Ricominciare !......Ricominciare ?

 Eccoci quà! A distanza di due mesi dall'ultima volta!

 Ci eravamo accomiatati all'inizio di luglio, da llora di cose ne sono succede parecchie. A livello mondiale la pandemia continua ad imperversare, tra varianti impreviste (?) e cavolate di quei leoni da tastiera dei no vax, gente che non rispetta la libertà degli altri nemmeno a pagarla. Una speranza c'è però e sta tutta nei vaccini, bisogna sempre fidarsi della scienza, io almeno la penso così in ogni caso ricordo a tutti queri tizi che minacciano ed aggrediscono giornalisti, medici e quant'altro che la loro libertà finisce dove comicia la libertà degl

i altri e quindi sarebbe giusto rispettare le idee di coloro che non la pensano come loro.

A livello mondiale abbiamo assisito al ritiro afgano, dopo venti anni dall' 11 settembre 2001, dopo le Torri gemelle, ci ritroviamo al punto di prima con i talebani che comandano l'Afghanistan, venti anni di guerre, morti, un intero paese ingannato e poi abbandonato, le scene viste all'aeroporto di Kabul con tanta gente lasciata indietro: donne, bambini , anziani... tra sommersi e salvati (più sommersi che salvati) mi ha spezzato il cuore. Persone con le quali avevamo un obbligo morale che abbiamo tradito, si tradito perchè gli avevamo dato una speranza e non c'è tradimento peggiore di questo.

Certo ci sono state, a livello italiano tante cose belle in questi due mesi: la vittoria di un gruppo italiano all'Eurofestival e la vittoria della nostra nazionale agli Europei di Calcio, entrambe con qualche strascico a livello internazionale, nel primo caso con qualche infamante ma sopratutto ridicola ed insensata accusa da parte dei perdenti francesi nel secondo caso dopo una finale contro la nazionale inglese che pensava di aver già vinto e sopratutto pensava di aver diritto alla vittoria per diritto divino.

Chi mi conosce sa quanto ami le culture ed il popoli inglesi e francesi, quanto sia amico di quelle genti, però in entrambi i casi ci sono state delle azioni imperdonabili: violenze, razzismo, fischi agli inni delle concorrenti, togliersi le medaglie dopo la premiazione...accuse ai vincitori, insomma il peggio del peggio. D'altro canto le vittorie all'Eurofestival, agli Europei, alle Olimpiadi, hanno contribuito a ridarci fiducia e ha fornirci un maggiore senso di orgoglio. Io perlomeno mi sono divertito molto nel vedere tutte queste vittorie

Veniamo a noi,mi ero fermato all'inizio dell'Estate,di solito lo faccio ogni volta quando arriva questo periodo, però quest'anno c'erano delle motivazioni ulteriori, se volete vi spiego perché.

Il motivo è presto detto, verso la fine di giugno Trixie la nostra gatta ha avuto un enorme problema, pareva giunto il suo momento, molti di voi diranno che in fondo si tratta solo di un animale e forse dalvostro punto di vista avreste pure ragione, inoltre Trixie ha 17 anni e prima o poi come tutti (me compreso arriverà al suo momento, però si tratta della "mia" gatta, un essere vivente migliore di tanti cosidetti "esseri umani" che ho incontrato nella mia vita, chiunque abbia avuto almeno una volta un animale da compagnia sa di cosa parlo, ha accompagnato me e mia moglie in tanti momenti importanti.

 La veterinaria aveva parlato di un problema neurologico e sopratutto ci aveva raccomandato di non farla soffrire troppo. Insomma, per farla breve avevo preferito dedicarmi alla mia famiglia in toto.

E volete sapere com'è finita?

Chi parla delle infinite vite dei felini ha ragione!

La piccola stronzetta ce l'ha fatta, in poco tempo ha ripreso a muoversi, a mangiare, a fare le ssopratutto è tornata la gioviale rompicoglioni di sempre e noi ne siamo contentissimi.

Lo so, lo so, molti tra voi mi daranno dell'esagerato ma a me sta bene così, la veterinaria ci ha ripetuto che si tratta di una tregua ma sono felicissimo di avere ancora la presenza di Trixie finchè sarà possibile...

In questi mesi non sono stato comunque con le mani in mano, qualche post l'ho scritto durante la pausa, posso già preannunciare una bella intervista con lo scrittore horror svedese Anders Fager, la ripresa (finalmente) del dossier  sulle streghe milanesi, una recensione della graphic novel Il Tesoro del Cigno Nero con un commento scritto appositamente per Nocturnia dal disegnatore del volume, lo spagnolo Paco Roca.

E molto altro.....

Questi mesi conclusivi rappresenteranno un banco di prova per tante cose riguardanti il sottoscritto vediamo come va col blogging, io ci sono.

Spero di continuare ad avere la vostra compagnia.

28 commenti:

cristiana marzocchi ha detto...

Quando viene a mancare un amico , cane o gatto che sia, che faceva parte della famiglia a tutti gli effetti, certi son capaci di dire " ma era solo un cane , o gatto che fosse"
Non capiscono niente, sono come i novax.

MAX ha detto...

