LUSITANIA #3: TALKING ABOUT JORGE COELHO.

Non c'è alcun dubbio che  la vicenda delle Privacy Policy abbiano sconvolto la normale programmazione del blog. Adesso però è il momento di tornare alla vita quotidiana.
La settimana prossima uscirà la mia intervista con il disegnatore portoghese Jorge Coelho, facente  parte del ciclo Il Giro d' Europa a Fumetti  qualche giorno prima però pubblicherò la terza ed ultima parte del post sulle Masche Piemontesi.
Com'è  tradizione di Nocturnia ecco una scheda sull'autore.

Jorge Coelho (o come preferisce farsi chiamare JCoelho ) nasce a Lisbona, la capitale portoghese nel 1977, sin da piccolo comincia a disegnare e a sperimentare con pennelli e matite.
La passione per il disegno lo porta nel 1996 a studiare grafica ed arte della comunicazione presso l' Istituto di Belle Arti  ( Escola de Artes )  António Arroio .

Nel corso degli anni successivi Coelho lavora  con diverse riviste e giornali lusitani come Diário de Notícias, ADWeek ed editori come ASA (Grupo Leya, che rimane uno dei maggiori se non il più grande gruppo editoriale portoghese che si occupa di fumetti) , realizza illustrazioni pubblicitarie ( molto famosi in patria sono stati i suoi lavori per una marca di caffè molto famosa nel mercato lusitano il Cafè Tofa) .
Ma il "nostro" presta la sua arte  principalmente nel settore dei fumetti e dell'animazione: nel 2002 collabora alla serie animata "Angelitos" (1)

Da sempre appassionato dei comics americani sviluppa uno stile iper realista che, nel corso degli anni, gli aprirà le porte di mercati esteri.

Infatti Coelho lavora molto per gli Stati Uniti disegnando fumetti come Outlaw Territory #2  e Forgetless per l'editore Image;  Venom per la Marvel e Polarity per i Boom! Studios

Nel frattempo però l'autore non dimentica certo le sue origini facendo la sua parte per lo sviluppo della banda desenhada lusitana; tra le altre cose partecipa al volume collettivo "É De Noite Que Faço As Perguntas" per l'editore Saída De Emergência ed ambientato durante il periodo della dittatura portoghese.
Segnalo anche che Coelho nel corso degli anni ha fatto parte di diversi collettivi di autori internazionali come Brand New Nostalgia.
Jorge Coelho è un disegnatore molto interessante, in grado di essere un ottimo trait d'union tra la tradizione europea e quella statunitense.
Nei prossimi giorni arriverà la mia intervista con lui e, successivamente, una scheda sul mondo del fumetto lusitano; questi saranno al momento (assieme ad una intervista con la disegnatrice Joana Afonso) gli interventi conclusivi della mia escursione nel mondo artistico di quel paese.
In attesa di passare ad altre nazioni.


(1) Angelitos è una coproduzione tra Portogallo e Brasile, si tratta di una serie di 120 episodi tutti della durata di 1 minuto.  La casa di produzione si chiama Animanostra

16 commenti:

Marco - Mundo - Sabatino ha detto...

Grande :)

Nick Parisi. ha detto...

@ Marco -Mundo- Sabatino
E mi devo anche correggere, Jorge Coelho non sarà l'ultimo disegnatore portoghese ad apparire su Nocturnia.
Proprio oggi Joana Afonso (che credo tu conosca bene) mi ha mandato l'intervista completa con tutte le risposte. :)

AleK ha detto...

Questo non lo conosco, attendo con curiosità :)

Nick Parisi. ha detto...

@ AleK
Prima o poi vorrei intervistare anche qualche artista (scrittore SF o disegnatore ) argentino, la cosa mi piacerebbe davvero molto.

Glò ha detto...

Promette molto bene: bello lo stile delle due tavole *__*
Solitamente le contaminazioni, quelle ben fatte e "artistiche", hanno un qualcosa in più che conferisce particolare fascino alle opere.
Attendo intervista, dopo il graditissimo T.A.!
Ciao Nick ^^ (E anche le masche, attendo! XD)

P.S.: la verifica no-robot mi chiede di selezionare le immagini con la pizza: non si fa -_- Ho fame!!!

Nick Parisi. ha detto...

@ Glò
La verifica no- robot la inserisce direttamente Google se si selezionano i commenti su pagina. Stasera la tolgo appena torno da Milano. Rimetto i commenti in calce all' articolo.

Ivano Landi ha detto...

Sono abbastanza certo che un giorno esisterà un volume illustrato in grande formato, su carta patinata, che riproporrà tutte le interviste di Nick Parisi, ciascuna preceduta dal suo T.A.

Glò ha detto...

@ Nick, sulla pizza: non era mica tanto una lamentazione sul "no-robot", quanto sulle immagini a quell'ora :P Fame! XD

Nick Parisi. ha detto...

@ Ivano Landi
Sarebbe bello. :)

Nick Parisi. ha detto...

@ Glò
Ti comprendo.
Pensa che oggi ero a Milano per incontrare un gruppo di blogger del luogo e indovina cosa abbiamo mangiato?
Pizza!
A questo punto penso che mi odierai.
:)

AleK ha detto...

Beh, Nick, se posso aiutarti in qualche maniera con gli artisti argentini, dimmi che fare. ^^

A.H.V. ha detto...

L'impostazione grafica è molto interessante, il tratto è quasi da incisione e devo dire che mi piace moltissimo!
Aspetto l'intervista! :D

Ciao Nick!

Nick Parisi. ha detto...

@AleK
Se ci riesci, quando puoi -con calma - fammi avere qualche info sullo stato attuale del fumetto argentino ( io sono fermo a fine anni 90s con Cybsix) e qualche nome di autori argentini di SF ed horror , se ce ne sono ovviamente. ;)
Se poi tu conoscessi qualcuno del fandom locale o qualcuno di questi autori sarebbe fantastico! :)

Nick Parisi. ha detto...

@ A.H.V
Sapevo che ti sarebbe piaciuto. :)

AleK ha detto...

Spaicente di deluderti Nick, ma credo (a parte qualche eccezione) di essere fermo agli anni '90 a livello INTERNAZIONALE! :)))))

L'unico autore argentino "nuovo" che conosco è Liniers (http://www.porliniers.com/), disegna "strisce" e ha uno stile e delle tematiche molto interessanti, ma non sempre vincenti (alcune strisce le adoro, altre mi sembrano banalotte...).
Prova a dargli un'occhiata, per me merita e a volte è di una dolcezza molto profonda e per nulla stucchevole (soprattutto quando parla di amore o relazioni umane).

PS: grande cybersix, la leggevo (semi arrapato) da ragazzino sulle pagine di Skorpio o forse Lancio Story, non ricordo... ^^

Nick Parisi. ha detto...

@ AleK
Intanto grazie per avermi segnalato Liniers, vedi che sei stato utile?
Io non conoscevo nemmeno lui! :)

Ricordando il passato

Ricordando il passato
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...