Accade in Italia (e anche un poco in Francia) # 38

Numerose segnalazioni sono giunte in questi giorni, ecco quindi una nuova puntata di Accade in Italia.
Tante segnalazioni una più corposa dell'altra, andiamo come sempre a cominciare.

Le illustratrici di questa puntata sono Paola Cocchetto; Alessia H.V e l'ospite speciale Paola Andreatta.  L'autrice della foto è Ximi-Marisa Forzani come sempre ringrazio gli artisti che hanno accettato di arricchire con le loro opere questa rubrica,  rinnovo anche il mio invito agli artisti là fuori: se volete far apparire le vostre creazioni su Nocturnia non avete che da contattarmi.

Eternity Starts in Our Mind
by Alessia H.V.


Cominciamo senza indugio con le varie presentazioni:


-LIBRI

1) CLELIA FARRIS, "LA  CONSISTENZA DELLE IDEE".

Da Marcella Cancedda, una collaboratrice di questa CE le info per un' importante uscita by Future Fiction:


CLELIA FARRIS – SETTE RACCONTI PER FUTURE FICTION

“LA CONSISTENZA DELLE IDEE”: PRIMA ANTOLOGIA DELLA SCRITTRICE SARDA

L’autrice, seguendo la migliore tradizione della Speculative Fiction, immagina quali scenari ci potrebbero attendere nel prossimo futuro.

Nell’ambigua realtà della società occidentale che si dibatte fra umano e postumano, la tecnologia svela la sua consistenza, dura e acuminata come i ricci di mare.

Rebecca, ispirato all’omonimo romanzo di Daphne Du Maurier, trova la soluzione al problema della sopravvivenza degli astronauti nei viaggi spaziali. Buchi, la De Sade Corporation raggira un ingenuo androide. Un giorno da ricordare, i sopravvissuti di una città sommersa dal mare abbelliscono i loro ricordi spiacevoli. Nemico segreto riprende il tema classico del doppio , lo specchio di casa è anche il tuo medico. Chirurgia Creativa racconta di modificazioni corporee estreme e tecniche biologiche talmente sofisticate che, come dice A.C. Clarke, somigliano alla magia. Anche Gabola e La consistenza delle idee si confrontano con la possibilità di trasformare il cervello umano, per immettervi nuove abilità o nuove memorie.

“È bello avere i buchi. Mi piace avere i buchi. La conoscenza è il mondo che precipita dentro un buco. L'essere umano si è evoluto perché aveva i buchi. Alice trova il Paese delle Meraviglie in fondo a un buco.!

Link per l’acquisto: https://www.amazon.it/consistenza-delle-idee-Future-Fiction-ebook/dp/B07BK4PXB3
Link casa editrice: http://www.futurefiction.org/

Biografia dell’autrice: Clelia Farris, nata a Cagliari nel 1967, laureata in Psicologia, scrittrice di fantascienza a tempo pieno. Ha pubblicato con Delos Books i romanzi RupesRecta, Nessun uomo è mio fratello e La madonna delle rocce.Con Future Fiction La pesatura dell'anima, La giustizia di Iside e il racconto Chirurgia creativa. Finalista al premio Urania 2016 con il romanzo Necrospirante.

2) CHIARA GENTILI, "LA STRAGE DEI SETTE".


Titolo: La Strage dei 7.
Editore: PubMe, prima edizione 2017
ISBN ebook: 8871636872
ISBN cartaceo: 9788871636870
Link: https://angelicah.stores.streetlib.com/it/?product=5a4f03ba00a651590bfc23f2

Descrizione: 2015, Assergi, Parco Nazionale del Gran Sasso. Frank Allen, broker di New York, arriva nel piccolo borgo medioevale, che ha designato a suo ritiro, pronto ad acquistare Villa Rosa. Non sa che quello è stato il luogo dove, 15 anni prima, si è consumata una tremenda strage. Sette ragazzi e la figlia della padrona di casa furono ritrovati tutti cadaveri, il caso venne archiviato come omicidio-suicidio, ma lo stato dei corpi lasciava intuire che la morte era avvenuta in circostanze estremamente violente; uno fu ritrovato persino senza testa. La proprietaria della villa, invece, non fu mai più ritrovata: Rosa Giuliani è come scomparsa nel nulla ormai da 15 anni.
Frank rimane all'oscuro delle macabre vicende, felice di aver acquistato una villa a poco prezzo in quei luoghi incantevoli e pieni di pace dell'Italia, finché non incontra alla Trattoria Fore Le Mura l'ex maresciallo dei Carabinieri Cesidio Poretti. “In cinquant’anni di servizio nell’arma dei carabinieri, non ho mai visto tanto orrore, come quello che vidi a casa Ianni nel febbraio del duemila”, confesserà a Frank. Da quel momento in poi l'americano, che s'immaginava già a sorseggiare del buon vino rosso davanti al camino, o a leggere un libro sdraiato in giardino, non avrà più pace. L'immagine di un'orribile vecchia dagli occhi malefici lo perseguiterà in ogni angolo della villa. Suggestione o realtà? Rosa Giuliani si aggira ancora come un fantasma nei dintorni di quella che era stata la sua casa per impedirgli di prenderne possesso?