Presente!
Ahahaha son contento per Trixie .
Assomiglia alla mia Nerina , ricordi le foto ?
A parte che c’e anche qua sull’avatar.
Invece io c’ho la vecchia che non muore mai.
Trilli ..mangia come un maiale ed è uno scheletro che cammina.
Fa paura !
Però non si lamenta…è sempre molto corteggiata anche se è sterilizzata.
Finché dura..
Le trasmissioni stanno riprendendo allora..e vai!!!
Ciao Nick

Luz ha detto...

Bentornato, Nick! A leggerti, in effetti ne sono accadute di cose. Io ho vissuto un'estate da dimenticare (dopo gli eventi di giugno e luglio, ad agosto non mi sono riposata minimamente per ulteriori problematiche familiari) e non vedevo l'ora tornasse settembre. Ora il problema è mediare fra questo momento della pandemia e tutti gli annessi e connessi. Per esempio, dovrò richiedere il green pass ai ragazzi se vorranno frequentare il laboratorio. Speriamo bene.

Ariano Geta ha detto...

Mi fa piacere vederti bello pimpante, carico di entusiasmo e anche di tristezza per le cose per cui in effetti c'è solo da essere tristi (corsi e ricorsi storici, la fuga in massa da Kabul mi ha fatto venire in mente le medesime immagini relative a Saigon, ma soprattutto a Phnom Penh in Cambogia... dove il paese è stato lasciato in mano ai khmer rossi... ed è meglio che mi fermi qui).
Ovviamente sono ben felice che Trixie abbia voluto confermare il proverbiale luogo comune sulle sette vite dei gatti, sarà un piacere leggere i tuoi nuovi post!

sinforosa c ha detto...

Anzitutto bentornato, sono felice per la tua gatta, so cosa si prova ad aver paura di perdere un amico del genere, il mio micio se ne è andato in quattro giorni all’età di vent’anni e avrei fatto di tutto per farlo rimanere con noi ancora un po’, purtroppo! Salutamela e dalle un bacetto da parte mia sul suo bel nasino umido.
sinforosa

Nick Parisi. ha detto...

@ cristiana marzocchi
Che poi riguardo ai no vax, io potrei anche capire le persone che hanno dei dubbi, siamo in democrazia no? Però un conto sono le opinioni quello che è inaccettabile sono le violenze, le aggressioni a giornalisti, ai gazebo elettorali, le minacce. Voglio dire, non te lo vuoi fare tu? Bene, non condivido però sono fatti tuoi (se sei un libero cittadino, se si tratta di medici, infermieri, maestri e così via allora sarebbe più giusto che si vaccinassero perchè si tratta di persone che fanno un lavoro a contatto con le persone) la violenza contro chi non la pensa come loro però è sempre ingiustificabile.

Nick Parisi. ha detto...

@ MAX
Certo che ricordo le foto di Nerina, pensa che il nome originale di Trixie datole dalla signora che me l'aveva portata era Nerella. Preferisco trixie comunque. ;)
Si, i gatti diventano molto viziati specie da anziani, però io e credo anche te, non rinuncerei mai alla loro compagnia.
A prestissimo.

Nick Parisi. ha detto...

@ Luz
Mi dispiace per le tue problematiche familiari, spero che si siano risolte. Fammi sapere come procede il tuo laboratorio, ti auguro anche che sia molto frequentato. E che abbia un enorme successo.

Nick Parisi. ha detto...

@ Ariano Geta
Al Vietnam e alla Cambogia ci pensavo proprio vedendo le scene del ritiro degli americani da Kabul, sembra che quel paese reiteri sempre gli stessi errori.
Ora auguriamoci che la situazione non peggiori ulteriormente. Più che altro per quei poveri bambini che vedevo all'aeroporto mentre con le loro famiglie cercavano di scappare.
Un grande abbraccio.

Nick Parisi. ha detto...

@ sinforosa castoro
Mi dispiace tantissimo per il tuo micio, so quanto si soffee in circostanze del genere, con Trixie sembravamo esserci andati viicnio, non ti nascondo che piangevo come un bambino. Per fortuna che si è ripresa, per il bacino consideralo già fatto.
Grazie davvero.

Cassidy ha detto...

Bentornato, malgrado tutto siamo sempre in piedi e gagliardi ;-) Cheers

Nick Parisi. ha detto...

@ Cassidy
Già, ci siamo, siamo in piedi e gagliardissimi! Benritrovato! ;)

Claudia Turchiarulo ha detto...

Sono felice che Trixie ce l'abbia fatta, e bentornato tra noi.

Nick Parisi. ha detto...

@ Claudia Turchiarulo
Trixie ci ha fatto prendere proprio un bello spavento, so che molti non potrebbero capire però per noi quel gatto è un membro della famiglia a tutti gli effetti.
Grazie per il ben tornato.

Pietro Sabatelli ha detto...

Finché c'è, Trixie intendo, meglio è :)

Mariella ha detto...

Bene, bentornato. Contenta di rileggerti e che la brutta avventura di Trixie sia alle vostre spalle, sapendo quanto vi aveva angosciato. Un abbraccio a tutti e tre😘

Nick Parisi. ha detto...

