ Angie.
Finora ai livelli segreti è stato fatto partecipare solo a chi ha partecipato alla storia ufficiale, però non è detto, se ci sarà un futuro terzo livello, di aumentare la partecipazione anche a nuovi elementi. In genere quando si parte con un progetto come questo, o il Fun Cool o il S.B basta dare al propria disponibilità all'inizio, quindi sicuramente con futuri "giochi", se vorrai saremmo ben felici di fare partecipare te e chiunque altro.

michela ha detto...

Grande Nick, sono contenta che scrivi oltre al blog :)
Ma dimmi, a parte cose che finiscono direttamente sul web, per te scrivi?

Nick ha detto...

@ Michela.
Sto riprendendo a scrivere, magari se vuoi nei prossimi giorni ti mando qualche raccontino da "analizzare".

maxciti ha detto...

Certo, siamo seri. Seriamente decisi a divertirci.

Nick ha detto...

Ben detto Max!

michela ha detto...

Nick, non settimana prossima, abbi pietà.
Dalla successiva in poi, quando vuoi, mi fa piacere :)

Nick ha detto...

tranquilla Michi. Te li mando tra due\tre settimane. Grazie intanto..D

Ricordando il passato

Ricordando il passato
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...