Autore: Chiara Gentili, alias Angelicah Writer, è un'infermiera con il pallino della scrittura. Nell'attesa di essere scoperta, pubblica regolarmente racconti sul suo blog per condividerli con quanti hanno la sua stessa passione. “La Strage dei 7” è il suo primo libro.
Un horror che pur ricalcando lo stile dei grandi del genere, da Psycho a L'Esorcista – non manca un chiaro tributo anche ad Agatha Christie, di cui l'autrice è molto appassionata – si incastra bene nel paesaggio tutto nostrano in cui è ambientato, la terra d'Abruzzo già di per sé ricca di misteri e leggende.
https://angelicah.com/


-INCONTRI CON GLI AUTORI

3) CALENDARIO "MISKATONIC UNIVERSITY"- FINE APRILE.


SABATO 28 APRILE ore 17.30
Presentazione “Felsina Dracones”, Plesio editore
Intervengono l’autore ROBERTO SAGUATTI e ANGELO BERTI

Salve amici e benvenuti all'ennesimo grande appuntamento con le presentazioni della Miskatonic University.
Questa volta è il turno di un fantasy tutto italiano uscito per gli amici di P
lesio Editore e già salutato da molti addetti ai lavori come una delle più belle sorprese di questo 2018: stiamo parlando di "Felsina Dracones" di Roberto Saguatti, autore certamente non nuovo a simili exploit, basti ricordare il suo ciclo di Stoneland.

"Felsina Dracones" è la storia di Luca, un adolescente come tanti che, dopo la perdita della madre, è costretto a trasferirsi dalla provincia emiliana alla Città Grande - Bologna - dove suo padre tenta di costruirgli un futuro più felice.
All’ombra delle due torri, però, il ragazzo inizia a scorgere strane figure che solcano il cielo. Anni di sedute psichiatriche lo convincono che siano frutto della sua immaginazione, ma il destino ha in serbo per lui qualcosa di davvero stupefacente.
A condurre la serata avremo un altro graditissimo ospite, anch'egli della scuderia di Plesio, nonchè autentico intrattenitore di razza: l'amico Angelo Berti.
Appuntamento allora Sabato 28 Aprile alle ore 17.30, vi aspettiamo in tantissimi per un'altra giornata da ricordare a lungo!

Vi ricordiamo che a causa dello spazio limitato l'evento è su prenotazione fino ad esaurimento posti disponibili. Potete prenotarvi o con messaggio privato o direttamente in sede in via Squadroni 10/A, oppure telefonando allo 0522 1715765.
In alternativa, il nostro indirizzo mail è miskatonicuniversityre@gmail.com

SABATO 28 APRILE ore 18.45
Inaugurazione mostra fotografica “MISSION: NECRONOMICON”
Interverranno MASSIMO TASSI e alcuni esponenti di YORICK Fantasy Magazine

Anche quest'anno abbiamo il grande privilegio di ospitare un progetto a dir poco spettacolare all'interno della prestigiosa rassegna FOTOGRAFIA EUROPEA - Reggio Emilia.
Nel VIII secolo d. C. il poeta yemenita Abdul Alhazred si spinge in luoghi desolati del Medio Oriente alla ricerca delle tracce di civiltà dimenticate. Trova misteriose rovine, dove aleggiano enigmatiche presenze. Scrive il Necronomicon e scompare a Damasco in circostanze mai chiarite. Il suo testo è reso celebre da H.P. Lovecraft. I creativi della rivista YORICK Fantasy Magazine esplorano lo stesso itinerario, tracciato tra deserto e città millenarie. Un progetto per restituire scenari e atmosfere.
Le pagine del grande Lo
vecraft ora diventano reali, grazie al resoconto fotografico della spedizione sulle tracce di Abdul Alhazred in Medio Oriente.
I rimandi storico-letterari tessuti da HPL e le atmosfere narrative care al Sognatore di Providence: tutto è restituito da immagini di rara intensità emozionale, scattate nei luoghi reali da Massimo Tassi, direttore di Yorick, “la Weird Tales italiana”.