@ Pietro Sabatelli
Sono d'accordo,ci aveva spavantato moltissimo, per fortuna adesso sta molto meglio. ;)Lieto di ritrovarti. Presto riprendo anche a girare nei vostri blog.

Nick Parisi. ha detto...

@ Mariella
Sono stati dei bruttissimi giorni, ci evavamo detti che l'avremmo dovuta salutare, adesso lei sta bene e siamo davvero contenti.
A presto.

Farfalle Libere ha detto...

Gli animali sono nostri amici e spesso sono meglio di tanti esseri umani, a volte riescono ad essere persino più umani degli umani. Comprendo il tuo dolore quando la tua gatta non è stata bene, così come comprendo perfettamente la gioia che hai provato quando e’ migliorata. Son contenta che Trixie si sia ripresa. Buona giornata.

Nick Parisi. ha detto...

@ Farfalle Libere
Non avrei saputo dirlo, lieto di risentirti e di ritrovarti tra i miei commentatori e commentatrici.

Grazia Gironella ha detto...

Ogni giorno passato con il proprio animale è un regalo della vita, quando il pet ha una certa età, e anche prima. Brava micia, e bentornato a te. :)

Nick Parisi. ha detto...

@ Grazia Gironella
Grazie per il bentornato!
Hai ragione, ogni giorno in più in compagnia dei nostri compagni pelosi è regalato.

Ema ha detto...

Finalmente! È bello rileggerti 😉
Mi spiace ma io sono "no vax" 😝 e credo nella scienza, che non è Lascienza di Burioni, Bassetti e tutte le virostar da quattro soldi!
Ovviamente gli atti di violenza vanno sempre condannati e per fortuna fanno parte di una nicchia, manco invitata alle manifestazioni dei no greenpass (tra cui tantissimi vaccinati).
Poi boh? Sarà capitato solo a me ma vedo molta più cattiveria da chi si è vaccinato e vorrebbe tutti inoculati... per quanto mi riguarda, puoi fare quel che ti pare col tuo corpo, basta che non rompi le palle su ciò che faccio col mio.

Riguardo la gatta, sono felicissimo per te! Sono totalmente insensibile verso gli animali (ma anche verso il 99% degli umani 😅) ma sto a contatto con chi li ama (mia moglie e pure mia suocera che non c'è più) e capisco l'amore e il dolore che provate per loro, o almeno ci provo.

Non sono riuscito a recuperare tutti i tuoi post che volevo (ma non ho rinunciato!) ma un paio di commenti te li ho lasciati (Cecil Hotel e i saluti di luglio), sperando che tu riesca a leggerli il prima possibile... se non lo hai già fatto 😉

Nick Parisi. ha detto...

@ Ema
Ciao bello, benritrovato anche a te! ;)
Io sono "si vax", ma rispetto le opinioni delle altre persone, ammetto che anche dalla mia parte ci sono state delle goffaggini e degli errori di comunicazione, tipo ad esempio tutta la campagna iniziale sul' App Immuni, che non a caso non è servita a molto.... Penso tuttavia che alla fine si arriverà all'obbligo vaccinale, la tendenza è quella....
Adesso vado a rivedermi tutti i tuoi precedenti commenti e a rispondere.
Sinceramente penso che tu sia molto meno insensibile di quanto tu voglia far apparire. :D

Long John Silver ha detto...

Hai fatto bene a ricordare l'importanza dei vaccini nella lotta al covid. Purtroppo constato sempre di più da entrambe le parti una sorta di atteggiamento da "tifoseria", per cui il dibattito e il confronto scompare a favore di una sorta di negazione totale delle ragioni dell'altro (con tanto di etichette poco lusinghiere). Soprattutto da chi più di tutti dovrebbe fare attenzione a come mette in campo il tema, politica e giornalismo in primis, e invece guarda solo a sondaggi e clickbait.

Per l'Afghanistan sono d'accordo con te. È stato un fallimento su tutta la linea, e le conseguenze le pagheranno i più indifesi. Purtroppo le azioni dei talebani in questi giorni dimostrano come le loro promesse all'insediamento fossero più false di una moneta da tre euro.

Spero che Trixie possa essere con voi ancora a lungo. So bene cosa vuol dire perdere un animale domestico dopo tanti anni di convivenza, è qualcosa di simile al perdere un parente caro.

Nick Parisi. ha detto...

@ Long John Silver
L' Afghanistan è stata una sconfitta per tutti. Temo che ci porteremo dietro questa storia per lungo tempo e le conseguenze saranno devastanti.
Riguardo a Trixie è stato un regalo il poterla avere ancora con noi .

Madame Verdurin ha detto...

Bentornato!
Ho avuto anche io delle gattine, entrambe purtroppo non ci sono più (una però è arrivata ad avere più di vent'anni!) ma capisco cosa significa Trixie per te e sono lietissima che si sia ripresa.

E ora... blogghiamo! ;)

Nick Parisi. ha detto...

@ Madame Verdurin

Grazie anche da parte di Venusia e di Trixie.

Ricordando il passato

Ricordando il passato
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...