Potrete ammirare questo straordinario reportage che mischia leggenda, mito e narrativa fantastica a immagini di rara potenza e suggestione nei nostri locali a partire da Venerdì 27 Aprile fino a Sabato 9 Giugno.
Nello specifico però, siete tutti invitati all'inaugurazione che avrà luogo alla Miskatonic University Sabato 28 Aprile alle ore 18 e 45, subito doo la presentazione del nuovo romanzo del bravissimo Roberto Saguatti "Felsina Dracones".
Vi aspettiamo allora per venire a brindare insieme a noi e per godere insieme di un pomeriggio assolutamente straordinario pieno di personaggi e situazioni veramente "ai confini della realtà".
UN HAPPY HOUR CON ABDUL ALHAZRED.
Solo alla Miskatonic University possono accadere queste cose.
P.S: Per questo evento NON serve alcuna prenotazione

Tanabata by Paola Cocchetto.


4) FRANCESCO TROCCOLI "LA TRILOGIA DELL'UTOPIA IN UN LUOGO DA UTOPIA".

Da parte di Francesco Troccoli, QUI trovate l'intervista rilasciata dallo scrittore a suo tempo, il giorno 28 Aprile, Francesco sarà alla Città dell' Altra Economia a Roma a parlare della sua narrativa ma non solo.
Ecco le info:


T/Festaccio è la festa delle energie positive di Roma: concerti, mostre, visite guidate, reading, proiezioni, sport, street food, laboratori per bambini, accendere i riflettori sulle tante straordinarie realtà attive nella cultura, nell’economia, nel sociale e nello sport presenti a Roma. (…) Condividere e rendere visibile questo bene comune è l’obiettivo di “T/Festaccio-Fermenti in t/festa”: l’iniziativa che si svolgerà alla Città dell’Altra Economia e al Mercato di Testaccio dal 21 aprile al 1° maggio. Un festival delle energie positive, dedicato a grandi e bambini, per celebrare insieme il Natale di Roma, la Liberazione e la Festa dei Lavoratori. (dal sito web de La Città dell’Altra Economia).

La festa di Testaccio destinerà ampio spazio anche ai libri e all’editoria indipendente di qualità, attraverso la rassegna La Città dell’Altra Editoria che si terrà negli spazi della Città dell’Altra Economia il 28 e 29 aprile 2018 (orario 10-22) e darà visibilità a libri ed editori che non si trovano nei circuiti ‘mainstream’, proponendo un programma di incontri e presentazioni, multimedialità e interazione. Questa fiera, scrivono gli organizzatori, nasce dalla voglia di creare qualcosa di diverso, un luogo in cui risultino evidenti i concetti di bibliodiversità, di rete e di qualità professionale, così come l’interazione tra editori e librai. La data scelta non è casuale: sabato 28 sarà la “Seconda Giornata delle Librerie indipendenti”.

Proporre “Mondi altri” è sempre stato l’obiettivo della letteratura fantascientifica. Raccontare l’Utopia, un modo di diverso di vivere lo spazio, il tempo, la vita, i rapporti umani. Ecco perché penso che questa manifestazione e il luogo in cui si svolgerà siano la cornice culturale ideale per una storia, come la Trilogia dell’Universo Insonne, di ribellione agli imperativi che qui e oggi regolano l’economia e la società.

Fra sole, libri e un bicchiere di vino, vi aspetto quindi alle ore 14.00 di sabato 28 aprile nella sala incontri Renato Biagetti de La Città dell’Altra Economia in Largo Dino Frisullo a Roma per parlare della trilogia de L’Universo Insonne. Ulteriori dettagli sul sito di RiLL, che ha organizzato e curato l’incontro, e a cui ancora una volta va il mio sentito ringraziamento.


Solitudine by Ximi-Marisa Forzani


-MANIFESTAZIONI & CONVENTION

5) MOSTRA DI MIGUEL ANGEL MARTIN AL XX NAPOLI COMICON.

Miguel Angel Martin è uno degli amici di Nocturnia, QUI trovate l'intervista che il grande disegnatore spagnolo ha rilasciato a suo tempo al blog.
In occasione del Napoli Comicon è prevista la presenza di una sua mostra personale, la Comicon si terrà nella splendida cornice partenopea ( più precisamente nell'area della Mostra d'Oltremare) nei giorni intercorrenti dal 28 Aprile al 1 Maggio.

Miguel Ángel Martín, uno degli scrittori e disegnatori spagnoli più conosciuti al mondo, è il secondo protagonista del ventennale di COMICON con la mostra Game Over.
Nel 1998 l’attenzione era tutta su Psychopatia Sexualis (pubblicata allora da Topolin Edizioni di Jorge Vacca) sottoposta tre anni prima in Italia a sequestro da parte della magistratura e protagonista di una triste vicenda giudiziaria. Nel 2018 viene presentata al pubblico l’intera opera di Martin, accompagnata da interviste e contributi video, per evidenziare il suo stile elegante e preciso in contrasto con i duri temi delle sue storie, sempre provocatorie e dotate di un corrosivo sense of humor. Non solo i suoi fumetti in mostra ma anche le bellissime illustrazioni realizzate per El Pais, Torazine, Rolling Stone, XL Repubblica, oltre a opere inedite per il pubblico italiano, fotografie, merchandising, il tutto in un allestimento asettico e freddo come le più classiche delle sue scene a fumetti. In collaborazione con Nicola Pesce Editore e Hollow Press.
-DALL' ESTERO

FRANCIA: ESCE "GANDAHAR # 12"

Un altro degli amici di Nocturnia, lo scrittore e curatore francese Jean-Pierre Fontana ( QUI l'intervista con Fontana) continua -assieme a tanti validi collaboratori e collaboratrici come Christine Brignon) la sua opera di diffusione del fantastico, adesso col nuovo numero di Gandahar si parla di fantastico al femminile.

À l’occasion du printemps, l'équipe rédactionnelle de la revue Gandahar vous propose de découvrir son numéro 12 –  Les grandes dames de la science-fiction française – avec un sommaire où figurent Joëlle Wintrebert, Sylvie Lainé, Christine Renard, Élisabeth Vonarburg, Noëlle Roger, Nathalie Henneberg et Julia Verlanger . Quatre d’entre elles nous ont quittés et les trois autres ont répondu sans hésitation à notre appel. Nous les en remercions vivement. De très beaux textes de science-fiction s’offrent à vous, avec en prime une sensibilité toute féminine.
Bien à vous


In occasione della primavera, la redazione della rivista Gandahar vi invita a scoprire il suo numero 12 - Le grandi donne della fantascienza francese - con una selezione di opere di scrittrici come Joëlle Wintrebert, Sylvie Lainé, Christine Renard, Elizabeth Vonarburg, Noëlle Roger, Nathalie Henneberg e Julia Verlanger. Quattro di loro ci hanno lasciato e le altre tre hanno risposto senza esitazione al nostro appello. Le ringraziamo molto. Sono a vostra disposizione deif testi di fantascienza molto belli, con un tocco di sensibilità femminile in aggiunta.
Cordiali saluti
Link : QUI.

-L'ARTISTA OSPITE.


Si chiama Paola Andreatta, ma spesso utilizza  il nick PAndtasia, ha studiato Illustrazione Digitale presso la Scuola Internazionale di Comics di Padova ed ha una passione per il fantastico.


Illustrazione a tema
Silent Hill
by PAndtasia
Cosa ne dite, siamo di fronte ad una nuova presenza costante di questa rubrica?
Vi piacerebbe?
Nel frattempo cominciamo a conoscere la sua arte:


Illustrazione a tema Stranger Thingsby PAndtasia.

Il link dove vedere altre illustrazione è QUESTO.
Anche per oggi abbiamo concluso, quali segnalazioni vi hanno maggiormente incuriosito?

18 commenti:

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Altre interessanti segnalazioni.
Saluti a presto.

Nick Parisi. ha detto...

@ Cavaliere oscuro del web
Lieto che tu abbia apprezzato.
Ricambio con piacere i saluti.

Mariella ha detto...

Sempre ottime segnalazioni.
Mi piacerebbe vedere la mostra dedicata al Necronomicon, del resto adoro Lovecraft che ho letto tutto, una ventina di anni fa.
Grazie Nick.

Nick Parisi. ha detto...

@ Mariella
Di Lovecraft riparlerò anche abbastanza presto, è una promessa.

Marco Lazzara ha detto...

Vedo che il parco dei tuoi collaboratori si allarga sempre più.

Nick Parisi. ha detto...

@ Marco Lazzara
Sin dall'inizio mi sarebbe piaciuto ospitare illustratori o fotografi, adesso finalmente ci sto riuscendo.

Ivano Landi ha detto...

Ottimo acquisto con l'ultima illustratrice... certo che voglio vedere altro di lei in futuro :-)
Per il resto, non sapevo o non ricordavo dell'esistenza del Napoli Comicon. Il che mi conferma (per l'ennesima volta) che solo a Firenze, la città morta, non succede mai nulla.

Nick Parisi. ha detto...

@ Ivano Landi
Beh, il Napoli Comicon esiste da almeno 20 anni, a suo tempo nel 1998 prima di lasciare la mia
città ebbi modo di partecipare con una mia fanzine alla prima edizione, fu in quella circostanza che conobbi personalmente Miguel Angel Martin.
Pensa che il Comicon oggi è considerato tra le prime tre\quattro manifestazioni italiane di fumetti, ed anche in Europa gode di tantissima considerazione.
Riguardo a Firenze ricordo tempi non troppo lontani in cui almeno a livello musicale era considerata una delle capitali italiane, oggi non saprei.
Spero che sorgano anche lì tante nuove e belle manifestazioni.

Ivano Landi ha detto...

Sì, era il tempo della new wave fiorentina degli anni '80, a cui partecipai attivamente anche perché alcuni dei miei amici di allora suonavano nei Neon e nei Pankow. Non frequento più l'ambiente, ma non mi risulta ne sia rimasto molto oggi. Se sento ancora parlare di loro ogni tanto è soprattutto perché si esibiscono all'estero.

Nick Parisi. ha detto...

@ Ivano Landi
Io ho fatto l'obiettore di coscienza in quelle zone (in realtà ero a Montaione in Valdelsa, erano ancora gli anni nei quali i vertici del nostro inutile esercito cercavano di scoraggiare chi sceglieva l'obiezione di coscienza mandandoli lontanissimi da casa, però a Firenze ci passavo quasi tutto il mio tempo libero) e ricordo una città con ancora echi di quel periodo,ricordo tanti gruppi musicali (avevo sentito parlare anche dei Pankow che hai citato), ricordo locali come il "Tenax", prima che lo trasformassero in discoteca dove suonavano tanti ragazzi di belle speranze e così via.
Peccato che non sia rimasto molto,oggi come oggi si può dire che ci sia più fermento nella sua provincia piuttosto che a Firenze città.

Alessia H.V. ha detto...

Benvenuta e complimenti a Paola, le sue illustrazioni sono bellissime e avrò molto da imparare da lei!!
Per le segnalazioni... la mostraaa!! Deve essere interessantissima!!
Grazie Nick, un saluto!!

Ariano Geta ha detto...

Hanno stili molto diversi, ma complimenti a tutte e tre le disegnatrici: ognuna a modo suo sa dimostrare cosa significa saper trasformare un disegno in arte.

Nick Parisi. ha detto...

@ Alessia H.V
La mostra deve essere veramente interessantissima, anche i disegni della Andreatta sono splendidi.
P.s
I tuoi però non sono da meno.

Nick Parisi. ha detto...

@ Ariano Geta
Sono bravissime tutte quante, rinnovo anche io i miei complimenti a tutte quante le nostre artiste.

Emanuele Di Giuseppe ha detto...

Interessante la mostra Game Over anche se non ho capito la locandina... siringa (quindi suppongo droga) ok ma la mancanza di un avambraccio a cosa è legata? Glielo hanno amputato per non farsi l'endovena? Che io sappia viene utilizzata più l'iniezione sotto la lingua o tra le dita dei piedi.

Nick Parisi. ha detto...

@ Emanuele Di Giuseppe
Il disegnatore in questione è uno che ama disegnare figure mutanti e deformi, inoltre ama parlare di futuri distopici e post apocalittici che coinvolgono anche i bambini, di questo parlano i suoi fumetti,quindi che anche questo della mostra non fa eccezioni.
Ciao.

Clementina Daniela Sanguanini ha detto...

I disegni sono magnifici, tutti. Gli illustratori che mi hanno incuriosito di più sono Alessia H.V., Christine Brignon, Paola Andreatta, M.Angel Martin.

Nick Parisi. ha detto...

@ Clementina Daniela Sanguanini
È vero , c'è molto da incuriosirai a questo giro.

Ricordando il passato

Ricordando il passato
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...